Interessante

Come rimuovere una macchia dopo il lavaggio in lavatrice?

A volte, i vestiti o il bucato appena lavati risultano insolitamente macchiati. Il problema potrebbe essere con la macchina e con l'ammorbidente o il detersivo utilizzato. È anche possibile che alcuni vestiti si siano strofinati su altri. Fortunatamente, ci sono suggerimenti per rimediare a questo e ottenere un bucato pulito dopo il lavaggio.

Suggerimenti per rimuovere una macchia dopo il lavaggio

Identifica l'origine delle macchie

Per trovare una soluzione efficace per rimuovere le macchie dal bucato estratto dalla macchina, è meglio identificarne la causa. L'origine di queste tracce può essere multipla. Se sono di colore giallo o marrone, la lavatrice potrebbe essere sporca. Infatti, nel tempo, muffa possono apparire sulle guarnizioni della porta e della vasca. Ciò può verificarsi dopo ripetuti lavaggi a 30 o 40 ° C. Anticipa anche un problema diauto-sifonamento. Questo fenomeno causa problemi di risciacquo restituendo l'acqua di scarico nella direzione opposta alla macchina. Una cintura, cuscinetti e cuscinetti usurati può causare macchie sulla biancheria dopo il lavaggio. Una resistenza danneggiata forma segni grigiastri sugli indumenti che escono dalla macchina.

Oltre alle preoccupazioni causate da alcune parti difettose della macchina, il detersivo e / o l'ammorbidente utilizzati possono macchiare gli indumenti lavati. In effeti, troppo ammorbidente nell'apposito contenitore potrebbe fuoriuscire rapidamente sulla biancheria all'inizio del lavaggio. Di conseguenza, una macchia difficile da rimuovere si forma e si diffonde sull'indumento. Le strisce bianche visibili sul bucato possono anche essere il risultato di un apparecchio troppo pieno o a acqua troppo fredda. Infatti, a causa del sovraccarico, il detersivo avrà difficoltà a dissolversi, il che lascerà dei segni.

Rimuovi una macchia di bucato

Per eliminare le striature bianche visibili sul bucato in uscita dalla macchina, il risciacquare per un secondoora è un'opzione. Tuttavia, questa tecnica può richiedere molto tempo ed è particolarmente consigliata per una grande quantità di indumenti macchiati. Questa volta è importante alleggerire il tamburo della macchina.

Ci sono anche i consigli della nonna per rimuovere le strisce bianche in un batter d'occhio. Per fare ciò, è consigliabile ottenere aceto bianco. Ecco i passaggi da seguire per avere successo in questa tecnica.

  1. Prendi un panno pulito;
  2. Diluire un po 'di aceto bianco in acqua pulita;
  3. Inumidisci il bucato con questa soluzione;
  4. Tamponare l'area macchiata con;
  5. Risciacquare.

Un'altra tecnica semplice per rimuovere il file macchia di bucato :

  1. Metti i vestiti macchiati in una ciotola;
  2. Fare una soluzione con un litro d'acqua e un bicchiere di aceto bianco;
  3. Versalo nella bacinella della biancheria;
  4. Lasciare in posa 15 minuti prima di risciacquare.

Eliminare una macchia di ammorbidente

Utilizzato per facilitare la stiratura, prevenire le rughe e rendere il bucato morbido, l'ammorbidente a volte può macchiare i vestiti durante il lavaggio in lavatrice. Per evitare questo inconveniente, si consiglia vivamente di farlo diluire questo prodotto manutenzione prima di versarlo nella lavatrice. Non è consigliabile stirare un capo con una macchia di ammorbidente in quanto potrebbe fissarlo ulteriormente. Se, nonostante tutto, si formano delle tracce sul bucato, ci sono diverse soluzioni tanto facili quanto efficaci.

  • Sapone di Marsiglia
  1. Riempi una bacinella con acqua tiepida;
  2. Bagnare il sapone di Marsiglia;
  3. Insapona la zona macchiata;
  4. Immergere il bucato nella ciotola per risciacquare.
  • Bicarbonato di sodio (per macchie ostinate)
  1. Formare una pasta con il bicarbonato di sodio e l'acqua;
  2. Applicare sulla zona macchiata con l'ammorbidente;
  3. Attendere circa quindici minuti affinché il prodotto agisca;
  4. Sciacquare abbondantemente.

Rimuovere una macchia di sporco dalla lavatrice

A causa della scarsa manutenzione della macchina, è possibile che si formino macchie nere o grigie sulla biancheria da lavare. Di solito si tratta di muffe o residui di biancheria incorporati nelle guarnizioni o nel cestello dell'apparecchio. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni per sbarazzarsene. Tuttavia, prima di procedere con il trattamento, è fondamentale leggi l'etichetta abbigliamento al fine di determinare i tipi di prodotti adatti o meno al tessuto.

  • Candeggiare

Questo prodotto è non consigliato per alcuni tessuti colorati, a rischio di lavarli e tessuti delicato.

  1. Prendi un panno pulito;
  2. Bagnalo con un po 'di candeggina;
  3. Tampona la macchia con;
  4. Strofina con uno spazzolino morbido;
  5. Lavare ad altissima temperatura;
  6. Asciugare l'indumento al sole.
  • Latte intero

Questa bevanda riesce perfettamente ad eliminare a macchia di muffa dalla guarnizione della macchina sporca.

  1. Bagnare la macchia nera o grigia con il latte intero;
  2. Lasciar agire durante la notte;
  3. Lavare come al solito;
  4. Mettere ad asciugare al sole.
  • Ammoniaca

Pericoloso, l'ammoniaca è un prodotto da utilizzare prendendo tutte le precauzioni possibili (ventilazione ottimale, guanti, lettura dell'etichetta del tessuto, ecc.). Poiché è un file soluzione radicale, viene utilizzato principalmente per rimuovere le macchie di muffa più ostinate. Il suo utilizzo è abbastanza semplice:

  1. Indossa il accessori protettivi, in particolare una maschera, guanti e indumenti adeguati;
  2. Scegli un stanza ben ventilata oppure eseguire l'operazione all'aperto per evitare di inalare il prodotto;
  3. Stendere il panno macchiato e tamponare la zona con un panno pulito imbevuto di ammoniaca;
  4. Attendere qualche minuto affinché il prodotto funzioni;
  5. Risciacquare.

Rimuovere una macchia di scolorimento

Quando si lava in lavatrice, è importante smistare la biancheria con cura. Infatti, a seguito di una mancanza di vigilanza o di avere abiti misti di colori diversi, è possibile recuperare un lenzuolo, camicie o asciugamani tutti bianchi con macchie colorate. Per trovare il loro colore originale, ci sono diverse soluzioni.

  • Una decotto di alloro
  1. Mettete una dozzina di foglie di alloro in una pentola contenente due litri di acqua;
  2. Portare ad ebollizione;
  3. Lasciare in infusione per 15 minuti;
  4. Immergere l'indumento sbiadito nell'infuso;
  5. Prendi una spatola di legno e mescola;
  6. Attendere che l'acqua si raffreddi completamente prima di rimuovere la biancheria;
  7. Lavare normalmente.
  • Il lievito in polvere

Solitamente utilizzato in pasticceria per gonfiare gli impasti, il lievito è un ottimo agente per coprire il colore originale di un capo stinto. Ecco la procedura per il suo utilizzo:

  1. Riempi una bacinella con acqua calda o tiepida (a seconda del tipo di abbigliamento);
  2. Versare il contenuto di 4 bustine di lievito in polvere e una ciotola di bicarbonato di sodio;
  3. Strofina leggermente e lascia riposare per qualche minuto prima di lavare normalmente.