Interessante

Pulire le piastrelle dopo aver realizzato le fughe

Quando una piastrella è stata posata e le sue fughe sono state effettuate, è necessario pulirla per eliminare la polvere, ma anche alcune macchie bianche che sono difficili da rimuovere, soprattutto quando sono asciutte. Questo residuo è chiamato "laitance cementizia". L'uso di alcuni prodotti acidi può essere dannoso su materiali come il marmo o l'ardesia, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a pulire una piastrella in sicurezza dopo che le fughe sono state installate.

Pulire le piastrelle dopo la posa delle fughe

Usa l'alcool domestico per pulire le piastrelle

Questo viene fatto come segue:

  1. Prepara una miscela di una bottiglia di alcol per uso domestico e la stessa quantità di acqua in un secchio;
  2. Indossare guanti per proteggere le mani;
  3. Immergere una scopa o una spugna con la soluzione;
  4. Strofina il pavimento o le pareti interessate con lo strumento scelto;
  5. Risciacquare tutto abbastanza generosamente;
  6. Asciugare il tutto con a panno in microfibra o un mocio in microfibra;
  7. Ripetere l'operazione se necessario.

Pulire dopo aver steso le fughe con l'aceto

L'aceto bianco è molto efficace nella pulizia delle piastrelle dopo la posa delle fughe. Ecco come farlo:

  1. Indossare guanti domestici per proteggersi;
  2. Aceto bianco leggermente diluito con acqua;
  3. Passare uno straccio in microfibra o un panno impregnato con la soluzione sulla superficie da trattare;
  4. Risciacquare tutto il più rapidamente possibile;
  5. Lascia asciugare;
  6. Ripetere l'operazione se necessario.

Usando l'acido citrico

Ecco i passaggi per questo metodo:

  1. Mescolare 6 cucchiai di acido citrico con 1 litro di acqua calda;
  2. Indossare guanti per proteggersi;
  3. Utilizzare una scopa o un panno impregnato con la miscela per pulire le superfici da trattare;
  4. Risciacquare abbondantemente tutto;
  5. Asciugare il gruppo con una scopa in microfibra o un panno in microfibra.

Lavare le piastrelle dopo la posa delle fughe con un disincrostante

L'utilizzo di un decalcificante per questa operazione è il seguente:

  1. Prendi un anticalcare per scaldabagno o per il ferro ;
  2. Indossare guanti per proteggersi;
  3. Immergere una spugna con il prodotto;
  4. Strofinare la spugna impregnata sulle parti da trattare.

A volte i piastrellisti suggeriscono l'uso diacido cloridrico per pulire una piastrella dopo la posa delle fughe. Tuttavia, a differenza dei prodotti offerti in questo articolo, l'acido cloridrico è nocivo ed è in grado di danneggiare irreversibilmente alcune pareti o pavimenti piastrellati.