Interessante

Come lavare correttamente la bici: 6 pratici consigli

Polvere, fango o residui della strada, tutti questi possono deteriorare le parti di una bicicletta e ridurne le prestazioni. Anche la sicurezza del supporto per bicicletta si riduce se viene mantenuto in modo inadeguato. Ecco alcuni suggerimenti per pulire una bici e farla durare più a lungo.

Pulisci bene la bici

Quando pulire una bicicletta

Generalmente, una bici deve essere pulita non appena inizia a sporcarsi. Tuttavia, la frequenza di questo colloquio può variare a seconda dell'utilizzo, dei percorsi percorsi, delle condizioni stradali e persino delle stagioni.

Se è un file bici da strada è sufficiente la pulizia ordinaria ogni 20 o 25 utilizzi. Tuttavia, se i sentieri percorsi sono fangosi o polverosi, pulizia più frequente è necessario.

Per un ciclocross o una mountain bike, è meglio pulirlo dopo ogni utilizzo in modo che la corsa successiva funzioni senza intoppi. Anche se una bicicletta non è più in uso, un po 'di manutenzione di tanto in tanto le permetterà di mantenere la sua forza e il suo valore.

Pulire una bicicletta: i passaggi essenziali

Ci sono diversi passaggi per pulire una bicicletta. Ecco come ottenerlo chirurgia nel modo più semplice ed efficiente possibile:

Rimuovere lo sporco in eccesso

L'obiettivo di questa operazione è far ricomparire le parti nascoste sotto lo sporco. Un posto pulito, distanziato e dotato di presa d'acqua è l'ideale. Per farlo :

  1. Installa la bici correttamente:

Il modo migliore per posizionare una bici durante la pulizia è di metterla sottosopra, cioè in equilibrio sulla sella e sul manubrio contro il terreno. Prima di mettere la bici in questa posizione, è preferibile avere sotto un telone in modo da evitare la sella o il manubrio non si deteriorano né si danneggiano.

  1. Applicare un getto d'acqua a bassa pressione:

Per rimuovere correttamente lo sporco in eccesso, è necessario eseguire un getto d'acqua a bassa pressione sulla bici. Lavaggio ad alta pressione e le gocce sottili dovrebbero essere evitate poiché l'acqua potrebbe entrare in alcune parti e farle arrugginire. Il getto d'acqua deve essere applicato a più di 30 cm dalla bici. È importante risciacquare bene tutte le parti sporche durante questa fase.

  1. Strofina con una spugna:

Per completare l'azione del getto d'acqua è indispensabile un po 'di spugna. Per chi ha tempo, le ruote della bici possono essere rimosse e spugnate durante questa operazione, altrimenti possono essere ruotate man mano che l'operazione procede.

Sgrassante

Dopo la maggior parte della sporcizia è stato rimosso, il passaggio successivo, che è lo sgrassaggio, può essere fatto più facilmente. L'obiettivo non è strofinare forte, ma essere in grado di farlo sgrassare tutte le parti importanti, in particolare la trasmissione. Per farlo :

  1. Porta un spazzola a setole morbide ;
  2. Applicare lo sgrassatore sul pennello;
  3. Strofina le parti importanti.

Le parti importanti da sgrassare sono:

  • Gli ingranaggi posteriori su cui non dovresti esitare a strofinare bene. Questa parte è anche la prima parte da trattare per far agire il prodotto mentre prende le altre parti.
  • Vassoi.
  • Il deragliatore posteriore.
  • La catena che ci vorrà sgrassare ruotando la manovella.
  • Risciacquo

Una volta che lo sgrassatore ha fatto il suo effetto, è necessario risciacquare le parti sgrassate per un corretto rimuovere lo sgrassatore. Per questa operazione si consiglia ancora una volta l'utilizzo di un getto d'acqua a bassa pressione.

Pulizia

Alla fine del risciacquo, il pulizia corretto può iniziare. Andrà bene rimuovere lo sporco residuo. Per questa operazione, dovrai strofinare e utilizzare un prodotto per la pulizia oacqua insaponata. Per farlo :

  1. Strofinare le ruote dentate posteriori e le corone con a pennello duro ;
  2. Strofina la catena e le teglie con una spugna;
  3. Strofina gli hub con un file pennello tondo ;
  4. Strofinare il telaio, le ruote e i raggi, le pinze dei freni e gli accessori con una spugna;
  5. Strofina gli angoli inaccessibili con una spazzola rotonda.

Applicare acqua saponosa o un prodotto per la pulizia sullo strumento utilizzato.

Eseguire un secondo risciacquo

Dopo la fase di pulizia, è necessario un secondo risciacquo rimuovere tutte le tracce prodotto penetrante o detergente. Queste sostanze possono davvero danneggiare pedalando sul lungo raggio. Si consiglia quindi un risciacquo accurato dall'alto verso il basso.

Essiccazione

L'asciugatura è un passaggio fondamentale durante la pulizia della bicicletta per evitare che le sue parti si arrugginiscano e si deteriorino prematuramente. Per fare questo, prima tieni la bici e falla salire la sua ruota posteriore per drenare l'acqua che vi si è incrostata. Quindi, si consiglia di pulire tutte le parti bagnate della bici con un panno asciutto. La catena, il cambio e le pinze devono essere asciugati accuratamente.

Per completare correttamente l'asciugatura, è inoltre necessario lasciare asciugare la bici all'aria per un po 'prima di affrontare il passaggio successivo. Normalmente a questo punto la bici sta già bene pulito e brillante.

Lubrificazione e ingrassaggio

Quest'ultima operazione riguarda principalmente ilmanutenzione bici e non la sua pulizia. Tuttavia, è essenziale mantenere la moto funziona bene. Per un risultato efficace, è consigliabile lubrificare alcune parti, soprattutto la trasmissione. Per farlo :

  1. Procurati uno speciale olio per catene. L'olio di silicone è consigliato poiché quest'ultimo è più efficace;
  2. Far gocciolare l'olio sulla catena ruotandola;
  3. Gioca con le regolazioni del pignone per distribuire l'olio su tutti i livelli;
  4. Ruota la catena avanti e indietro in modo che l'olio penetri in tutte le maglie.

Alcuni consigli per la pulizia della tua bici

eccotene alcune consigli Punti importanti per la pulizia di una bicicletta:

  • Il telaio della bicicletta deve essere pulito dopo ogni utilizzo, soprattutto se la bicicletta è stata utilizzata con tempo umido;
  • È possibile utilizzare una bomboletta d'aria per rimuovere la polvere secca che si trova in luoghi difficili da raggiungere.