Interessante

Pulire le guarnizioni in silicone con aceto

I giunti delle piastrelle devono essere mantenuti regolarmente per evitare che si scuriscano nel tempo a causa dell'umidità in eccesso. Ecco un metodo infallibile e naturale per pulire le guarnizioni in silicone con l'aceto. Questo metodo artigianale non solo evita l'acquisto di uno speciale detergente per le articolazioni, ma favorisce anche l'uso di un prodotto ecologico ed economico.

Pulire le guarnizioni in silicone con aceto

Perché devo pulire le fughe delle piastrelle?

Il guarnizioni in silicone servono a piastrelle impermeabili cucina, doccia e servizi igienici, ma svolgono anche un ruolo decorativo. Devono quindi rimanere pulite, senza dimenticare che, mal tenute, potrebbero non essere più impermeabili. Nel tempo, le articolazioni si scuriscono e diventano antiestetiche. Infatti, altamente esposte all'umidità, soprattutto sotto la doccia e intorno alla vasca, favoriscono la formazione di muffe. Questo può anche formarsi sotto le articolazioni e farle staccare. Da qui la necessità di pulirli regolarmente. Tuttavia, e per non danneggiarle, è meglio pulire le guarnizioni in silicone con aceto, un prodotto naturale ed economico.

Quali sono le proprietà dell'aceto?

Prodotto per la casa conveniente e facilmente accessibile, il aceto bianco o l'aceto alcolico ha molte virtù da sfruttare per mantenere la casa perfettamente pulita. Allo stesso tempo detergente, disinfettante, deodorante, ammorbidente e disincrostante, può essere utilizzato in molte attività domestiche. Suo potere pulente viene daacido acetico.

Inoltre, se l'aceto è consigliato per pulire un sigillo in silicone ammuffito, è perché è un Prodotto interamente ecologico. La sua formula non contiene alcuna sostanza chimica, qualità essenziale per proteggere le articolazioni dalla corrosione. Inoltre il suo utilizzo non presenta alcun pericolo per l'ambiente. La pulizia delle guarnizioni in silicone con aceto è quindi una soluzione più vantaggiosa.

Come usare l'aceto per pulire le guarnizioni in silicone?

Facile da trovare, l'aceto bianco è la scelta perfetta per pulire le guarnizioni in silicone ingiallite o annerite. Ecco i materiali necessari per la pulizia:

  • Un cucchiaino di aceto bianco o aceto alcolico;
  • Un cucchiaino di acqua saponosa o detersivo per i piatti;
  • Un contenitore per mescolare tutto;
  • Uno spazzolino da denti o una piccola spazzola con setole morbide.

Le fasi di pulizia:

  • Immergere lo spazzolino da denti nella soluzione di aceto;
  • Strofinare delicatamente i giunti in silicone fino a rimuovere le macchie nere;
  • Risciacquare le fughe con acqua pulita.

Per il muffa su quelli più ostinati, potrebbe essere necessario spruzzare aceto su di essi con uno spruzzatore, quindi lasciare agire il prodotto per circa un quarto d'ora. È quindi necessario risciacquare. Se necessario, non esitate a ripetere più volte l'operazione per ottenere il miglior risultato possibile, avendo sempre cura di strofinare delicatamente per non danneggiare le guarnizioni.