Interessante

Quanto tempo tenere il cibo nel congelatore?

Mettere il cibo nel congelatore aiuta a mantenerlo fresco e previene i rischi per la salute. Alimenti surgelati e verdure fresche, nulla deve essere lasciato all'aperto. Tuttavia, ogni tipo di alimento ha condizioni di conservazione specifiche. Panoramica degli alimenti che possono essere conservati nel congelatore e loro massima durata.

Quanto tempo si conservano gli alimenti nel congelatore?

Alimenti che possono essere congelati

Qualsiasi alimento acquistato fresco può essere congelato, purché non sia liquido. Ecco un elenco non esaustivo:
  • Prezzemolo;
  • Coriandolo ;
  • Spezie;
  • Pollame;
  • Carne ;
  • Pesce ;
  • Pane (da tostare in seguito);
  • Verdure (broccoli, melanzane, zucchine, ecc.);
  • I frutti ;
  • Yogurt ;
  • Noccioline;
  • Frutta secca (anacardi, nocciole, ecc.);
  • Zenzero ;
  • Formaggio ;
  • La minestra ;
  • Pasta per pasticceria;
  • Cioccolato.

Alimenti vietati nel congelatore

Altri alimenti non possono essere congelati per vari motivi:
  • Uova fresche: il guscio delle uova non resiste alla temperatura estremamente bassa del congelatore. Potrebbe esplodere. Le uova devono essere congelate fuori dal guscio o forate.
  • Alcuni formaggi come il Camembert: vanno conservati all'aria aperta altrimenti perdono il loro gusto naturale.
  • Frutti impregnati d'acqua: per aiutarli a conservare il loro sapore.
  • Crema da dessert: il latte che contiene può cagliare.
  • Frittura: nel congelatore, i fritti si induriscono. Si ammorbidiscono quando vengono riscaldati.
  • Carota: le fibre che la compongono si ammorbidiranno, il sapore sarà blando o amaro.
  • Maionese: messa in freezer, può essere pericolosa per la salute e la sua cremosità diminuisce.
  • Spezie piccanti: perdono la loro caratteristica pungente.
  • Patate: a contatto con il freddo l'amido si trasforma in zucchero e si sviluppano i granuli.
  • Il pomodoro: diventa pastoso.
  • Aglio: può germogliare a causa dell'umidità e della luce.
  • La cipolla: rischia di ammuffire a causa dell'umidità.
  • Avocado: come le banane, perderà il suo sapore e il suo colore originali e diventerà nero.
  • Melone e anguria: sono frutti antiossidanti, perderanno questa proprietà.
  • Miele: si indurirà.

Tempo di conservazione degli alimenti nel congelatore

Il cibo nel congelatore non hanno gli stessi componenti o le stesse proprietà. Questo è il motivo per cui il tempo di conservazione è diverso per ogni famiglia:
  • Frutta e verdura: 1 mese, tenendo presente che questo periodo è ridotto se non vengono preparate, candite o congelate;
  • Pollo: 5 giorni se è cotto, 1 mese se non è tagliato e 6 mesi se non è cotto o tagliato a pezzi;
  • Carne: 8 mesi;
  • Carne macinata: 3 mesi;
  • Il pesce: 4 mesi;
  • Pasti precotti e piatti pronti: 4 mesi;
  • Pane: 1 mese;
  • Pasticcini e pasticcini: 3 mesi;
  • Burro e formaggio grattugiato: 3 mesi

Suggerimenti per conservare il cibo nel congelatore

Alcuni alimenti richiedono metodi di conservazione rigorosi per preservarne la consistenza e il sapore:

Dobbiamo evitarlo l'aria entra nella bustina o nella confezione. Il alimenti confezionati sottovuoto pertanto non deve contenere particelle e la pressione dei sacchi impedisce la circolazione dell'aria all'interno. La condizione del vuoto è quella di mantenere la freschezza del prodotto crudo o cotto. È così protetto da batteri e microbi. Per fare ciò, è preferibile utilizzare borse per la conservazione adatto. Questi contenitori devono essere impermeabili all'umidità e ai gas. Per svuotare l'ossigeno all'interno della confezione è necessario l'utilizzo di un dispositivo appositamente studiato per aspirare aria. Prima di confezionare questi alimenti, è necessario lavarli e tagliarli.

Ricorda che il liquido si indurisce a contatto con il freddo, motivo per cui il cibo diventa sfuso nel congelatore. Pertanto, si consiglia di optare per un file congelatore abbastanza profondo all'acquisto per comodità e per non dover scongelare tutto nello stesso momento se la confezione si attacca.

Avanzi da congelare deve essere raffreddato. Se sono ancora calde, possono rilasciare vapori e bolle d'aria. Dovrebbero essere coperti con pellicola trasparente, oltre alla loro confezione.

Per maggiore praticità, è necessario applicare le etichette su ogni confezione. È inoltre necessario inserire il file data di congelamento così come il nome esatto del prodotto. Ciò renderebbe più facile controllare il termine di congelamento.

Prima di mettere il cibo nel congelatore, sono necessarie alcune preparazioni. Ecco come farlo:

  • Per le verdure, si consiglia di lavali e candeggiali per consentire loro di trattenere un massimo di vitamine.
  • Per quanto riguarda i frutti, vanno anche lavati con abbondante acqua e strizzati con un panno. Il verranno eliminati i batteri. Tuttavia, dovrebbero essere messi nel congelatore il prima possibile.
  • Per il pesce, è necessario metterlo nel congelatore non più di 4 ore dopo che è stato catturato. Un pesce acquistato da un pescivendolo deve essere consumato lo stesso giorno.
  • Per conservare il formaggio, dovrebbero essere avvolti pellicola di plasticaconfezionato sottovuoto per preservarne il gusto e l'odore.
  • È vietato congelare gli alimenti in a contenitore di plastica sottile o fragile. Questo potrebbe rompersi a causa della temperatura estremamente bassa.
  • Il cibo che è già stato scongelato o congelato non deve più essere ricongelato, poiché ciò potrebbe causare avvelenamento grave, soprattutto se è già stato cucinato.
  • Gli alimenti acquistati congelati non devono essere lasciati nel cestello per diverse ore. È necessario metterlo nel congelatore il prima possibile per mantenere la catena del freddo.
Va notato che la temperatura ideale per il congelatore è -18 ° C.

Suggerimenti per scongelare correttamente gli alimenti

Si consiglia di scongelare gli alimenti nella frigorifero o microonde (con funzione di sbrinamento). Per evitare la proliferazione di batteri, è essenziale cuocere subito il cibo (pesce, verdura e frutta) una volta scongelato.

Insomma, non tutti gli alimenti possono essere congelati. Alcuni possono essere conservati nel congelatore, mentre altri devono essere conservati a temperatura ambiente per mantenere il loro sapore e le proprietà nutritive. È importante rispettare la durata di conservazione dei prodotti alimentari per prevenire il deterioramento. Tutte queste misure devono essere prese per prevenire l'avvelenamento e per evitare di gettare via gli avanzi.