Interessante

Come rimuovere una traccia di candela su un mobile?

Macchie di cera grassa compaiono sui mobili quando viene versata una candela accesa e possono essere difficili da rimuovere. Fortunatamente, queste macchie non resistono all'efficacia dei detergenti e di alcuni metodi di pulizia.

Pulisci una traccia di candela su un mobile

Prodotti da utilizzare per rimuovere le macchie di candela dai mobili

Come i vestiti, i mobili richiedono un'attenzione speciale. In effetti, è importante scegliere i prodotti allo stesso tempo efficiente e non troppo spogliarelliste per pulire le macchie di candela. Alcuni detersivi possono danneggiare il materiale che compone i mobili. Diventa opaco e perde la sua resistenza. Ecco l'elenco dei prodotti miracolosi che possono rimuovere rapidamente ed efficacemente le macchie di cera:

  • Talco;
  • Cristalli di soda;
  • Acqua insaponata;
  • Aceto bianco;
  • Gomma ;
  • Alcol denaturato;
  • La pietra argillosa;
  • Acqua calda.

Ciascuno di questi detersivi è popolare per molte ragioni. In effetti, hanno caratteristiche interessanti, sono facili da trovare e sono convenienti. In ogni caso sono ottimi decapanti solitamente consigliati per rimuovere anche le macchie più resistenti.

Strumenti essenziali per pulire i mobili macchiati di cera

Poiché è un file macchia grassa e abbondante, la candela deve essere adeguatamente pulita. In effetti, è necessario prendere alcune precauzioni. Pertanto, una macchia di cera deve essere asciutta prima di subire qualsiasi trattamento di pulizia. Infatti il ​​graffio a caldo favorisce la proliferazione della macchia e aumenta il rischio di ustioni. Di conseguenza, potrebbe essere ancora più restrittivo rimuovere la traccia della candela. D'altra parte, i mobili possono deteriorarsi a causa di una pulizia vigorosa e frequente. Pertanto, si consiglia vivamente di attendere alcuni minuti per lascia asciugare la cera prima della pulizia. Anche gli strumenti da utilizzare devono soddisfare uno standard specifico. Non devono in nessun caso essere taglienti per non danneggiare i mobili. A tal fine sono utili alcuni utensili come un asciugacapelli o un ferro da stiro; carta assorbente o tovaglioli di carta; una spatola di legno o di plastica; stoffa ; un panno e una spugna.

Come rimuovere una macchia di candela?

La cera delle candele scorre e si deposita ovunque, sul tavolo, sul divano, sulla poltrona ... I metodi di pulizia variano a seconda della parte macchiata. In concreto, i mobili imbottiti richiedono molta più attenzione dei mobili spogli. Fortunatamente, a suggerimento della nonna aiuta a superare questi punti. Ecco un metodo facile da ottenere seguendo attentamente questi passaggi:

  1. Prendi un asciugacapelli e impostalo su una temperatura calda, ma non troppo alta;
  2. Posizionare una carta assorbente o un tovagliolo di carta sulla macchia di cera;
  3. Accendi l'asciugacapelli e dirigi il calore sulla zona macchiata;
  4. La cera si ammorbidisce e viene assorbita dalla carta assorbente;
  5. Spegnere l'asciugacapelli e rimuovere la carta;
  6. Pulisci bene l'area macchiata;
  7. Utilizzare cera spray per mobili e una spugna per pulire la superficie.

Rimuovere una macchia di cera con borotalco e un ferro da stiro

Il principio è lo stesso dell'asciugacapelli. L'effetto del calore viene sfruttato per rimuovere facilmente la macchia di cera dai mobili. Ci sono alcuni passaggi da seguire:

  1. Spalma il talco sulla macchia di candela;
  2. Posizionare sopra strati di carta assorbente;
  3. Riscaldare il tutto con un ferro da stiro per sciogliere la cera;
  4. Aspetta finché non scompare.

Rimuovi la macchia di candela da un divano o da una poltrona

Il modo migliore per rimuovere le macchie di cera da un divano o da una poltrona è con una spatola. Per fare questo, è fondamentale attendere che la cera sia asciutta. Basta grattarlo e il gioco è fatto.

Rimuovere le macchie di cera ostinate dai mobili

A volte i segni delle candele persistono dopo il graffio. Fortunatamente, i prodotti efficaci possono superarli. Oltre a pulire i mobili, ne ottimizzano la longevità. Inoltre, questi prodotti possono essere utilizzati su mobili in legno o imbottiti. Alcuni suggerimenti per rimuovere le macchie ostinate dalle candele:

  1. Diluire carbonato di sodio in acqua calda;
  2. Immergere un panno pulito con la miscela;
  3. Strofina l'area macchiata.

Rimuovi la macchia di candela dai mobili rivestiti in similpelle

Una soluzione miracolosa è da preferire per rimuovere facilmente la macchia di candela dai mobili in similpelle. Semplicemente mescolare acqua saponosa e aceto bianco e usalo per rimuovere le tracce di cera. Il modo migliore per farlo è immergere un panno o uno straccio pulito nella soluzione.

Usa una gomma per rimuovere la macchia di candela da un mobile

Il gomma per cancellare è un ottimo smacchiatore. Rimuove in un lampo la traccia di cera depositata su un mobile. In presenza di macchie ostinate, si consiglia di ripetere più volte la procedura fino ad ottenere il risultato atteso.

Pulisci i mobili macchiati con alcol denaturato

Per rimuovere facilmente una traccia di cera da mobili in pietra o marmo, il primo passo è raschiare via la cera secca. Per fare questo, è necessaria una spatola di plastica o di legno. Basta immergere un panno pulito conalcol denaturato e strofina l'area macchiata.

Rimuovere le tracce persistenti con una pietra argillosa

Poiché è un file detergente naturale, la pietra argillosa ha molte virtù, soprattutto in termini di pulizia. Per rimuovere le macchie di cera ostinate, si consiglia di immergere una spugna di pietra argillosa e pulire la zona sporca.

Acqua calda contro le macchie ostinate delle candele

Per rimuovere una macchia di cera ostinata dai mobili in legno verniciato o vetrificato, è sufficiente tamponarla con un panno abbondantemente imbevuto di acqua calda. Il calore scioglie la cera, facilitando la pulizia della macchia.