Interessante

Come eliminare bordi e sentieri?

Sentieri e confini conferiscono un fascino speciale agli esterni di una casa e soprattutto a un giardino. Tuttavia, questi possono essere appannati dalla presenza di erbe infestanti che crescono tra piante ornamentali o sentieri pavimentati. La presenza di queste erbe infestanti può influire negativamente sulla salute dei fiori. Ecco alcuni metodi efficaci per sbarazzarsene rapidamente.

Sbarazzati delle erbacce nel vialetto

Usa diserbatrici diverse

Giardinieri e agricoltori stanno cercando di diversificare i metodi di diserbo di una piantagione o di un orto. Questa pratica ha lo scopo di trovare la migliore soluzione per controllare la proliferazione delle erbe infestanti, ma anche per non utilizzare prodotti chimici. Il commercio mette a disposizione degli individui molte alternative ecologiche per diserbo di un'area, inclusi passi carrai e confini.

  • Diserbatrice termica : è un apparecchio a gas con una torcia per esporre le erbacce ad una temperatura elevata. Questo strumento è stato utilizzato in agricoltura e giardinaggio per diversi anni. Permette, tra le altre cose, di distruggere piante indesiderate esponendole a calore elevato senza fiamma. Questi appassiranno, diventeranno gialli e moriranno all'istante. Quindi tutto ciò che devi fare è raccoglierli fino alle radici. Il attenzione Tuttavia, quando si maneggia questo strumento, è essenziale in quanto le piante ornamentali non devono essere toccate.
  • Bruciatore elettrico per erbacce : Questo accessorio che funziona dando un leggero shock termico alle piante per ucciderle è molto efficace e maneggevole per sopprimere gradualmente le erbacce in un vialetto o confine. Inoltre, il dispositivo presenta meno rischi per le piante vicine.

Rimuovi le erbacce a mano

Elimina le erbacce a mano è una pratica comune per i giardinieri. Tuttavia, è necessario utilizzare strumenti specifici per facilitare il compito poiché la pianta deve essere rimossa alla radice. Nessuna particella dovrebbe rimanere sottoterra con il rischio di aumentare l'invasione di queste persone indesiderate. Nota che il diserbo è meno grave se le erbe sono ancora nella fase di semina. Ecco una selezione di strumenti per facilitare l'estrazione manuale delle erbacce:

  • Guanto da giardinaggio : per evitare abrasioni e per evitare di esporre la mano a forti attriti, si consiglia spesso di indossare guanti da lavoro. Tuttavia, ci sono mani esperte che non temono questo tipo di difficoltà.
  • Coltello da erbaccia : È un accessorio essenziale per rimuovere completamente la radice delle piante indesiderate. La forma allungata dello strumento gli consente di affondare facilmente nel terreno e di sollevare gradualmente la radice dalla pianta.
  • Zappa : questo strumento può essere utile anche per zappare leggermente il terreno attorno alle erbacce per rimuoverle.
  • Secchio o cestino : indipendentemente dal contenitore utilizzato, sostituisce il cestino per depositare le erbe infestanti. Un consiglio per non disperdere queste persone indesiderate sui sentieri o anche in giardino! In altre parole, ti consente di lavorare in modo pulito e organizzato.
  • Coltello raschietto : Come suggerisce il nome, questo coltello può essere utilizzato per raschiare le erbacce tra le passerelle di ciottoli. Queste piante finiranno per essere sradicate e sparpagliate lungo marciapiedi o marciapiedi. L'importante è fare attenzione a rimuovere le loro radici, poiché alcune piante indesiderate hanno tuberi più spessi di altre come i denti di leone.
  • Spazzola per erbacce : Questo strumento può essere utilizzato per rimuovere le erbacce tra le finitrici di un vialetto. Le fibre sono abbastanza resistenti da sradicare i semi indesiderati nella fase di semina.

Quando estrai le erbacce a mano, tieni presente che queste piante non devono essere tagliate a terra. È necessario lo sradicamento totale per impedire che si diffondano di nuovo. Inoltre, tendono a moltiplicarsi se non vengono individuati il ​​più rapidamente possibile. Una sorveglianza permanente del cortile è quindi fondamentale per prevenire la diffusione di erbe infestanti in un giardino, in un orto, in un vialetto o ai bordi.

Un piccolo consiglio prima di rimuovere le erbacce: è meglio lavorando su terreno bagnato. In questo modo, i tuberi delle piante indesiderate sono più facili da sradicare. Di solito il diserbo può essere effettuato dopo una giornata di pioggia. D'altra parte, è anche possibile innaffiare leggermente il bordo per estrarre meglio le erbacce.

Diffondi diserbanti

Il commercio mette a disposizione dei coltivatori e di vari individui prodotti chimici o bio per il controllo delle infestanti in piantagioni o giardini. Molti optano per prodotti naturali per non modificare la struttura del terreno o ostacolarne laequilibrio ecologico. Ecco vari diserbanti efficaci:

  • Una soluzione basata suacido acetico : Questo versatile diserbante viene utilizzato dai coltivatori per eliminare le erbacce in una piantagione. Il prodotto va spruzzato sulle erbacce tra le pietre del selciato di un vialetto. Agisce mediamente in un'ora. È anche possibile reimpiantare sull'area infestata solo 24 ore dopo il suo utilizzo. Tuttavia è severamente vietato metterlo a contatto con piante ornamentali, vegetali o altra vegetazione utile. Possono morire.
  • Potato Cooking Water <: questo trucco ha dimostrato di funzionare dagli agricoltori. Si tratta, tra le altre cose, di bollire patate e di spargere quest'acqua bollente tra le lastre di pietra di un vicolo. Per essere più efficace, aggiungi sale alla soluzione per farlo funzionare più velocemente. Il calore, il sodio e l'amido lasciati dalla verdura sono un diserbante naturale molto efficace.
  • UN erbicida organico : sempre più utilizzato da alcuni coltivatori, questo prodotto è disponibile sul mercato. Segui le indicazioni sulla confezione per diserbare un'area, che si tratti di un vialetto o di un confine. In ogni caso, si consiglia vivamente di non utilizzarli troppo vicino alle piante ornamentali.
  • Il bicarbonato di sodio : questo prodotto è noto per essere un diserbante naturale. Una piccola quantità è più che sufficiente per distruggere le adenoidi indesiderate. Per fare ciò, spargere circa 20 g sulle erbacce su una superficie di 1 m². Il bicarbonato di sodio lavora gradualmente sulle erbacce per ingiallirle e poi ucciderle. Inoltre, non è necessario spazzare tra i corridoi o sui bordi, la rugiada mattutina li dissolverà. L'operazione va ripetuta solo una o due volte all'anno.