Interessante

Come pulire e mantenere un tosaerba?

Esistono diversi tipi di falciatrici da giardino e la loro manutenzione e pulizia varia a seconda della loro natura. Che si tratti di un tosaerba manuale, elettrico oa benzina, erba e terreno possono intaccarli formando depositi ostinati nel tempo, il che renderà questi dispositivi meno efficienti. Ecco alcuni suggerimenti per pulirli e mantenerli.

Pulisci un tosaerba

Pulizia e manutenzione di un tosaerba manuale ad elica

La pulizia di un tosaerba da giardino a mano elicoidale è piuttosto semplice. Pulizia con una piccola scopa, seguita da passaggio al getto d'acqua e l'essiccazione al sole sarà sufficiente.

Per quanto riguarda la manutenzione di questo tipo di falciatrice, consiste semplicemente nel controllare lo stato delle lame e lubrificare gli assi dell'elica e delle ruote. Se le lame sono in cattive condizioni, affilatura dei file sarà richiesto un piatto o una smerigliatrice.

Pulizia e manutenzione di un tosaerba elettrico

Anche la pulizia di un tosaerba elettrico non è complicata e di solito viene eseguita a livello di piatto di taglio. Per farlo :

  1. Scollegare la macchina;
  2. Pulire il piatto di taglio con una spatola e un raschietto, quindi con una spazzola metallica per rimuovere gli strati di erba accumulati durante il taglio;
  3. Posizionare un sacchetto di plastica sul motore dell'apparecchio;
  4. Inclinare il tosaerba e far passare un getto d'acqua solo sotto il carter, facendo attenzione a non raggiungere il motore;
  5. Asciugare il piatto di taglio al sole.

Per mantenere un tosaerba elettrico, è necessario controllare le condizioni della sua lama e affilarla se necessario, quindi versare alcune gocce di olio nella sua sede della frizione.

Pulizia e manutenzione di un rasaerba a benzina

Il rasaerba termico è il modello più diffuso. Prima di pulirlo, assicurati di farlo scollegare il filo dalla sua candela per impedire il riavvio accidentale durante la rotazione manuale delle sue lame. Per la pulizia occorrono:

  1. Inclinate il tosaerba, assicurandovi che il suo filtro dell'aria sia posizionato abbastanza in alto da evitare di allagare il motore;
  2. Smontare la sua lama e rimuovere gli strati d'erba che vi si sono accumulati, quindi pulire l'alloggiamento con un'idropulitrice o con un getto d'acqua;
  3. Rimuovere l'erba che si è accumulata attorno al motore con una piccola scopa o una spazzola;
  4. Strofina le ruote con una spazzola metallica;
  5. Spruzzare il cestello di raccolta con un getto d'acqua prima di asciugarlo al sole e spazzolare le branchie.

Per la manutenzione di un rasaerba termico, avrai bisogno di:

  1. Sotto l'alloggiamento del collettore: rimuovere e affilare la lama se necessario e controllare lo stato del carter della cinghia posto nell'alloggiamento, nonché la tensione e lo stato della cintura. È quindi necessario lubrificare gli assi delle pulegge e la trasmissione per una falciatrice trainata.
  2. Sull'alloggiamento del collettore: rimuovere le ruote per lubrificare i loro assi e versare alcune gocce di olio lubrificante all'interno del cavo dell'acceleratore e degli alloggiamenti della frizione. Si consiglia quindi di verificare il corretto funzionamento e lo stato delle manopole di regolazione dell'altezza.
  3. A livello motore: svuotare il serbatoio del carburante, rimuovere la candela, quindi controllare la distanza tra gli elettrodi di quest'ultima. Quindi smontare il filtro dell'aria e pulirlo o sostituirlo se necessario e controllare il livello dell'olio. Scolare se necessario.

Si consiglia di pulire un tosaerba dopo ogni utilizzo. Per quanto riguarda la sua manutenzione, può essere effettuata di volta in volta, ma soprattutto prima di ogni rimessaggio invernale.