Interessante

Come installare correttamente i bastoni per tende?

Dopo aver trovato il paio di tende perfetto, è necessario appenderlo alla finestra per vestirlo. Fortunatamente, installarlo su un bastone per tende e fissarlo al muro avviene in pochi semplici passaggi. Dettagli sui passaggi necessari per completare correttamente questa operazione.

Come riparare un bastone per tende?

Gli strumenti essenziali per l'installazione di un bastone per tende

Per correggere un file bastone per tende, è necessario avere:

  • Un metro;
  • Di una matita;
  • Una livella a bolla;
  • Un trapano;
  • Un filo a piombo per l'installazione a soffitto.

Misure per l'installazione del tuo bastone per tende

Prima di tutto, va ricordato che il file installazione di un bastone per tende può essere applicato a parete, tra due pareti o anche direttamente a soffitto. Prima di qualsiasi intervento è necessario rispettare alcune condizioni quali:

  1. La barra dovrebbe superare la larghezza della finestra da 15 a 25 cm su ciascun lato, questo per proteggere la finestra e l'interno da occhi indiscreti a tutti gli angoli.
  2. La barra deve essere posizionata ad almeno 5 cm dalla parte superiore della finestra, questo per evitare di ostacolare l'apertura della finestra.

Individua i fissaggi per il bastone per tende

È essenziale mettersi nella buona altezza per lavorare comodamente. Una scala fa il lavoro perfettamente.

  1. Fai scorrere un righello sul bordo superiore della finestra.
  2. Segna 3 o 4 punti in questo allineamento, circa dieci centimetri sopra. Questa è la distanza minima richiesta per evitare di ostruire l'apertura della finestra.
  3. Collega questi punti con una matita, controllando con una livella a bolla d'aria che siano dritti.
  4. Allunga la linea di 15 cm in più su ciascun lato della finestra per contrassegnare le posizioni dei supporti.
  5. Posizionare la parte inferiore del supporto sulla linea.
  6. Segna i punti da forare con una matita.

Trapano per fissare l'asta

Inizia forando solo un lato del supporto. Per farlo come un professionista:

  1. Scegli un Punta da trapano da 4 mm di diametro per fare un primo foro. Questo sarà l'asse dello sterzo per il foro finale.
  2. Quindi selezionare il trapano adatto al tipo di muro per forare le posizioni del caviglie.
  3. Forare il muro, tenendo lo strumento perpendicolare.
  4. Inserire i tasselli nei fori utilizzando un martello se necessario.

Tutto ciò che resta da fare è avvitare il primo supporto dell'asta con un cacciavite. Prima di iniziare a forare il secondo supporto:

  1. Mettilo dove dovrebbe finire.
  2. Posizionare l'asta per verificare con una livella a bolla che sia orizzontale:
  • Se è diritto, praticare direttamente il foro, quindi fissare il supporto.
  • In caso contrario, contrassegnare i nuovi punti di foratura con una matita.

Una volta che le parentesi sono a posto, tutto ciò che resta è appendere l'asta con le tende che lo accompagnano.

Suggerimento: manovra facilmente le tende con le gambe

Suggerimento per aggiungi pulsanti alle gambe della tenda così scivolano meglio sull'asta!
  1. Svitare la piccola vite a ciascuna estremità che impedisce la fuoriuscita dell'asta dai supporti.
  2. Rilascia l'asta e fai scorrere la tenda.
  3. Estrarre la scatola da cucito e ordinare i bottoni con un bordo rialzato.
  4. Per una buona planata, fornire due per gamba.
  5. Piega le gambe a metà e segna il centro con una piega.
  6. Cucire un bottone all'interno alle estremità di ogni piega.
  7. Il bordo rialzato dei pulsanti è posto sul lato dell'asta. Ciò impedisce al filo per cucire di sfregarsi e usurarsi.
È meglio non usare bottoni in madreperla, preferire quelli in plastica con bordo rialzato.

Suggerimento bonus: taglia il metallo in modo pulito con un seghetto

Quando è necessario tagliare un tubo o una barra di metallo (ad esempio per regolare un'asta per tende alle dimensioni desiderate), la lama del seghetto purtroppo spesso si blocca in una delle due direzioni.

Il piccolo trucco per evitare questo inconveniente è impostare due lame da taglio contrapposte. In questo modo si ottiene una linea di taglio più ampia e la manovra è molto più semplice.