Interessante

Come prenderti cura dei tuoi criceti?

I roditori, in particolare i criceti, sono tra gli animali domestici più popolari. Fragili e sensibili, queste palle di pelo richiedono un'attenzione speciale, comprese cure adeguate e regolari, per rimanere in perfetta salute. Quale posizione considerare? Quale dieta fornire? Tutto ciò che devi sapere sulle cure quotidiane richieste.

Impara a prenderti cura dei tuoi criceti

Quale gabbia adottare per un roditore?

La scelta della gabbia è fondamentale per garantire il benessere dei roditori.

  • Idealmente, pianificane uno grande, intorno a L60 X l30 X h40;
  • Preferisci le barre orizzontali, sulle quali questi animali possono arrampicarsi;
  • Nella gabbia per criceti, valuta la possibilità di disporre una lettiera, un abbeveratoio e una mangiatoia preferibilmente in ceramica, un materiale abbastanza pesante da non essere rovesciato e facile da pulire. I giocattoli sono essenziali anche per il benessere dei roditori. A tale scopo, installa tunnel, ruotaS, ponti o le scale.

Dove posizionare la gabbia?

L'ideale è sistemare la gabbia per criceti in alto, soprattutto su un tavolo e in una stanza sufficientemente luminosa. Tieni la gabbia al riparo dagli sbalzi di temperatura e bozze. In effetti, questo animale notturno ha bisogno di calma durante il giorno.

Quale igiene considerare?

Roditori come criceti, topi o gerbilli richiedono poca manutenzione. Si prendono cura della loro pulizia da soli. Tuttavia, la loro gabbia richiede un file pulizia regolare per una buona igiene. Questa operazione consiste nel rimuovere gli escrementi quotidianamente e rinfrescare completamente la lettiera una o due volte alla settimana. Inoltre, è importante rinnovare l'acqua e il cibo ogni giorno. Per quanto riguarda il nido, sostituirlo mensilmente mantenendo alcuni elementi di base in modo che l'animale mantenga l'orientamento.

Quale dieta per un roditore?

Il criceto è un animale onnivoro, quindi necessita di una dieta variata. Come tale:

  • Fornire cibi secchi come crocchette di criceto, cereali, miscele di semi o farina d'avena;
  • Si consigliano anche frutta e verdura fresca e proteine ​​animali. Per migliorare la sua digestione, dagli regolarmente fieno secco;
  • Tuttavia, alcuni cibi dovrebbero essere evitati come uova, cioccolato, caffeina, semi, arachidi e noci salate o carne cruda. Vale a dire che alcune piante sono tossiche per i roditori. Tra questi c'è l'oleandro.

Come prenderti cura di denti e artigli?

Nel criceto, gli incisivi crescono continuamente. È quindi necessario portarlo regolarmente a veterinario. Un'altra soluzione, offrendogli quotidianamente noci e nocciole o pane, può limare naturalmente i denti.

Conosci la razza del criceto

I criceti sono classificati in cinque razze, vale a dire russi, siriani, cinesi, Campbelli e Roborovski. La loro differenza sta nelle dimensioni e nel colore. Per quanto riguarda le dimensioni, questi animali si dividono in due specie: criceti grandi e nani. La prima famiglia può crescere fino a 25 cm e la seconda è di soli 10 cm.