Interessante

Perché e come usare il gel all'aceto bianco?

La pulizia quotidiana della casa può essere eseguita facilmente senza prodotti per la pulizia venduti nei negozi. Il gel all'aceto bianco ha infatti proprietà interessanti che possono essere sfruttate per far risplendere ogni angolo in modo eco-responsabile. Panoramica dei suoi punti di forza e delle applicazioni domestiche.

Usando il gel all'aceto bianco

Come preparare da soli il gel all'aceto bianco?

Per risparmiare tempo, il gel all'aceto bianco può essere acquistato nei negozi fisici o online. Questo prodotto è venduto in diverse presentazioni. Flacone con tappo o beccuccio, flacone spray o bomboletta sono tutti formati che possono variare con diversi volumi.

Tuttavia, è anche possibile fare a casa. Per fare ciò, tutto ciò che devi fare è:

  1. Mescolare 500 ml di aceto bianco con 5-10 g di agente gelificante naturale solitamente utilizzato in cucina;
  2. Bollire 200 ml di acqua;
  3. Sbattere il tutto con una frusta in un recipiente adatto fino ad ottenere una consistenza liscia;
  4. Lasciate raffreddare ;
  5. Incorporare 1 cucchiaino di olio essenziale di limone;
  6. Versare la soluzione in una bottiglia di raccolta precedentemente pulita;
  7. Etichetta la fiala per evitare qualsiasi confusionecon altri prodotti per la casa;
  8. Aggiungi la data di produzione e la scadenza sapendo che la soluzione durerà per un anno.

È possibile personalizza questa ricetta a tuo piacimento. A seconda della quantità di gelificante utilizzata, l'aceto bianco può diventare meno compatto o al contrario più viscoso. L'olio essenziale a base di limone è preferito allo scopo di rafforzare l'azione disinfettante aceto. Tuttavia, è del tutto possibile utilizzare altri profumi come vaniglia, lavanda, tea tree e molti altri.

Inoltre, si consiglia di scegli una bottiglia opaca per preservare efficacemente il gel di aceto bianco nel tempo. In tutti i casi, si consiglia di conservarlo in un luogo asciutto, lontano da fonti di calore e luce.

Qual è il vantaggio del gel all'aceto bianco e come usarlo?

Il vantaggio dell'utilizzo del gel all'aceto bianco è proprio il suo aspetto gelificato. Può essere facilmente applicato su superfici verticali senza gocciolare, a differenza dell'aceto bianco in forma liquida.

Infatti, per decalcificare efficacemente una superficie, è necessario spalmare questo prodotto e lasciare in posa per 10 minuti diverse ore prima di risciacquarlo. La consistenza del gel all'aceto bianco gli consente di aderire alla superficie su cui viene applicato, indipendentemente dall'inclinazione. Diventa così più facile pulire gli oggetti coperti senza dover sprecare litri di aceto bianco liquido.

Il gel all'aceto è un prodotto che presenta molti vantaggi. Decalcificante, anti calcare, disinfettante e ammorbidente, può essere utilizzato ovunque in casa. Può essere utilizzato per la pulizia sia in cucina che in bagno. È lo stesso per le diverse superfici presenti a livello del suolo, della parete o anche del soffitto. Prima di ogni applicazione, è consigliabile agitare bene il contenitore.

Usa il gel all'aceto bianco per decalcificare una tazza del water

Come un gel da toilette, il gel all'aceto bianco fatto in casa funziona in due modi diversi su una tazza del water:

  • Egli scioglie le macchie minerali giallastre quella presa sul fondo della ciotola;
  • Egli disinfettato eliminando i batteri grazie alla sua acidità;
  • Egli deodora a seconda dell'olio essenziale utilizzato.

È adatto anche per la pulizia regolare. Per un uso efficiente:

  1. Rivestire la ciotola con gel di aceto bianco;
  2. Distribuire la soluzione con un pennello;
  3. Attendere almeno 10 minuti affinché l'aceto agisca;
  4. Strofina la ciotola;
  5. Sciacquare abbondantemente con acqua.

Lucida il lavandino e il rubinetto con aceto gel bianco

I rubinetti spesso hanno macchie di grasso e di calcare che si incastrano sulla valvola di chiusura o intorno al lavandino. Per pulire questi depositi calcarei e oleosi:

  1. Rivestire il lavandino e i rubinetti con aceto gel bianco;
  2. Attendere almeno 10 minuti affinché l'aceto agisca;
  3. Strofina tutte le parti ostruite;
  4. Risciacquare con acqua pulita.

Pulisci l'interno del frigorifero

Col tempo, i cattivi odori lasciati da pesce, carne o formaggio finiscono nel frigorifero. Pertanto, dovrebbe essere pulito regolarmente. Per farlo :

  1. Applicare il gel di aceto bianco su una spugna;
  2. Pulire l'interno del frigorifero strofinando per rimuovere eventuali residui di sporco attaccati alla superficie;
  3. Chiudete il frigorifero per far agire l'aceto;
  4. Risciacquare con una spugna umida in acqua pulita;
  5. Risciacquare con acqua pulita;
  6. Versare 30 cl di aceto bianco liquido puro in una ciotola;
  7. Posiziona la ciotola sul retro del frigorifero in modo che non si ribalti

Questo trucco aiuta a eliminare i cattivi odori mantenendo pulito il frigorifero. È raccomandato gettare l'aceto nella ciotola ogni due settimane e rinnovarlo per prolungarne l'efficacia.

Pulisci i rivestimenti con gel all'aceto

Le piastrelle per pareti sono spesso sporche se non vengono mantenute regolarmente, tanto che alla fine perdono la loro lucentezza. Anche se questo tipo di substrato è liscio, il gel all'aceto bianco non avrà difficoltà ad aderirvi. Per una pulizia efficace:

  1. Versare il gel di aceto bianco su una spugna umida;
  2. Strofina, insistendo sulle macchie;
  3. Effettuare una seconda passata risciacquando con una spugna ben strizzata imbevuta di acqua pulita;
  4. Asciugare con un panno pulito.

Lucida i finestrini in una finestra o in macchina

Per pulire le finestre, il gel all'aceto bianco è altrettanto efficace. Nell'applicazione è sufficiente:

  1. Versaci sopra l'aceto giornale arrotolato in una palla ;
  2. Strofina, insistendo sulle macchie;
  3. Affina la pulizia evitando di lasciare tracce.

Pulisci la pelle con il gel all'aceto

Quando la pelle è sporca, può essere facilmente pulita:

  1. Spruzzare l'aceto bianco gelificato sul supporto in pelle;
  2. Lasciare agire il prodotto per 3 minuti;
  3. Strofinare delicatamente con un panno pulito;
  4. Nutri la pelle con un lucido da scarpe dedicato o una crema idratante per la pelle.