Interessante

Come pulire un bovindo senza lasciare tracce?

Le macchie sui bovindi sono antiestetiche e impediscono alla luce naturale di entrare in casa. Per proteggere l'ambiente e risparmiare denaro, la pulizia dei vetri può essere effettuata con prodotti naturali come l'aceto bianco o il succo di limone. Ecco tutti i nostri consigli.

Pulisci bene le finestre con prodotti naturali

Pulisci i bovindi con prodotti naturali

Ci sono molti prodotti destinato alla pulizia delle finestre in commercio. Tuttavia, se sono efficaci, contengono sostanze chimiche anche come soluzioni naturaliesistono meno inquinanti, meno costosi e altrettanto efficaci.

Inoltre, i prodotti naturali utilizzati sono generalmente tra i classici conservati in armadi come aceto bianco, il carbonato di sodio, il sale o il sapone nero.

Nota: è preferibile pulire le finestre in una giornata nuvolosa, o quando il tempo non è troppo caldo,perché il calore asciuga i liquidi molto velocemente, il che lascia tracce sui vetri.

Aceto bianco per la pulizia dei vetri

Il aceto bianco è un efficace prodotto multiuso per la casa. In effetti, è utile per decalcificare molte superfici, comprese le finestre. Ecco i passaggi per pulire i bovindi con aceto bianco senza lasciare aloni:

  1. pagare 25 cl di aceto bianco nel 75 cl di acqua calda ;
  2. Strofina le finestre con una spugna imbevuta di questa soluzione;
  3. Pulisci immediatamente con un panno in microfibra.

Il panno in microfibra può essere sostituito da un raclette.

Succo di limone per far risplendere i tuoi bovindi

Il Limone ha proprietà antibatterico e antisettico. Ti permette anche di farlo brillare le finestre mentre loro disinfettante. In caso di umidità, tracce di muffa può apparire negli angoli dei bovindi. Il limone è ideale per pulire questa parte e rimuovere le tracce verdastre facilmente. Ecco cosa fare per pulire le finestre con il limone:

  1. Riempi uno spruzzatore con 2/3 di acqua tiepida e 1/3 di succo di limone ;
  2. Spruzzare la miscela sulle finestre e strofinare con un panno in microfibra.

Se la le tracce sono ostinate, possono essere strofinate direttamente con mezzo limone. A volte ci vuole insistere e lascia agire il limone pochi minuti prima di pulire per rimuovere la macchia.

Cipolla per finestre molto sporche

L'utilizzo di cipolla è necessario in caso di finestre molto sporche. In effetti, è efficace per rimuovere le tracce di grasso sulle finestre. Ecco cosa fare:

  1. Strofina le macchie con un anello di cipolla;
  2. Lasciare in posa qualche minuto;
  3. Pulisci le finestre con limonata ;
  4. Pulisci con un panno.

Alcool domestico e aceto bianco per la manutenzione delle finestre

Ecco un soluzione preparata con prodotti naturali particolarmente efficace per pulire i bovindi senza lasciare tracce.

  1. Riempi uno spruzzatoreconl'acqua calda, alcool domestico e aceto bianco in quantità uguali;
  2. Lavare i vetri con una spugna imbevuta di questa soluzione;
  3. Passare la spatola da destra a sinistra per rimuovere eventuali liquidi rimasti. È necessario quello passare la raclette per non lasciare tracce.

Se le finestre non presentano segni ostinati, non è necessario strofinarle con una spugna. Tutto quello che devi fare è spruzzare il prodotto sulla superficie e quindi utilizzare immediatamente la spatola. Asciugarepoi con un panno in microfibra.

Cristalli di soda per pulire le finestre

Quando si usa carbonato di sodio, bisogna proteggere occhi e mani.

  1. Sciogliere un cucchiaio di carbonato di sodio in un litro acqua calda.
  2. Quindi immergere una spugna pulita in questa soluzione e pulire le finestre.
  3. Salta la raclette facendo attenzione a pulire dopo ogni passaggio.
  4. Termina l'operazione scorrendo panno in microfibra.

Meudon bianco per lavare i vetri sporchi

limonata non è sufficiente per far brillare le finestre, è necessario passare ad un altro metodo. Anzi, succede che le finestre rimangano opaco e opaco dopo la pulizia. È quindi necessario mescolare mezzo bicchiere di sapone di Marsiglia con 250 grammi di Meudon bianco, quindi versa tutto in un file bicchiere di acqua calda. Ecco cosa fare dopo:

  1. Strofina la superficie del vetro con un panno imbevuto di soluzione;
  2. Attendi che la soluzione si asciughi;
  3. Quindi lucidare la superficie con un Shammy.

Produci il tuo prodotto per la pulizia delle finestre per mantenere i tuoi bovindi

È del tutto possibile crea il tuo lavavetri con prodotti naturali. È la certezza di utilizzare un file prodotto ecologico, innocuo per la salute e l'ambiente. Gli ingredienti necessari sono:

  • 4 gocce diolio essenziale di citronella ;
  • 15 cl di aceto bianco ;
  • 25 cl diAcqua demineralizzata ;
  • uno spruzzatore.

Basta versare tutti gli ingredienti in una spruzzatore e di Agitare bene mescolare.

L'azione combinata di aceto bianco, che ha un'azione anti calcare, eolio essenziale di citronella, noto per essere antibatterico, consente brillare le finestre lasciando un file odore gradevole in tutta la casa.

Mantieni puliti i bovindi

Dopo la pulizia, alcuni suggerimenti ti aiuteranno mantenere puliti i bovindi più a lungo. Per evitare che la polvere si depositi sulla loro superficie, devono essere strofinati con a vecchi collant di nylon imbevuti di glicerina liquida. Grazie a questo trucco, i bovindi rimarranno affilati più a lungo.

Per avere i vetri puliti senza lasciare traccia, è anche necessario portarli buoni accessori. Ad ogni pulizia, devi attrezzarti due panni in microfibra, il primo da pulire e il secondo da pulire. La superficie in vetro può anche essere pulita con una spatola. Per essere efficace, quest'ultimo deve essere asciugato con un panno tra ogni passaggio. La spatola deve essere applicata con a gesto sicuro e regolare per non lasciare tracce di gocce d'acqua.