Interessante

Come pulire le plastiche interne dell'auto?

È del tutto possibile dare un nuovo aspetto a un'auto. Per fare questo, vale la pena usare alcuni trucchi e un po 'di olio di gomito. Non c'è bisogno di ricorrere a prodotti chimici che a volte sono pericolosi per la pelle e persino per i polmoni. Panoramica delle soluzioni naturali per pulire efficacemente gli interni di un veicolo.

Pulisci accuratamente la plastica della tua auto

Pulisci l'interno dell'auto con bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale con molteplici utilizzi. È efficace per pulizia di seggiolini auto e tappeti. Ecco come farlo:
  1. Cospargere tappeti e sedili con bicarbonato di sodio;
  2. Strofina con una spazzola morbida;
  3. Lasciar agire durante la notte;
  4. Il giorno successivo, strofina i sedili e i tappeti con la spazzola;
  5. Aspirare.

Rimuovere le macchie dai sedili dell'auto con prodotti naturali

A volte l'interno dell'auto è macchiato di briciole lasciate dall'automobilista o dai passeggeri. Per pulire queste macchie, è sufficiente mescolare aceto bianco e bicarbonato di sodio per formare una pasta. Il passaggio successivo consiste nel far cadere la preparazione sulla macchia e strofinare con un pennello. Una volta che l'impasto si è asciugato, non devi fare altro che aspirarlo. Il seggiolino auto troverà una seconda giovinezza.

Usa un aspirapolvere per pulire l'interno dell'auto

L'aspirapolvere è un modo semplice ed efficiente per pulire l'interno di un veicolo senza l'uso di prodotti chimici. Basta passarlo:
  • Sui tappeti;
  • All'interno delle portiere dell'auto;
  • Sul cruscotto (abbassando la potenza dell'aspirapolvere).
Dopo l'aspirazione, pulire il cruscotto con un panno morbido.

Per raggiungere le piccole fessure, basta usare a spazzolino. Tuttavia, è importante prendere precauzioni per evitare di graffiare superfici lucide o plastica sensibile.

Fai brillare il cruscotto e i sedili

È possibile utilizzare olio d'oliva per far risplendere gli interni dell'auto, in particolare il cruscotto e i sedili in pelle. È sufficiente:
  1. Versare una piccola quantità sulle zone interessate;
  2. Strofinare delicatamente con un panno o una spugna;
  3. Strofinare con un tovagliolo di carta per ottenere risultati soddisfacenti.
Attenzione a non applicare troppo olio d'oliva! Il cruscotto può trasformarsi in un raccoglitore di polvere o avere un aspetto untuoso.

Se il cruscotto appare unto, è possibile sgrassarlo in tutta sicurezza grazie ad a detergente per vetri.

Un altro consiglio per pulire rapidamente il cruscotto: a giornale bagnato sgualcito. È possibile abbinarlo ad acqua calda mista a aceto bianco.

Rimuovere i peli di animali incorporati nell'auto

È difficile, ma non impossibile, rimuovere i peli degli animali incrostati sui sedili dell'auto. Ecco un trucco semplice ed efficace per rimuoverli senza danneggiare il tessuto:
  1. Spruzzare acqua sui sedili;
  2. Rimuovere i peli di animali con una spatola.

Pulisci gli interni dell'auto con i filtri del caffè

Il filtri per caffè sono efficaci per rimuovere polvere e macchie dal cruscotto dell'auto. Per sbarazzarsi della polvere mentre rPer aggiungere lucentezza agli interni di un'automobile, versare alcune gocce di olio d'oliva sul filtro del caffè. Per rimuovere le macchie è necessario:
  1. Unisci acqua e aceto;
  2. Immergere i filtri del caffè in questa preparazione;
  3. Strofina le macchie all'interno dell'auto.

Elimina la polvere accumulata sui portelli di ventilazione

Le prese d'aria dell'auto sono particolarmente difficili da pulire con un panno. Fortunatamente, il lavoro è semplice e veloce spazzole in schiuma. Sono disponibili nei negozi di bricolage o nei negozi di ferramenta.
  1. Prendi un pennello in schiuma;
  2. Preparare una soluzione basata su aceto bianco e D 'Acqua calda in parti uguali;
  3. Immergere la spazzola in schiuma in questa soluzione detergente;
  4. Strofinare le prese d'aria per rimuovere sporco e polvere;
  5. Risciacquare la spazzola per rimuovere i detriti o utilizzare un'altra spazzola pulita;
  6. Pulisci gli schermi con una spazzola asciutta.
Il Q-tip aiuta a raggiungere zone difficili. Dopo l'uso si consiglia di risciacquare e asciugare le spazzole quindi riporle in un sacchetto di plastica e riporle nel vano portaoggetti o nel baule per un uso successivo.

Usa un prodotto per la pulizia

Se, nonostante questi consigli naturali, rimangono delle macchie ostinate, è consigliabile rivolgersi a prodotti specifici per la pulizia delle auto.

Pulisci il cruscotto

Quando si pulisce il cruscotto dell'auto, è consigliabile lavorare all'ombra. Il prodotto, infatti, può asciugare più rapidamente, o addirittura lasciare tracce. Poiché il cruscotto è in plastica, alcuni solventi possono danneggiarne la superficie.
  1. Spingere i sedili anteriori verso il basso per facilitare il lavoro;
  2. Spruzzare il prodotto per la pulizia su un panno in microfibra;
  3. Pulisci il cruscotto.
Si consiglia vivamente di non spruzzare il prodotto per la pulizia direttamente sulla superficie. In effetti, è possibile che ci siano ricadute su contatori, schermi, parabrezza, ecc., Che causano lavoro aggiuntivo. Anche l'uso di detergenti forti è sconsigliato. Alcuni richiedono la pulizia con acqua, che è un potenziale pericolo per tutti i componenti elettrici attorno al cruscotto. D'altra parte, è possibile utilizzare un file spugna magica facendo attenzione a non esercitare troppa pressione.

Un parabrezza pulito all'interno

Per rendere un parabrezza pulito e privo di abbagliamento:
  1. Riempi una pentola o una ciotola con acqua calda;
  2. Versare qualche goccia di aceto e un cucchiaino di detersivo per i piatti;
  3. Mescolare bene ;
  4. Immergere un panno in microfibra pulito in questa soluzione, quindi strizzare;
  5. Pulire la superficie interna del parabrezza;
  6. Usa un gancio per spingere il panno negli angoli difficili da raggiungere;
  7. Pulisci il parabrezza con un altro panno in microfibra.
Per sgrassare il parabrezza evitando che gli insetti vi si attacchino, si consiglia di strofinarlo con un mezzo limone dopo il lavaggio.

Pulizia dei vetri dall'interno

  1. Lavare i vetri con una spugna e un secchio di acqua saponosa;
  2. Strofina la superficie interna dei vetri, insistendo sui segni;
  3. Risciacquare con un panno umido;
  4. Spruzzare il prodotto per la pulizia su un panno in microfibra;
  5. Lava le finestre ;
  6. Pulisci con un altro panno in microfibra goffrato o un giornale imbevuto d'acqua.