Interessante

Preparare la casa prima dell'inverno: i lavori da fare durante l'autunno

Come accogliere l'autunno nelle migliori condizioni preparando la casa come dovrebbe? Numerosi controlli devono essere effettuati per garantire che la casa sia in condizioni di resistere alle basse temperature e alle intemperie. È molto più facile aggiustare la casa prima che arrivi l'inverno.

Da fare a casa durante l'autunno

Verificare lo stato del tetto

La prima cosa da fare prima che arrivi l'inverno è vedere se il tetto esterno ha bisogno di essere riparato. Le piastrelle sono in buone condizioni? Il tetto è coperto di muschio? Le tegole sono danneggiate? È raccomandato pulire il tetto in caso di crescita eccessiva di muschi o licheni e sostituire le piastrelle rotte. È inoltre necessario controllare le condizioni delle grondaie e raccogliere le foglie morte che si raccolgono.

Non esitare a far scorrere l'acqua attraverso di essa per vedere se il tubo è ostruito. Infatti, se il drenaggio del tetto non funziona correttamente, l'acqua potrebbe risalire sotto le tegole e provocare infiltrazioni all'interno dell'abitazione.

Riparare porte e finestre

Per ridurre al minimo le perdite di calore e l'immissione di aria fredda in casa, è necessario controllare porte e finestre. I controlli da effettuare riguardano il telaio delle aperture al fine di rilevare eventuali fessurazioni o distacchi dei giunti. La minima crepa porterà a infiltrazioni d'acqua, quindi è necessario rimediare immediatamente. Per la riparazione è sufficiente utilizzare giunti di calafataggio.

Non dimenticare di mantenere la porta del garage, che sarà severamente testata dal freddo. È quindi fondamentale lubrificarlo per garantirne il corretto funzionamento.

Effettua la manutenzione del caminetto

È quindi fondamentale verificare lo stato della canna fumaria da settembre. Va ricordato che il file lo spazzacamino annuale è obbligatorio e che è necessario affidarlo a un professionista. Infatti, un certificato viene richiesto dal compagnie di assicurazione in caso di incidenti. Lo spazzamento consiste nella pulizia della canna fumaria del camino. È inoltre necessario far controllare la stufa a legna da un professionista. Quest'ultimo controllerà il motore, le candele, il condotto di collegamento, i ventilatori e gli scambiatori di calore. Inoltre, dobbiamo già iniziare il rifornimento.

Spurgare i radiatori

I radiatori devono essere spurgati prima del periodo di riscaldamento. Infatti, dopo l'inverno precedente, l'aria potrebbe essersi infiltrata nel circuito provocando fischi e un riscaldamento meno efficiente. Produrre risparmio, allungare la vita degli elettrodomestici e stare al caldo in casa, la manutenzione dei termosifoni non va minimizzata.

Prepara la piscina per l'inverno

È necessario preparare la piscina per l'inverno. Evitare di svuotarlo, poiché il rivestimento della piscina potrebbe rompersi mentre si asciuga. Sono possibili due scelte: svernamento attivo o svernamento passivo.

Con la prima opzione, il livello dell'acqua non cambia, la piscina continua a funzionare durante l'inverno, ma al minimo. Significa che la pompa di filtrazione funziona un'ora al giorno. È necessario utilizzare un winterizer più volte durante l'inverno per controllare le alghe e il calcare. Per la seconda opzione, è necessario abbassare il livello dell'acqua sotto gli skimmer, la piscina viene quindi coperta con una copertura invernale e la pompa viene spenta.

Mantieni il giardino

Ci sono una serie di lavori che devono essere svolti in giardino prima dell'inverno. La raccolta delle foglie morte va effettuata regolarmente in modo che non soffocino l'erba o si infiltrino nei tubi di scolo. Le foglie morte sane possono quindi essere schiacciate per fare il compost.

Questo è anche un buon momento per potare alberi, seminare zolle su aree nude, piantare bulbi primaverili e tagliare siepi. Tuttavia, non dovrebbe essere troppo tardi per seminare l'erba. La semina va effettuata quando il terreno è ancora caldo, la temperatura non deve scendere sotto i 10 ° C.

In autunno, è anche il momento di scavare i bulbi estivi e conservarli in una scatola in un luogo asciutto.

Non dimenticare di pulire i mobili da giardino prima di riporli per proteggerli.

Effettua la manutenzione del barbecue

È anche ora di farlo pulire il barbecue e metterlo al sicuro. Per pulirlo, è necessario accenderlo, quindi strofinarlo con una spazzola metallica. Anche bricchette e bruciatori dovrebbero essere puliti. Se non è possibile inserire il barbecue, coprirlo completamente per proteggerlo dal freddo. La bombola di propano deve essere conservata all'aperto in un'area ventilata.

Metti via gli strumenti

È ora di pulire gli strumenti (falciatrici, cesoie, ecc.) E riporli proteggere dall'umidità. È necessario liberarsi del terreno attaccato agli attrezzi e che favorisce il ruggine. Per farlo :

  1. Gli strumenti devono essere lavati con acqua pulita, quindi asciugati con un panno. Si consiglia quindi l'uso di una spazzola quackgrass per rimuovere lo sporco che si è incrostato nelle cavità e negli angoli degli attrezzi. Le parti metalliche arrugginite devono essere strofinate con lana d'acciaio.
  2. Infine, tutto ciò che devi fare è ingrassare le teste degli utensili con olio prima di riporle.

Per gli utensili da taglio, le lame devono essere pulite con un panno inumidito con alcool denaturato. Questo aiuta a disinfettarli e prevenire la proliferazione di malattie. Le lame vengono quindi affilate con una mola, quindi ingrassate.

Il tubo da giardino deve essere allungato per tutta la sua lunghezza per rimuovere nodi e pieghe, prima di essere arrotolato su se stesso. La testa del tubo deve essere abbassata per far uscire l'acqua che rimane all'interno.

Il tubo e gli altri strumenti devono essere conservati in un luogo asciutto e riparato.

Inoltre, tutte le uscite dell'acqua esterne devono essere chiuse per evitare il congelamento e la rottura dei tubi.

Prepararsi ad accogliere l'inverno

La preparazione prevede anche il controllo per vedere se c'è abbastanza sale antigelo in casa e abbastanza strumenti per rimuovere la neve. Nelle zone dove la neve è abbondante, è consigliabile installare fermaneve sul tetto. Impediscono massicce cadute di neve e ghiaccio limitando il rischio di danni standardizzando la distribuzione della neve sulla superficie del tetto.

Verificare il funzionamento dei rilevatori

È essenziale verificare che il file rilevatori di fumo, di monossido di carbonio e il sistema di allarme antincendio. Potrebbe essere il momento di sostituire le batterie.