Interessante

Organizza una festa di Halloween eco-responsabile e a rifiuti zero

Tra le caramelle, i costumi, le decorazioni e gli ottimi piatti da condividere, a volte è difficile immaginare una festa di Halloween ecologica e zero rifiuti. Eppure, basta un po 'di fantasia per celebrare questa tradizione da buon eco-cittadino. Zoom sulle idee migliori per organizzare una festa di Halloween eco-responsabile.

Organizza una festa di Halloween eco-responsabile

Sfruttare la natura nella decorazione

Il accessori di decorazione Le vetrine sono belle e terrificanti, certo, ma non è l'unica opzione per una festa di Halloween di successo. Inoltre, per la gioia del portafoglio, non mancano le idee libere.

  • Zucca

Fortunatamente per gli ambientalisti in fondo, il fulcro del decorazione di Halloween è del tutto naturale: la zucca. Devi solo sceglierne uno bello e grande per trasformarlo in una lanterna spaventosa.

Inizia rimuovendo il teschio dalla zucca tagliando la parte del gambo. Rimuovere tutta la polpa con un cucchiaio. Quindi traccia il suo viso e svuota i segni con un coltello affilato. Infine, metti una candela all'interno e chiudi la sua testa. Il candele naturali senza paraffina sono consigliati.

Ovviamente, per una festa di Halloween a rifiuti zero, devi anche pianificare la continuità delle cose. Quindi, il semi di zucca può essere tostato e gustato come i pistacchi. La carne è anche l'ingrediente principale della zuppa di Halloween. Il resto sarà perfetto nel compost.

  • Foglie e rami

Invece di acquistare bigiotteria dai negozi, il trucco è organizzare una caccia al tesoro all'aperto.

Semplici rami e foglie possono trasformarsi in veri e propri oggetti di scena spettrali. Una messa in scena molto inquietante comporta l'imbottitura di guanti, stivali e un cappello per formare un finto cadavere. Le foglie possono anche essere stipate in un sacchetto per formare un personaggio.

Per gli appassionati di pittura e taglio, colorare foglie e disegnare facce fantasma su di esse può anche creare decorazioni. Sospesi in alto, i rami possono accoglierli per un effetto ghirlanda di Halloween.

Crea accessori decorativi riciclati

Un altro modo per festeggiare Halloween senza sprechi è riutilizzare le cose che si trovano in giro per casa. Il Lattine e il imballaggi di carta può in particolare essere personalizzato in fantasmi e mostri. E questo, grazie a semplici pennellate di vernice. Con un po 'di lavoro manuale, il barattoli di vetro possono anche diventare habitat luminosi per insetti o scatole per organi, o semplicemente raccogliere dolcetti. A ciascuno le sue orribili ispirazioni!

In ogni caso, l'idea di base è quella di creare accessori decorativi durevoli che possano essere riutilizzati l'anno successivo. Scopa, pietre deformate, ragnatele in tessuto o carta, candele ... tutte le creazioni sono benvenute quando si tratta di ridurre il consumo eccessivo industriale. Un'altra buona idea: usa occhiali veri invece di bicchieri di plastica per i pasti festivi.

Riportare in vita cose vecchie

Per i travestimenti, non si tratta di andare lontano. Di solito bastano una breve passeggiata nell'armadio e un po 'di fantasia per risolvere il problema.

Trafitto con due buchi come occhi, un vecchio lenzuolo bianco o una tovaglia farà un perfetto costume da fantasma. Una vecchio vestito nero vestire una strega, con una scopa di legno come accessorio. Anche i più creativi possono adattarsi un vecchio ombrello nero fare ali di pipistrello. Con un semplice gesso bianco è possibile anche trasformare vecchi vestiti neri in un vero scheletro. Se questi sono troppo grandi, è sufficiente ridimensionarli per evidenziare le ossa bianche.

Da parte loro, possono rivolgersi a coloro che non hanno trovato tesori nei loro armadi scambi o acquisti di seconda mano. Ad esempio, è possibile scambiare vecchi travestimenti con quelli di altri bambini. Un'altra opzione è trovare travestimenti su siti come eBay, L'angolo buono, nei negozi dell'usato o da un designer locale.

Usare il trucco organico

Ovviamente, la soluzione più ecologica per il trucco è usare materiali completamente naturali.

Le ricette sono spesso semplici. Barbabietola in polvere o colorante naturale, miscelato conamido di mais In particolare, ti permette di ottenere del vero sangue di vampiro. Gli zombi e gli scheletri possono anche applicare il trucco con una preparazione a base di farina e acquao conArgilla bianca. Per gli occhi, mescolare le mandorle tostate conOlio di ricino per avere occhi neri davvero scuri. Infine, per un tocco finale da strega o non morto, masticane un po ' carbone alimentare. Niente è più disgustoso dei denti anneriti. !

Per chi preferisce il trucco pronto all'uso,gamme appositamente dedicate ad Halloweensono disponibili anche sul mercato. Assicurati solo di controllare i loro file composizione. Il trucco convenzionale spesso contiene prodotti chimici piace profumo artificiale o qualche metalli pesanti. Pertanto, è essenziale controllare il loro file certificazione biologica per un uso responsabile.

Tuttavia, che si tratti di trucco fatto in casa o di prodotti biologici acquistati nei negozi, è consigliabile fare un test in anticipo prima dell'applicazione. Per fare questo, spalmare un po 'di prodotto nella piega del gomito. Se non c'è reazione allergica, può iniziare il trucco sul viso. Prima e dopo l'applicazione, è anche necessario pensarci bene idrata la pelle per non danneggiarlo.

Prediligi le prelibatezze fatte in casa

Decorazione, travestimento, ma anche - e soprattutto - dolci... i bambini aspettano con impazienza Halloween per il caramelle. E per fortuna è possibile consumare prelibatezze in modo più responsabile.

Delle banane fantasma, delle biscotti a forma di animale, o anche salsicce personalizzate in mummie... queste sono tante idee fai da te per la notte di Halloween.

Per le leccornie, è necessario privilegiare il più possibile prodotti biologici del commercio equo e solidale. Il caramelle al miele e cioccolatini artigianali sono adatti per l'occasione, per esempio. D'altra parte, se i dolci industriali sono inevitabili, è consigliabile comprali alla rinfusa per evitare sprechi di imballaggi. La distribuzione avverrà in contenitori riutilizzabili o semplicemente senza. Un pezzo di stoffa o coni di carta faranno il trucco.

Nell'ambito della preparazione non bisogna dimenticare, ovviamente, che la festa di Halloween è soprattutto un momento di condivisione. La cosa più importante è godersela e accontentare il più possibile. Quindi, buona degustazione!