Interessante

Rispolvera le pale di un ventilatore da soffitto

La pulizia di un ventilatore da soffitto è essenziale. In effetti, questo gli conferisce una lunga durata. Inoltre, la pulizia garantisce l'igiene della casa. Esistono vari modi per pulire la ventola. A volte bastano gli accessori della casa per compiere questa operazione. Dai un'occhiata a questi quattro consigli pratici per pulirlo.

Mantieni il tuo ventilatore da soffitto

Suggerimenti per la pulizia di un ventilatore da soffitto

Tre metodi può essere utilizzato per pulire un ventilatore da soffitto, ovvero:

  • Pulizia con a federa ;
  • Spolverare avuoto ;
  • Pulizia mano.

Per ridurre al minimo la diffusione della polvere, è possibile stendere un telo o un telo sotto il ventilatore. In generale, viene eseguita la manutenzione di quest'ultima una o due volte al mese. Se ha un file luce integrata, è consigliabile bypassare le prese. Importanti misure di sicurezza devono essere prese prima e dopo la pulizia.

Precauzioni da prendere

Il ventilatori a soffitto devono essere puliti meticolosamente in modo da non diffondere germi in casa quando vengono avviati. Per mantenerli correttamente, il attrezzature richiesto è il seguente:

  • Una scala o una scala a pioli;
  • Un foglio ;
  • Una federa;
  • Un flacone spray (detergente per legno e lame);
  • Un vestito ;
  • Spazzatura.

Riguardo a precauzioni da prendere prima della pulizia, è importante rispettarli per evitare qualsiasi incidente:

  • Interrompi l'alimentazione ventilatore. L'ideale è tagliare la corrente direttamente all'interruttore.
  • Non appoggiarti al pallido ventilatore a rischio di farlo cadere, lo sono spesso fragile.
  • Controlla il dispositivo dopo la pulizia, per garantire il buon fissaggio del ventilatore. Infatti, le viti possono svitarsi accidentalmente durante la manutenzione, il che rappresenta un pericolo per gli occupanti come per gli ospiti.

Una volta applicate queste istruzioni, può iniziare la pulizia.

Come rispolverare le pale di un ventilatore?

È bello sentire l'aria fresca che emana da un ventilatore a soffitto. D'altra parte, è spiacevole respirare la polvere nei polmoni. Eppure il pulire un ventilatore risulta più facile di quanto sembri. Sebbene il dispositivo sia posizionato in alto, a sgabello o uno sgabello sono spesso sufficienti per raggiungerlo. Una volta a livello degli occhi, è consigliabile pulire le lame con l'aiuto di stoffa e a acqua insaponata. Un panno in microfibra è adatto per questo tipo di pulizia.

Inoltre, il prodotti per la pulizia da utilizzare per le lame variano a seconda del materiale di fabbricazione. Anzi, se lo sono plastica o legno, sono richiesti prodotti specifici.

Avvertimento ! Il i prodotti domestici aggressivi dovrebbero essere evitati per non danneggiare il rivestimento protettivo delle lame. Se la pallidi sono fatti di legno, un panno asciutto può fare il trucco. Per evitare di scheggiare il legno, è meglio utilizzare un prodotto appositamente studiato per la sua pulizia. Per il lame di plastica, si consiglia una spugna multiuso. Per luoghi inaccessibili, si consiglia di passare l'aspirapolvere.

Usa una federa per la pulizia

La federa è una soluzione efficace per prevenire la polverevola per la stanza dopo la pulizia. Anzi, ne impedisce la diffusione in tutta la stanza. Per farlo correttamente, ecco la tecnica:

  • Apri la federa cuscino;
  • Il gira intorno alla lama ;
  • Controlla che il file pallido è dentro federa;
  • Metti una mano sulla federa e l'altra sotto per tenerla saldamente;
  • Tira la federa verso se stessi;
  • Pulito ogni lama con a spugna finire ;

Agita delicatamente la federa sopra un bidone della spazzatura.

Utilizzando un aspirapolvere

L'vuoto è il miglior alleato per le faccende domestiche. Per un pulizia ottimale, si consiglia di verificare se ne è dotato accessori per la raccolta della polvere. In generale, per spolverare una stanza, a pennello tondo è adatto. Questo accessorio è efficace per pulire un ventilatore da soffitto. Se il tubo è corto, la scala a pioli è di grande aiuto per raggiungere il ventilatore. Ecco i passaggi per pulire un ventilatore da soffitto con un aspirapolvere:

  • Allunga il tubo per raggiungere le pale del ventilatore;
  • Pulisci ogni pala della ventola con l'estensione spazzola ;
  • Rimuovere i residui di polvere sulla spazzola;

In questo modo l'aspirapolvere garantisce una pulizia ottimale.

Mantieni la ventola con uno spolverino magnetico

Questa tecnica è molto efficace per spolverare un ventilatore. Il piumino a manico lungo è un'alternativa all'aspirapolvere. Grazie al'elettricità statica con lo spolverino magnetico attira la polvere verso di sé. In questo modo la pulizia è impeccabile. Inoltre, il rischio di propagazione dei residui è zero. Per ottimizzare il risultato devi:

  • Assicurati di pulizia piumino;
  • Il caricare l'elettricità statica ;
  • Passa lo spolverino dall'inizio alla fine di ogni pallido.

Non dobbiamo dimenticarlo pulire lo spolverino dopo l'uso in previsione di un utilizzo futuro.

Scegli la pulizia delle mani

Il pulizia delle mani è qui metodo tradizionale per spolverare un ventilatore da soffitto. Delle guanti di cotone e uno panno umido per intrappolare la polveresono necessari e, per un rendering efficiente, è preferibile utilizzare un file panno in microfibra o in cotone. Sono utili anche uno sgabello e uno spray per spolverare. Ecco il processo:

  • Raggiungi il fan con il sgabello ;
  • Spruzza lo spray su ogni lama;
  • Pulisci uno straccio su ogni pallido.

Inoltre, se il ventilatore da soffitto è dotato di a lampada, a un tovagliolo di carta è utile per la pulizia. Spruzzare un po 'di spray per spolverare sul tovagliolo di carta, quindi strofinare delicatamente ogni pallido. È imperativoevitare prese e lampadine in modo da non cortocircuitare o far scoppiare la lampadina.