Interessante

Come fare a meno del riscaldamento a casa in inverno?

Per una leggera bolletta del riscaldamento a fine mese è necessario prendere alcune precauzioni. Non ci pensi sempre, ma dettagli come tende e guarnizioni giocano un ruolo nel comfort della tua casa. È quindi importante soffermarsi su questi punti.

Consigli pratici per ridurre le bollette del riscaldamento

Migliora l'isolamento della casa

Nonostante un riscaldatore ad alte prestazioni, la casa non sarà adeguatamente riscaldata se l'isolamento non è buono. Inoltre, il perdite di calore aumenterà solo la bolletta del riscaldamento. La prima cosa da fare per stare al caldo èmigliorare l'isolamento della tua casa. I punti importanti da controllare sono:

  • Guarnizioni per porte e finestre

Il calore all'interno della casa fuoriesce attraverso le guarnizioni di scarsa qualità tra finestre e porte. È quindi necessario sostituire le guarnizioni danneggiate.

  • Schiuma poliuretanica espansiva

Per bloccare le correnti d'aria dalle fessure tra i piani, è necessario l'uso di schiuma di poliuretano espanso.

  • Cassette delle lettere

Le cassette delle lettere nelle porte consentono alle correnti d'aria di entrare nel corridoio o nell'ingresso. Per evitare che l'aria fredda penetri dall'esterno, è meglio sostituirle con una cassetta delle lettere con spazzola e sportello.

  • Doppi vetri

L'installazione di una finestra con doppi vetri riduce la conduttività termica e dimezza la perdita di calore. Senza un buon isolamento delle aperture, l'uso di un riscaldatore, anche se è un dispositivo potente, non consentirà di riscaldare adeguatamente l'interno. Questo per garantire che l'aria calda non fuoriesca dalle finestre.

Usa suggerimenti per scongiurare il freddo

Dopo aver esaminato l'isolamento della casa, è possibile adottare alcuni suggerimenti per riscaldare adeguatamente l'interno senza utilizzare il calore.

  • Una spessa testiera

Anche se il muro è spesso, il freddo può comunque attraversarlo. In camera da letto, l'utilizzo di una testiera spessa aiuta a bloccare il freddo proveniente dal muro. Quest'ultimo può anche essere ricoperto da un soffice e soffice plaid per accentuare la sensazione di calore. Meglio optare per una testiera in vello di legno, che offre un isolamento molto migliore di una testata in ferro battuto.

  • Una grande biblioteca

L'installazione di una grande libreria su una parete esterna aiuta a conservare il calore. In effetti, i libri sono ottimi isolanti. È inoltre possibile ottimizzare la funzione isolante della libreria rivestendo la parte contro muro con cartone. Ovviamente più la libreria è arredata, meglio trattiene il calore. Quindi non esitate a riempire gli scaffali di libri nuovi, a riscaldarvi e anche a variare le vostre letture.

  • Tende spesse

Installare tende spesse aiuta a mantenere il calore all'interno della casa. Devi aprirli durante il giorno per portare più calore possibile e chiuderli al tramonto. È meglio optare per tende leggere, spesse e larghe che scendono fino al pavimento. È anche possibile investire in tende termoisolanti per isolare gli ambienti e mantenere il calore il più possibile.

  • Il caminetto

Di solito, il calore del caminetto riscalda solo una piccola parte della stanza. Tuttavia, questa fonte di calore può assumere perfettamente l'intera stanza in cui si trova. Diverse tecniche consentono di aumentare l'irraggiamento termico proveniente dal camino: posizionare una ghisa di circa 2 cm di spessore sul fondo del camino, recuperare l'aria calda e distribuirla in tutta la casa utilizzando 'un motore che spinge aria calda nel soffitto . Il calore del caminetto può anche essere distribuito meglio in tutta la stanza affiancando l'alluminio riflettente il calore.

  • Tappeti e moquette

Le piastrelle dovrebbero essere evitate se si vuole fare a meno del riscaldamento. Meglio optare per pavimenti in legno massello che forniscono un ottimo isolamento termico. Inoltre, i pavimenti in moquette forniscono un isolamento molto migliore. Questo è il modo più efficace per bloccare il freddo proveniente dal suolo.

Prendi buone abitudini

Oltre a migliorare l'isolamento domestico e ottimizzare la ritenzione del calore, ci sono alcune abitudini ideali per riscaldare senza investire in termosifoni.

  • Cucinare

Smettendo di ordinare i pasti al ristorante e decidendo di cucinare di più a casa, non solo gustiamo piatti deliziosi, ma riscaldiamo la casa! Cuocere i piatti nel forno aiuta ad asciugare l'aria durante il riscaldamento della cucina. Dopo aver utilizzato il forno, si consiglia di lasciarlo aperto per circa 20 minuti in modo che il calore fuoriesca per tutta la stanza.

  • La lampada ad incandescenza

L'accensione di alcune luci a incandescenza riscalda l'interno lentamente, ma in modo sicuro. Infatti, una lampada a incandescenza rilascia fino al 95% della sua energia sotto forma di calore. Contribuisce così a migliorare il comfort termico della stanza.

  • Borse dell'acqua calda o borse dell'acqua calda

Il freddo è particolarmente pungente quando stai fermo. In questi momenti, usare borse dell'acqua calda o semplici bottiglie contenenti acqua calda aiuta a riscaldarsi correttamente. Si installano sul divano o nel letto tra le coperte per dormire al caldo tutta la notte.

  • Tappeti scuri

Il colore scuro cattura il calore del sole. Si consiglia quindi di posizionare tappeti scuri in luoghi soleggiati durante il giorno in modo che assorbano quanto più calore possibile.

  • Le candele

Accendendo candele nella stanza in cui ti trovi, aumenti il ​​calore rilasciato. Ricordarsi comunque di chiudere tutte le porte per evitare che fuoriesca il calore emesso dalla fiamma della candela. Prestare attenzione quando si utilizzano candele per evitare incidenti.

  • Le porte

Devi abituarti chiudi le porte di ogni stanza per trattenere meglio il calore ed evitare correnti d'aria che raffreddano ancora di più l'atmosfera.

  • Il deumidificatore

Una stanza umida si raffredda rapidamente. Quindi, se vivi in ​​una casa umida, è meglio usare un deumidificatore. Inoltre, questo dispositivo previene la comparsa di muffe.