Interessante

Come sbarazzarsi degli insetti estivi?

L'estate è fatta di spiagge, vacanze e sole, ma è molto di più. Spesso, gli insetti vengono aggiunti all'elenco e rovinano quei momenti felici. Mentre alcune di queste creature causano semplici fastidi come le mosche, altre sono più pericolose, comprese le vespe dalle loro punture. Come evitarli?

Sbarazzarsi degli insetti estivi

Tutto quello che devi sapere sugli insetti

Il modo migliore per prevenire l'invasione di insetti è conoscerli, sapere cosa gli piace e chi maledicono. Gli insetti che prosperano in casa sono spesso i zanzare, mosche, calabroni e il vespe. Pungono e provocano prurito o allergie. I loro morsi in alcuni casi causano anche gravi malattie. Il zanzara tigre può, ad esempio, trasmettere dengue, chinkungunya o zika. Le mosche sono molto comuni anche in estate. Mentre alcuni non pungono, altri lo fanno, compreso l'antrace.

In giardino, gli insetti si moltiplicano anche in estate. L'Augustat attacca sia gli umani che i cani. Il suo morso genera spesso un forte prurito. Il bruco processionario è un altro parassita famoso per i suoi morsi pungenti. Infine, il spuntare noto per la sua proliferazione della malattia di Lyme.

Vale la pena notare che questi insetti non mordono mai intenzionalmente una persona. L'ape, ad esempio, attacca in difesa di ciò che pensa sia un pericolo. Quanto a zanzara, beve il sangue per favorire lo sviluppo delle sue uova.

Perché prosperano in estate?

La proliferazione di bug indesiderati è particolarmente favorita da calore così come umidità estiva. Durante l'inverno, gli insetti vanno in letargo a causa del freddo estremo. Prima di questo periodo, le loro femmine depongono le uova. Con un guscio molto resistente, possono sopravvivere a un intero inverno e schiudersi una volta che arriva la primavera.

Tenendo conto di questo fenomeno, è quindi possibile impedire l'arrivo massiccio di questi piccoli animali attaccando in primavera. Per fare ciò, è necessario iniziare ispezionando gli angoli e le fessure intorno alla casa e al giardino. Gli insetti possono piantare i loro nidi o uova nelle finestre, sotto il terrazzo o intorno a telai di legno. Amano anche le aree piene di acqua stagnante, così come gli angoli bui o isolati.

Soluzioni per sbarazzarsene

Se ora le uova si sono già schiuse, è troppo tardi per frenare la proliferazione degli insetti. D'altra parte, la loro eliminazione è sempre possibile. Diverse soluzioni sono disponibili sul mercato:

  • Repellenti

Questi repellenti non uccidono, ma piuttosto tengono lontani gli insetti dalla persona. Durante le escursioni nei boschi o nel compagno, i repellenti per il corpo respingono le zanzare. Questi repellenti sono molto efficaci grazie ai loro ingredienti abbastanza forti. Tuttavia, non sono raccomandati per neonati e donne incinte a causa dei loro componenti chimici, inclusi DEET o N, N-dietil-3-metilbenzammide.

  • Le trappole

Sono disponibili in molte forme sul mercato. A differenza dei repellenti, il loro scopo è attirare gli insetti e poi ucciderli. I materiali utilizzati per questo sono spesso un'esca per attirarli e una piccola scatola o contenitore in cui verranno bloccati.

  • Insetticidi

Questi prodotti sono generalmente realizzati con ingredienti chimici, il che spiega la loro efficacia e il loro effetto immediato. Questi prodotti possono essere offerti in granuli, aerosol o altre forme. Tuttavia, devi stare attento che non entrino nel cibo.

Soluzioni naturali per i green

Esistono anche ricette naturali, meno aggressive e che accontentano gli ecologisti, perché non presenti nessun impatto sull'ambiente.

  • Olio di eucalipto

Questa essenza è apprezzata per le sue virtù repulsive. Molti lo usano per tenere lontane le zanzare durante i campeggi o le vacanze in campagna. Per godere dei suoi benefici, è sufficiente mescolare 15 gocce di questo olio con 60 ml di acqua e versare la miscela in un flacone spray. Applicare direttamente sulla pelle e massaggiare delicatamente per penetrare.

  • Aceto di mele

Gli insetti odiano gli acidi di questo aceto così come il suo odore. Per un utilizzo ottimale, mescolare 125 ml di aceto di mele con 125 ml di acqua. Versare la miscela in un flacone spray e spruzzare in tutti gli angoli della casa in cui questi insetti possono vivere o entrare.

  • Foglie di eucalipto

Per evitare che le mosche invadano la cucina durante l'estate, le foglie di eucalipto sono ottimi rimedi. Le sue proprietà possono essere utilizzate in diverse forme: come infuso da spargere per la stanza o schiacciando queste foglie per metterle in diverse parti della casa. L'olio essenziale di alloro è un'altra opzione. In questo caso, mescolare 20 gocce di olio essenziale in 60 ml di acqua e utilizzare un flacone spray per spruzzare la miscela.

Gesti quotidiani

Se è possibile prevenirli o eliminarli, il modo più semplice è evitare di attirarli. Infatti, senza che l'individuo se ne accorga, le loro azioni quotidiane attirano gli insetti e ne favoriscono lo sviluppo. Ecco alcuni suggerimenti per sfuggire a questi imbarazzi:

  • Gli insetti sono attratti dal prodotto di bellezza o cura altamente profumato. Quindi, dovresti evitare di mettere troppo.
  • Tappeti e moquette spesso intrappolano briciole di cibo, polvere e persino uova di insetti. Si consiglia vivamente di enfatizzare queste parti quando la persona sta passando l'aspirapolvere.
  • Chiudi regolarmente i sacchi della spazzatura e gettali via ogni giorno.
  • Il cibo dovrebbe essere sempre conservato in frigorifero. Altrimenti, per gli alimenti che non possono essere conservati a basse temperature, riporli in scatole di plastica o vetro.
  • Dopo ogni pasto, si consiglia di sparecchiare il tavolo e immediatamente lava i piatti. Gli insetti amano il cibo avanzato. Amano anche frutta e verdura ammuffite.
  • Promuove la ventilazione in bagno è anche importante. Se ci sono perdite d'acqua, dovrebbero essere riparate il prima possibile, poiché i luoghi umidi sono molto apprezzati da queste creature.
  • Stirare sempre vestiti e biancheria è anche essenziale per sbarazzarsi delle larve di insetti che possono svilupparsi lì.