Interessante

9 idee per piegare e riporre la biancheria intima

Per sbarazzarsi di un numero significativo di boxer, slip o mutande, si è tentati di metterli via in fretta. Tuttavia, la biancheria intima conservata sciolta in un cassetto è uno spreco di spazio e non aiuta l'organizzazione. Ecco alcuni consigli pratici per piegare correttamente la biancheria intima e conservarla in modo ordinato.

Conserva e piega la biancheria intima

Come conservare la tua biancheria intima?

La prima cosa da fare è trovare loro uno spazio di archiviazione dedicato. Uno spazio dedicato alla biancheria intima permette di avere un armadio ordinato e pulito. Quindi è importante ordinarli per risparmiare tempo. Si consiglia di ordinare la biancheria intima per categoria, quindi metterla in cestini o compartimentarli nello stesso cassetto.

Anche i diversi tipi di materiali devono essere separati in base alla loro delicatezza. Ad esempio, si consiglia di mettere insieme mutandine e perizoma in seta, o quelli in pizzo per semplificarti la vita. Così sarà più facile scegliere i pezzi della giornata in base al proprio look o ai propri desideri, ma anche riporli dopo il lavaggio. Certo, è possibile posizionare diverse categorie di biancheria intima nello stesso cassetto, ma suddividendole in compartimenti. Questo metodo è particolarmente vantaggioso se il loro numero non è molto elevato. Tuttavia, i cassetti separati possono essere utili se c'è molta biancheria intima.

Il metodo infallibile Kon Mari, della giapponese Marie Kondo, consiste nel disporre tutti i pezzi verticalmente dopo averli piegati. Questo metodo consente di risparmiare spazio, garantendo allo stesso tempo una visione completa e ordinata della cabina armadio.

Un altro suggerimento è quello di utilizzare divisori per cassetti basta metterlo al suo interno. Invece di acquistarlo, puoi farlo da solo con un pezzo di cartone, ad esempio. Un prerequisito, però, è mettere via boxer, mutandine, reggiseni o boxer: piegarli. Ecco alcuni suggerimenti per piegare correttamente la biancheria intima. Per chi vuole sapere come piega la sua biancheria intima in unvaligia, questi stessi suggerimenti sono validi.

Piega la tua biancheria intima con il metodo KonMari

Il principio del metodo KonMari si basa sulla piegatura in due, tre o quattro o in un rotolo, in modo che la biancheria intima stia in piedi nel cassetto portaoggetti. Affiancati e ordinati, sono facilmente accessibili e apportano un'estetica unica alla cabina armadio.

Mutandine pieghevoli in tre

Compattezza ed estetica sono i vantaggi di una piegatura attenta ed efficiente. Ecco i passaggi per piegare le mutandine:

  • Stendi le mutandine su una superficie piana, a faccia in su;
  • Elimina le rughe facendo scorrere la mano sul tessuto e piega il lato sinistro delle mutandine verso il centro;
  • Fare lo stesso con il lato destro piegandolo a sinistra per ottenere una piegatura in tre;
  • Appiattisci bene le mutandine piegate;
  • Piega il cavallo verso l'alto, assicurandoti di allinearlo con l'elastico e riponi le mutandine dopo averle capovolte.

Questo metodo può essere utilizzato per piegare un perizoma.

Mutandine pieghevoli in un rotolo

Un altro modo per piegare le mutandine è semplicemente arrotolarle.

  • Posizionare le mutandine a faccia in su e un'estremità rivolta verso l'alto;
  • Passa la mano sulle mutandine per rimuovere le pieghe;
  • Quindi inizia piegando il cavallo in modo che sia allineato con l'orlo o l'elastico della mutandina;
  • Arrotola le mutandine dal basso verso l'alto.

Questo metodo di piegatura è applicabile anche al perizoma.

Piegare un boxer da uomo

  • Posizionare i boxer su una superficie piana, con il lato rivolto verso l'alto;
  • Passa la mano sul tessuto per rimuovere le rughe;
  • Piega la parte sinistra verso il centro, poi la parte destra verso sinistra;
  • Ruota in modo che il bordo elasticizzato si trovi a sinistra e il fondo dei boxer a destra. Piega la parte superiore verso il basso per creare un rettangolo allungato;
  • Piega la parte destra del rettangolo verso sinistra, optando per tre o due pieghe successive.

Mutande pieghevoli

  • Posizionare le mutande con l'elastico sopra e appiattirle su una superficie piana;
  • Piega la parte sinistra verso il centro, poi la parte destra verso sinistra per ottenere mutande piegate in tre;
  • Quindi ripiegare il cavallo facendolo passare sul bordo elasticizzato e avendo cura di allinearlo con quest'ultimo;
  • Posizionare le mutande piegate con l'elastico sul davanti prima di metterle via.

Piega un top con le spalline

I seguenti passaggi sono per piegare un piano.

  • Posizionare la parte superiore su una superficie piana, con il lato anteriore rivolto verso il basso. Piega la parte sinistra oltre un terzo della larghezza della parte superiore;
  • Fai lo stesso con la parte destra portandola a sinistra;
  • Quindi piegare le cinghie verso il basso;
  • Piega la parte superiore dal basso, portando la prima piega a due terzi della sua altezza, quindi piegala di nuovo;
  • Capovolgi la parte superiore, con il lato anteriore rivolto verso l'alto, prima di riporla.

Piega i collant

  • Disporre i collant su una superficie piana, con il lato rivolto verso l'alto;
  • Piega la parte destra su quella sinistra, allineandole;
  • Piega i collant a metà verso l'alto, lasciando un margine tra le punte e il bordo superiore;
  • Piega il file collant facendo più pieghe, sempre dal basso verso l'alto;
  • Piega fino a ottenere un quadrato facile da riporre.

Piegare un reggiseno

Ecco i passaggi per piegare un reggiseno:

  • Posiziona il reggiseno su una superficie piana, con il retro rivolto verso l'alto;
  • Piega la parte sinistra verso il centro, poi anche la parte destra;
  • Capovolgi il reggiseno per avere la parte anteriore a faccia in su;
  • Piega le cinghie dietro le coppe del reggiseno prima di metterlo nel cassetto o nella scatola.

È necessario riporre un reggiseno con ferretto per mantenerne la forma. Nel caso di un'imbracatura senza telaio, la piegatura può essere eseguita ulteriormente per il massimo risparmio di spazio. Si consiglia di riporre insieme reggiseni con ferretto e quelli senza ferretto. Questa precauzione è importante per non danneggiarli prematuramente.

Piega facilmente i calzini

Piegare le calze è uno dei diversi suggerimenti per piegare correttamente la biancheria intima.

  • Metti i calzini uno sopra l'altro, allineandoli;
  • Ripiega i calzini a strati dal basso, portando le dita dei piedi a metà della loro lunghezza;
  • Piega di nuovo i calzini, poi una terza volta per formare un quadrato;
  • I calzini sono piegati e pronti per essere riposti.