Interessante

Come evitare di avere l'acqua dura?

Tra capelli fragili, vestiti ruvidi o rubinetti scalati, l'acqua dura è spesso fonte di vari problemi. Tuttavia, esistono soluzioni. Depuratori d'acqua, prodotti per la pulizia o rimedi naturali, ecco tutti i metodi e le tecniche per prevenire il calcare in casa e contrastarne facilmente gli effetti nocivi.

Evita l'acqua dura a casa

Cos'è il calcare?

Il calcare è una roccia sedimentaria costituita principalmente da carbonato di calcio. Questo elemento è presente anche nell'acqua potabile del rubinetto, tra gli altri. A basso contenuto è innocuo.

Gli svantaggi dell'acqua dura

Il calcare è una preoccupazione quando è presente in quantità elevata in acqua potabile. Quindi influisce sulla sua durezza. Sul lino e sul corpo umano, questa sostanza è nota per la sua effetti di essiccazione. Su un tubo, il calcare si concentra per formare una scala.

Pertanto, un alto contenuto di calcare può avere diverse conseguenze visibili ad occhio nudo o al tatto:

  • Acqua dal sapore sgradevole;
  • Piatti opachi durante il lavaggio;
  • Pelle irritata e secca;
  • UN bucato grezzo al tatto, dando una sensazione di disagio;
  • Capelli secchi e fragili;
  • Rubinetti bloccati;
  • Delle elettrodomestici che tendono a degradarsi facilmente, soprattutto la lavatrice o la caffettiera;
  • Radiatori che perdono potenza, portando ad un aumento della bolletta;
  • Tubazioni che si sporcano o addirittura si otturano.

Concentrati sui depuratori d'acqua

Attualmente il commercio offre diversi dispositivi dedicati alla depurazione dell'acqua:

  • Il caraffa filtrante per un'acqua senza calcare in un solo passaggio

Per godere di acqua fresca e pura senza dover acquistare una bottiglia, la caraffa filtrante è la soluzione ideale. Hai solo bisogno di aggiungere la quantità di acqua desiderata per il filtrato rimuove la calce, il cloro o altre sostanze nuove per la salute. Questa tecnica permette anche di proteggere gli elettrodomestici dal tartaro. Ricorda che l'acqua così ottenuta deve essere consumata entro 24 ore.

  • Il addolcitori d'acqua

L'addolcitore filtra l'acqua del rubinetto per ridurre il contenuto di calcare. Risultato: acqua più morbida per apparecchi e tubi e più appetibile. Questo dispositivo è disponibile in due versioni: ammorbidenti a resina, i più utilizzati, nonché ammorbidenti C0.², non richiedendo né manutenzione né rigenerazione. Questo dispositivo presenta diversi vantaggi, a partire dalla protezione di tubi e valvole dalla corrosione. Inoltre, fornisce una pelle più liscia e un bucato più liscio, oltre a acqua più appetibile e piatti croccanti.

  • Il osmosi

Questi sistemi di filtrazione dell'acqua non richiedono prodotti chimici o elettricità. Usano il principio dell'osmosi inversa per fornire acqua dolce e priva di calcare. Questa tecnica rimuove la materia organica, erbicidi o pesticidi, che causano il sapore sgradevole.

  • UN filtro anticalcare: magnetico o elettronico

Installato in giro condutture, aiuta a purificare l'acqua grazie ai magneti. Neutralizzano l'azione della calce, prevenendo così la formazione di calcare. Le versioni elettroniche sono disposte sull'ingresso dell'acqua. I depositi di calcare vengono ridotti da una corrente elettrica emanata dal dispositivo.

Quale depuratore d'acqua per quale dispositivo?

È importante adattare la soluzione in base al tipo di dispositivo:

  • Per evitare il ridimensionamento di un file lavatrice e quindi ridurre il consumo di energia, utilizzare aceto bianco o bicarbonato di sodio.
  1. Riempi la vasca del bucato con una soluzione di acqua e aceto bianco o versa il bicarbonato di sodio direttamente nel cestello;
  2. Azionare la macchina a vuoto, in posizione di risciacquo.
  • Per proteggere il lavastoviglie, il palline anticalcare sono i più consigliati. Devono essere posizionati nel cestello superiore del dispositivo, essendo parte generalmente in un circuito chiuso.
  • Per evitare il ridimensionamento di un file macchina per il caffè, è possibile utilizzare un file anello anti tartaro, da immergere generalmente nel serbatoio dell'acqua fredda. Questo processo aiuta a prevenire l'intasamento dei tubi dell'acqua. Pertanto, la pressione sarà mantenuta per un caffè migliore. Ricorda che questa tecnica non è adatta per macchine come i bollitori, in quanto potrebbe sciogliere l'anello. Si consiglia l'uso di acqua dolce. Anche la pulizia regolare con aceto bianco può aiutare.
  1. Accendi il dispositivo, quindi scolare ripetendo l'operazione tre volte. Nell'ultimo giro lasciare agire la soluzione acquosa di aceto per 30 minuti prima di ripetere lo svuotamento;
  1. Risciacquare con acqua pulita.

Concentrati sui rimedi naturali

Alcuni prodotti naturali sono ottime soluzioni anticalcare:

  • Di Limone e un po 'di sole

Secondo l'OMS l'esposizione al sole è un ottimo metodo per decontaminare l'acqua. Tuttavia, questo metodo richiede un po 'di tempo, circa 30 minuti. Nel 2012, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare che l'aggiunta di limone ha abbreviato il processo.

  • Di carbone

Per quanto sorprendente possa sembrare, il file carbone risulta efficace nella depurazione dell'acqua del rubinetto. Utilizzato da secoli, neutralizza le molecole nocive o chimiche per mantenere essenzialmente gli elementi essenziali alla salute.

  • Il semi di moriga

Secondo studi di esperti, i semi di moringa costituiscono agenti depurativi efficaci, consentendo di eliminare dal 90 al 99% dei batteri. Una volta in acqua, questi semi rilasciano proteine ​​che, legandosi alle impurità, ne provocano l'aggregazione. Per un litro d'acqua, usa da 50 a 150 mg di semi di Moringa macinati.

  • L'argento colloidale

L'argento colloidale è una sospensione di particelle d'argento microscopiche. Presente in acqua ultra pura, può trattare l'acqua contaminata neutralizzando tutte le impurità: microbi, virus, batteri o altri elementi nocivi come la calce.

Come sbarazzarsi della calce?

Se, nonostante le misure preventive, la calce sembra depositarsi su alcuni dispositivi, è importante decalcificarli. Per fare questo, i prodotti naturali sono ottimi alleati:

  • Il Limone e il sale grosso

Questa tecnica lo rende facile da rimuovere tracce di calcare intarsiato su un supporto. Basta mescolare il succo di un limone e un po 'di sale grosso, quindi mettere a bagno una spugna per strofinare la parte squamata.

  • Il aceto bianco

L'aceto bianco efficace è noto per le sue proprietà anticalcare. Sgrassante e deodorante, costituisce un prodotto domestico di qualità. Per utilizzare basta mescolare tre bicchieri di aceto bianco e un bicchiere d'acqua. Quindi applicare questa soluzione alle aree interessate. Puoi anche riempire una piccola busta per congelatore con questa miscela, quindi immergere il soffione o il rubinetto della doccia.