Interessante

Come sbarazzarsi dei ragni rossi?

Ragnatele sottili tra le foglie e il fusto, fogliame scolorito o appassito ... Solo i ragni rossi sono all'origine di questi particolari fenomeni. Nonostante le loro piccole dimensioni, possono devastare tutte le piante del giardino. Inoltre, beneficiando di un'atmosfera calda e secca, si moltiplicano ad alta velocità. Ecco le soluzioni per debellare questi acari.

Sbarazzarsi dei ragni rossi

Il ragno rosso: il nemico giurato del giardiniere e delle piante

Con 8 zampe, i ragni rossi sono specie di acari appena visibile ad occhio nudo. Si moltiplicano ad alta velocità in un ambiente caldo e secco. Infatti, in queste condizioni, una femmina può deporre un centinaio di uova durante la sua vita. Inoltre, il calore accelera la loro schiusa. Durante l'estate, questi acari possono causare gravi danni alle piante da giardino. La loro presenza si manifesta con l'essiccazione della pianta fino alla sua morte, da cui il nome "malattia da piombo". I ragni rossi attaccano in particolare:

  • L'orto (carote, cetrioli, zucca, ribes…);
  • Piante ornamentali (ortensie, ciclamini, dalie, ecc.);
  • Alberi da frutto (pero, melo, pesca, ecc.);
  • Piante d'appartamento;
  • Conifere.

Le condizioni di vita dei ragni rossi

Per sopravvivere, i ragni rossi devono stare in un ambiente caldo e asciutto, con una temperatura minima di 12 ° C. Non si riproducono sotto i 12 ° C, ma vanno in letargo in attesa che proliferino condizioni migliori. D'altra parte, si moltiplicano rapidamente tra 23 e 30 ° C. Questi acari possono spostarsi da una pianta all'altra nel vento. Si nutrono principalmente dei tessuti di una pianta e della sua linfa. La casa è un ambiente ideale per svilupparsi. In effetti, ha diverse stanze dove l'atmosfera è calda e secca, soprattutto in serre e in verande. Inoltre, durante l'inverno, gli impianti di riscaldamento funzionano in modo permanente, il che favorisce la proliferazione degli acari rossi.

Come riconoscere la presenza di ragni rossi?

A causa delle loro piccole dimensioni (circa 0,14 mm), i ragni rossi sono difficili da individuare. Tuttavia, ci sono alcuni segni che segnano la loro presenza:

  • Di tessuti pregiati compaiono intorno alle foglie e ai gambi. Sono più evidenti quando la pianta viene spruzzata con acqua.
  • Il le foglie sono snocciolate punti gialli o bianchi, quindi diventano completamente gialli. Alla fine si seccano e cadono o diventano grigiastri e secchi. Con una forte infestazione, la defogliazione accelera e la pianta muore in breve tempo.

Un altro trucco per confermare la presenza di ragni rossi è posizionare una foglia bianca sotto una pianta e scuotere leggermente il gambo. Se piccoli punti rossi o marroni cadono sul foglio bianco, sono sicuramente acari di ragno.

Prevenzione contro i ragni rossi

Se ci sono ragni rossi in giardino o in casa, la prima cosa da fare è farlo mettere le piante intatte in un luogo umido. Successivamente, molti trattamenti devono essere effettuati:

  • In giardino limitare l'uso di fertilizzanti azotati e spargere compost ricco di sostanze nutritive nel terreno;
  • Tratta le piante vulnerabili con letame di ortica e decotti di equiseto ;
  • Pacciame piante sensibili con falciatura del prato, compost o erba appena tagliata;
  • Per le piante d'appartamento, aerare bene la stanza e spruzzare regolarmente il fogliameacqua non dura ;
  • Per le piante infestate, utilizzare a acaricida specifico come cyhexatin o dicofol;
  • Nebulizza gli acari con una soluzione di zolfo bagnabile;
  • Innaffia le piante regolarmente in estate, con tempo asciutto.

Per tua informazione, non è consigliabile un uso eccessivo di insetticidi sui ragni rossi. In effetti, queste sostanze chimiche elimineranno solo i loro predatori, il che promuoverà il loro sviluppo.

Cosa fare durante i primi attacchi di acari?

Quando i ragni rossi iniziano ad attaccare le piante, devi:

  1. Taglia e brucia le piante colpite;
  2. Spruzzare acqua fredda sotto le foglie e sugli steli;
  3. Per le piante d'appartamento, spruzzare più volte le foglie e gli steli con acqua dolce o con a soluzione di zolfo bagnabile ;
  4. Per circa 10 giorni, trattare le piante d'appartamento con letame di ortica fresco;
  5. In inverno, ricoprire i tronchi e i rami degli alberi infestati con olio minerale.
  6. Applicare alle piante per infusione una miscela di 250 ml di zucchero e 2 L di acqua.

Rimedi naturali per debellare i ragni rossi

Esistono diversi prodotti e ingredienti quotidiani che aiutano a sbarazzarsi degli acari rossi:

Alcol e sigarette
  1. Fare una miscela di un litro d'acqua, sei mozziconi di sigaretta e un cucchiaio di alcol denaturato;
  2. Immergi la parte inferiore delle foglie con questa miscela.
Acqua e limone
  1. Fai una miscela di acqua e Limone ;
  2. Per cinque giorni, spruzzare la parte inferiore delle foglie con questa miscela.
La cipolla
  1. Bollire a cipolla in mezzo litro d'acqua;
  2. Lasciate raffreddare, quindi filtrate;
  3. Spruzza la parte inferiore delle foglie con la soluzione risultante.

Elimina i ragni rossi con predatori naturali

Esistono diversi animali e insetti che possono eliminare i ragni rossi:

  • Phytoseiulus persimilis

Ogni giorno questo tipo diacaro può nutrirsi di larve, cinque ragni rossi adulti o circa 20 uova. Risulta essere più efficace di altri predatori naturali. Tuttavia, sopra i 30 ° C, è inattivo. Inoltre, questo acaro tende a scomparire non appena i ragni rossi vengono sterminati. Pertanto, è necessario reintrodurlo se i ragni rossi proliferano di nuovo.

  • Il pizzo verde

Chiamata anche "signorina dagli occhi d'oro", rende un ottimo servizio ai giardinieri. In effetti, la larva di questo insetto attacca i ragni rossi, ma anche altri tipi di acari (afidi, cocciniglie bianche, ecc.). Una volta adulta, questa specie della famiglia Chrysopidae si nutre solo di polline e nettare. Per attirarlo, devi piantare diverse specie di piante come la borragine, l'aneto, il finocchio, il nasturzio grande o anche la carota selvatica. Anche siepi fiorite, fioriture e aree lasciate a riposo possono attirare questo insetto.

  • Amblyseius Californicus

La femmina di questa specie di acari si nutre principalmente di ragni rossi. Le linfe, invece, prediligono uova, ninfe e larve. L'Amblyseius Californicus tollera perfettamente temperature superiori a 30 ° C, ma anche basse temperature. Per svilupparsi, questo acaro ha bisogno dell'umidità delle piante.