Interessante

Come e perché usare la carta armena?

Per secoli, la carta armena è stata riconosciuta per le sue numerose virtù. È una carta profumata generalmente presentata sotto forma di un libretto contenente trentasei strisce pretagliate. In tutto il lotto è composto da circa diecimila fogli sui quali è stampato il marchio. Concentrati sul giornale armeno.

I vantaggi e gli svantaggi della carta armena

L'origine della carta armena

Di solito, la carta armena si presenta sotto forma di piccolo taccuino. Per capire come funziona e come usarlo, è importante conoscerlo la storia e la sua realizzazione.

La carta armena proviene da fine del XIX secolo. Un chimico, di nome Auguste Ponsot, scopre durante un viaggio in Armenia che gli Ottomani stanno bruciando benzoino disinfettare e profumare le loro case. Si tratta di resina aromatica di storace, un arbusto dell'Asia meridionale. Tornato in Francia, ha adottato questa pratica tradizionale con l'aiuto di un farmacista di nome Henri Rivier. Quest'ultimo raggiunge un'esperienza impressionante facendo sciogliere il benzoino in alcool a 90 °. Aggiungendo alcune gocce di profumo, la soluzione rilascia a odore gradevole. Per fungere da supporto, utilizza il carta assorbente assorbendo perfettamente la miscela. Una volta bruciato, il file medium brucia lentamente senza produrre una fiamma dando così vita al giornale armeno. Dal 1885, il processo di fabbricazione della carta armena è stato rimane lo stesso. L'azienda che lo produce si distingue per il suo know-how artigianale e industriale.

Le virtù della carta armena

Va notato che il giornale armeno è composto 98% di benzoino. Questo componente viene estratto dal tronco dello storace, un arbusto noto per il suo proprietà purificanti. In precedenza, il benzoino era usato come a cura per l'asma e la tosse e come deodorante nelle case tradizionali. Da allora, la carta armena ha catturato molte altre virtù. È apprezzato in tutto il mondo, soprattutto per i suoi qualità antisettiche, cicatrizzanti, espettoranti e deodoranti.

Come usarlo ?

La carta Armenia è facile da usare. Semplicemente staccare una striscia e piegarla a fisarmonica. Questa tecnica facilita la combustione. Anzi, per beneficiare dei suoi numerosi vantaggi, è necessario brucialo prestando comunque attenzione al supporto. Notare che la carta armena brucia senza fiamma. Tuttavia, a contatto con un panno o un altro tipo di carta, può bruciare.

Durante il processo di fabbricazione, la carta armena passa attraverso una soluzione salina per rallentarne la combustione. Pertanto, la lamella bruciata brucia molto lentamente, rilasciandosi un odore caratteristico di benzoino e vaniglia.

La carta armena deve la sua reputazione agli esperimenti effettuati. Secondo i fatti, un pezzo di carne è stato posto sotto una campana su cui bruciava la carta armena. Sorprendentemente, questa carne è rimasta intatta una settimana dopo. In tempi normali, tuttavia, deve essere marcito e decomposto. Da allora, la carta armena è stata utilizzata per le sue proprietà igienizzanti.

Alcuni vantaggi della carta armena

Questo prodotto si è costruito nel tempo un'ottima reputazione. Fin dall'antichità, fino ad oggi, è stato sfruttato più volte. È meglio conosciuto:

  • Nel campo della profumeria

Questa è l'origine stessa dell'invenzione della carta armena. Il know-how dell'officina Montrouge rimane invariato. La pratica tradizionale degli armeni è ancora oggi attraente. Il benzoino, un elemento essenziale della carta armena, è molto apprezzato per la sua profumo. Suoi note dolci dagli un odore unico. Alcuni importanti marchi di profumi lo usano come fissatore. Senza il benzoino del Laos, il giornale dell'Armenia non ci sarebbe.

  • Per i libri

L'odore di fogli di libri cambia dopo un po '. Nuovo, emana un profumo che non necessariamente accontenta tutti. Consumato, odora di muffa, soprattutto quando la libreria manca di ventilazione. Per rimediare a questi odori sgradevoli, la carta armena è molto efficace. Tutto quello che devi fare è staccare una striscia dal taccuino e mettilo nel mezzo del libro. L'odore resinoso del benzoino si diffonde alle altre foglie. Per i libri mastri, è necessario fornire diverse lamelle affinché il processo abbia luogo.

  • Per scopi deodoranti

La carta essenziale dell'Armenia rende la casa a luogo purificato e piacevolmente profumato. Rappresenta un'alternativa poco costoso rispetto ad altri deodoranti disponibili sul mercato. Questi ultimi hanno lo svantaggio di contenere generalmente inquinanti. Per un atmosfera profumata e rispettosa dell'ambiente, La carta armena rimane la soluzione migliore. Oltre ad essere naturale, questa carta emana un profumo dolce in casa. Trova così il suo posto in tutte le stanze:

  • In cucina : Per evitare un odore sgradevole nei cestini, è possibile farli passare attraverso il fumo della carta armena. Per evitare il rischio di incendio, evitare di posizionare carta bruciata vicino a materiali combustibili.
  • Nella camera da letto : a volte l'armadio puzza di muffa. Questa odore di muffa può avere molte fonti, inclusa l'umidità. La causa può essere anche un uso poco frequente di questo mobile o l'infiltrazione di gocce d'acqua. Per rimediare, brucia un foglio di carta armena davanti all'armadio. Per ottenere i migliori risultati, è una buona idea lasciare l'armadio aperto.
  • Nel bagno : questa stanza è soggetta a umidità costante, fonte di odori sgradevoli. Per questo, durante il bagno, si consiglia di bruciare un foglio di carta armena purificando l'aria ambiente e favorendola atmosfera rilassante. Per gli amanti del profumo dolce, si consiglia di lasciare un foglio nei cassetti dei tovaglioli.
  • Nei bagni : Per deodorare questa stanza, la carta armena è particolarmente efficace. Bruciando le lamelle di tanto in tanto, questo trucco rende possibile avere un bagno che ha sempre un buon profumo.

La tossicità del prodotto

La carta armena deve esserlo usato con parsimonia. Una dose elevata può avere l'effetto opposto ed essere dannosa per la salute. In tal modo, Sono sufficienti 3 o 4 strisce a settimana ampiamente. Se la carta è bruciata in un file stanza non ventilata, diventa dannosa. Inoltre, la sua combustione incompleta lo rende un prodotto rischioso. Infatti, recenti ricerche hanno dimostrato che durante la combustione vengono rilasciati residui di benzene e monossido di carbonio, che possono provocare emicranie. Tuttavia, di tutti i deodoranti per interni, la carta armena rimane la meno inquinante con il livello più basso di agenti nocivi.