Interessante

VMC doppio flusso: isolamento del condotto

Ho una CMV a doppio flusso, devo isolarla con un cappotto di lana di vetro e ho intenzione di avvolgere il tubo di presa d'aria esterna intorno ai miei bushel del camino che passano attraverso la mia soffitta perché i bushel sono sempre caldi, penso che ci siano poche calorie da recuperare. Intendo circondare questa assemblea con lana di vetro per sfruttare al massimo il calore dei bushel. Preciso che la mia canna fumaria è in buone condizioni e che è incamiciata. Cosa ne pensi ?

L'isolamento di una canna fumaria soddisfa standard rigorosi e deve essere eseguito solo con materiali non infiammabili classificati M0, resistenti a temperature molto elevate come pannelli di lana di roccia adattati o piastre per il personale rivestite con isolamento in lana di vetro di 30 mm di spessore.

Secondo me il recupero calorico sarà talmente insignificante che la tua spesa in materiale isolante supererà quanto guadagneresti in recupero energetico ... D'altronde non posso che esortarti a coibentare i condotti del CMV o, meglio ancora , per utilizzare condotte isolate (ad esempio condotte tipo CR di ATLANTIC CLIMATIZZAZIONE E VENTILAZIONE).