Interessante

Usa l'acqua ossigenata per pulire la cucina

Sebbene pulire la cucina possa essere un compito laborioso, è possibile risparmiare fatica con l'uso del perossido di idrogeno. Affinché l'igiene dei pasti preparati sia ottimale, la cucina deve essere sottoposta a regolare manutenzione, dal pavimento al soffitto, compresi gli utensili da cucina e gli elettrodomestici. La pulizia di questa stanza con perossido di idrogeno aiuta a garantire una pulizia impeccabile.

Pulisci la cucina con acqua ossigenata

Pulisci il tagliere con acqua ossigenata

La pulizia del tagliere è necessaria per eliminare i batteri e garantire un'igiene ottimale. Ad ogni utilizzo di questo utensile, il cibo lascia detriti e sporco su di esso. Disinfetta il piano di lavoro e il tagliere conacqua ossigenata è essenziale per mantenere la pulizia. Un prodotto sicuro, il perossido di idrogeno lo rende possibile pulizia a fondo il tagliere per rimuovere lo sporco impedendo la proliferazione di batteri. Per farlo :

  1. È necessario lavare il tagliere con acqua saponosa;
  2. Dopo il risciacquo, è sufficiente versare acqua ossigenata sulla tavola;
  3. Lasciar riposare la composizione per una decina di minuti;
  4. Non resta che sciacquare il tagliere con acqua pulita.

Durante il tempo di pausa, acqua ossigenata distrugge tutti i batteri per mantenere pulito il tagliere.

Igienizza i piatti con acqua ossigenata

Prendi un piatti puliti e ordinati è del tutto possibile grazie al perossido di idrogeno. Questo prodotto viene utilizzato per lavare efficacemente vari utensili e posate, sia a mano che in lavastoviglie. Per un risultato ineccepibile, si consiglia di aggiungere 10 cl di acqua ossigenata in lavastoviglie. Inoltre sgrassare, questa soluzione lo consente brillare i piatti. Funziona anche quando i piatti sono fatti a mano. Per fare questo, basta aggiungere 10 cl di acqua ossigenata alla bottiglia di detersivo per piatti. La miscela laverà via tutto lo sporco e ridarà lucentezza a utensili e posate.

Pulisci frutta e verdura con acqua ossigenata

Pulire frutta e verdura con l'acqua del rubinetto non è sufficiente per rimuovere tutti i tipi di sporco. Ecco una soluzione perfetta per disinfettare questi alimenti prima di consumarli: il perossido di idrogeno. È ideale per l'uso su frutta e verdura uccidere i batteri. Oltre a disinfettarli efficacemente, questo prodotto rimuove anche tracce di pesticidi che rimangono lì. L'acqua ossigenata, infatti, è ottima per eliminare i germi nocivi per la salute.

  1. Utilizzando uno spruzzatore, spruzzare frutta e verdura con perossido di idrogeno;
  2. Lasciate riposare per 3 minuti;
  3. Sciacquare abbondantemente per rimuovere ogni residuo.

In assenza di uno spruzzatore, è del tutto possibile disinfettare frutta e verdura diluendo 10 cl di acqua ossigenata nel lavandino riempito d'acqua.

Lavare le spugne con acqua ossigenata

Accessorio essenziale per la cucina, la spugna pulisce utensili, piani di lavoro e tavoli. Pertanto, è importante pulirlo bene per evitare il rischio di contaminazione. Mescolando il perossido di idrogeno e l'acqua calda in parti uguali, questa fase di pulizia viene eseguita in modo efficiente. Basta immergere la spugna in questa soluzione per una decina di minuti, quindi sciacquarla con acqua di rubinetto. Inoltre disinfettare le spugne, questa miscela lo consenterimuovere i cattivi odori.

Disinfettare utensili ed elettrodomestici

Ideale per la manutenzione degli elettrodomestici, l'acqua ossigenata permette entrambe le cose pulito e di disinfettare. Ecco alcuni elementi essenziali della cucina che possono essere lavati con questo prodotto:

  • Il piroscafo : è sufficiente diluire 75 cl di acqua ossigenata in 5 litri di acqua per igienizzare perfettamente gli apparecchi di cottura multifunzione.
  • Il frigorifero: la pulizia del frigorifero è fondamentale per garantire la conservazione degli alimenti. Per fare ciò, è importante disinfettare regolarmente ripiani e cassetti con perossido di idrogeno.
  • Il Piatti caldi : l'acqua ossigenata pulisce lo sporco sgrassando le piastre per evitare il rischio di intasamento.
  • Il forno: pulire lo sporco nel forno è più facile grazie alle proprietà sgrassanti e disinfettanti dell'acqua ossigenata.

Sgrassare padelle e pentole

Il perossido di idrogeno è un ottimo alleato per eliminare le antiestetiche macchie di grasso su pentole e padelle. Viene quindi utilizzato per facilitare la pulizia di utensili da cucina di ogni tipo.

  1. Basta combinare il perossido di idrogeno con il bicarbonato di sodio per ottenere una pasta densa;
  2. Usa questa pasta per sgrassare gli utensili da cucina sporchi;
  3. Dopo aver lasciato in posa qualche minuto, non resta che pulire le macchie con una spugna.

Sbarazzarsi dei cattivi odori in cucina

A volte i sentori di muffa sfuggono alla cucina a causa di a scarsa ventilazione. Oltre ai cattivi odori che emanano dai bidoni della spazzatura, quelli emanati da strofinacci e spugne possono diventare rapidamente fastidiosi. Per ovviare a questo problema, è sufficiente immergere gli strofinacci e le spugne in un preparato a base di perossido di idrogeno e aceto bianco. Gli odori sgradevoli emanati dagli strofinacci scompariranno senza alcuna difficoltà dopo il lavaggio in lavatrice. Per le spugne, tutto ciò che devi fare è risciacquare con acqua pulita.