Interessante

Come svolgere le faccende domestiche in modo efficace?

È sempre bello avere una casa ordinata e pulita. Tuttavia, le pulizie sono spesso un compito noioso. A volte è fatto frettolosamente, in modo errato. Per riordinare efficacemente la casa, ecco alcuni errori comuni da evitare durante le pulizie.

8 errori da non fare durante la pulizia

Non pulire l'aspirapolvere

Utilizzare regolarmente un aspirapolvere robot o un normale aspirapolvere manuale è una buona idea per rimuovere la polvere. Tuttavia, se il dispositivo non è ben mantenuto, può succedere che sia la potenza di aspirazione è notevolmente ridotta, soprattutto quando la sua borsa è quasi piena. Quindi, aspira meno polvere e non è efficiente. Si consiglia quindi di non attendere che il sacchetto dell'aspirapolvere sia pieno per svuotarlo. Inoltre, un aspirapolvere mal tenuto può anche rilasciare un odore sgradevole durante il suo utilizzo poiché i resti di polvere e cibo possono creare un ambiente favorendo lo sviluppo di muffe. Ecco alcuni suggerimenti utili quando si utilizza un aspirapolvere:

  • Ispezionare il sacchetto dell'aspirapolvere prima di utilizzare il dispositivo e svuotarlo se necessario;
  • Rimuovere le palle di polvere, le pecore e i capelli bloccati all'estremità dell'impugnatura dell'aspirapolvere;
  • Pulire le diverse parti che compongono l'aspirapolvere come la testa, il tubo o il filtro;
  • Sostituire o svuotare il sacchetto dell'aspirapolvere quando è pieno per 2/3.

Sovraccarico di una lavastoviglie

Una lavastoviglie sovraccarica non pulisce correttamente ed è una perdita di tempo. Sarà infatti necessario risciacquare gli utensili che hanno lasciato tracce di sporco. L'ideale è avviare più volte la lavastoviglie se necessario ed evitare di stipare tutti i piatti sporchi in una volta.

È anche importante sapere che i coltelli non devono essere inseriti in questo dispositivo. Questo perché gli agenti alcalini presenti nei prodotti per lavastoviglie, l'umidità e il calore fanno sì che i coltelli perdano la loro affilatura nel tempo. Inoltre, i manici dei coltelli generalmente non resistono al calore umido. L'ideale è lavare i coltelli a mano.

Riempire troppo la lavatrice

Quando il bucato sporco si accumula, si è tentati di riempire il cestello della lavatrice fino all'orlo. Alcune persone pensano addirittura che sia un modo per risparmiare acqua, elettricità e tempo. Questa idea è completamente sbagliata, poiché una lavatrice eccessivamente piena aumenterà il consumo di acqua ed elettricità. Inoltre, questa azione può anche portare a deterioramento prematuro della macchina. Lo stesso vale per la questione del risparmio di tempo. In effetti, riempire la lavatrice fino all'orlo è inutile per andare più veloci, perché prima o poi sarà necessario pulire tutta la biancheria sporca.

Per avere un bucato correttamente lavato risparmiando acqua ed elettricità, si raccomanda di non sovraccaricare la lavatrice. È importante lasciare spazio sufficiente nel cestello per consentire agli indumenti di muoversi correttamente durante il ciclo di lavaggio. D'altra parte, un cestello della lavatrice ragionevolmente pieno eviterà anche la comparsa di macchie ostinate sul bucato.

Usare troppo detersivo

Quando si usa la lavatrice, molti tendono anche a usare troppo detersivo. Dovresti sapere che oltre a inquinare inutilmente, anche aggiungere troppo bucato causa cattivo risciacquobiancheria. Si consiglia quindi di utilizzare la giusta quantità di detersivo quando si lavano capi sporchi. Per fare questo, basta fare riferimento alle indicazioni che si trovano sul retro della lavanderia.

Non pulire la lavatrice

Alcune persone pensano anche che la lavatrice si pulisca da sola quando è accesa, ma questa idea è completamente sbagliata. Anzi, una lavatrice si sporca dopo ogni utilizzo e si riempie di muffa. La temperatura all'interno del tamburo è favorevole alla crescita di batteri e microbi. Ecco i passaggi per pulire una lavatrice:

  1. Versare 1 litro di aceto bianco nel cestello della lavatrice;
  2. Aggiungi una tazza di bicarbonato di sodio;
  3. Ruotare la macchina a 90 ° per circa 2 minuti;
  4. Fermare la macchina e lasciarla riposare per un'ora prima di riavviare un ciclo di lavaggio completo;
  5. Eseguire un nuovo ciclo di lavaggio a 90 ° aggiungendo nuovamente 1 litro di aceto bianco per eliminare i residui.

Nel caso in cui resti dello sporco all'interno del fusto, è necessario rimuoverlo utilizzando un panno imbevuto di aceto bianco. Non dimenticare di pulire le guarnizioni del cestello con un panno pulito e, se necessario, utilizzare una spazzola morbida, sapone di Marsiglia e un po 'di acqua tiepida. Questa operazione deve essere eseguita almeno una volta ogni due mesi. Anche i filtri e il cassetto del detersivo della lavatrice devono essere puliti regolarmente.

Utilizzare un panno umido per rimuovere la polvere

In assenza di aspirapolvere, capita spesso che per rimuovere la polvere da un mobile, alcune persone utilizzino una salvietta o un panno umido. Questa azione è sconsigliata in quanto, al contrario, un panno imbevuto d'acqua lo farà bloccare il movimento della polvere e attaccare quest'ultimo sulla superficie. Inoltre, l'utilizzo di un panno umido per rimuovere la polvere favorisce anche la comparsa di segni antiestetici. L'ideale è utilizzare un panno asciutto in microfibra antistatico e uno spray per spolverare se i mobili sono troppo sporchi.

Versare il prodotto per la pulizia su un mobile in legno grezzo

In assenza di vernice, i mobili in legno tenderanno ad assorbire i liquidi, indipendentemente dalla loro specie. Per una pulizia efficace si consiglia quindi di non versare il prodotto detergente direttamente sulla superficie sporca. L'ideale è spruzzare il detergente sul panno che verrà utilizzato per pulire il mobile.

Pulisci le finestre quando fuori fa caldo

È comune pensare che pulire le finestre con il bel tempo sia l'ideale poiché i raggi del sole aiutano a vedere meglio lo sporco. Questo errore è da evitare perché, sotto l'effetto del calore, il prodotto utilizzato per pulire i vetri tende ad asciugarsi più velocemente, il che favorisce la comparsa di antiestetici aloni. È meglio pulire le finestre quando il tempo è nuvoloso.