Interessante

Come organizzare la stanza di un bambino?

La disposizione della stanza del bambino è una tappa importante nella vita dei futuri genitori. Questa stanza, infatti, deve essere tanto pratica quanto accogliente per offrire al cherubino il massimo dei comfort. Sono disponibili numerosi suggerimenti e metodi per organizzare correttamente la stanza del bambino dal pavimento al soffitto.

Suggerimenti per decorare la stanza di un bambino

Sicurezza e benessere prima di tutto

Prima il qualità dell'aria e temperatura sono due punti importanti su cui si basa il benessere del bambino. Una temperatura di 19 ° C è l'ideale per il comfort di un neonato. In questo modo sarà in grado di regolare naturalmente la sua temperatura corporea.

Inoltre, per evitare di inquinare l'aria nella stanza, è consigliabile scegliere Vernici senza COV e mobili senza colla. Quindi, optare per mobili in ferro battuto o legno massello è più adeguato.

Per la sicurezza del bambino, soprattutto quando inizia a camminare, è necessario posizionare dita anti-pizzico alle porte, dispositivi copri prese, o semplicemente per scegliere prese a conchiglia.

Colori tenui per un'atmosfera calma e rilassante

Il colore gioca un ruolo importante nel comfort e nello stato emotivo di un bambino. Pertanto, la scelta della vernice o della carta da parati è importante per creare un'atmosfera rilassante e serena nella stanza di un bambino. Per questo, è consigliabile scegliere colori tenui e per vietare colori brillanti o irritanti come il rosso, il giallo o l'arancione. I colori preferiti sono invece il grigio chiaro, il rosa cipria, il blu pastello, il beige e il bianco.

Tuttavia, è possibile decorare le pareti con piccoli fregi o carta da parati a motivi purché non si usi troppo. Inoltre, dipingere una sezione di muro con un colore più intenso può portare più dinamismo alla decorazione degli interni. Devi solo scegliere una parete lontana dalla zona notte per non interferire con il rilassamento del bambino.

Secondo uno studio di psicodecorazione, il rosa tenue e il rosa cipria sono i colori preferiti nella stanza di un bambino perché ispirano calma e ilpacificazione. Questa tonalità, infatti, richiamerebbe il colore della pelle del ventre materno attraversato dalla luce. Permette così di creare un ambiente simile a quello in cui viveva il bambino prima di venire al mondo. Di seguito è riportato un elenco di colori di tendenza ideali per dipingere i muri:

  • Salmone
  • pesca
  • Carne
  • Rosa cipria
  • Rosa antico
  • Sabbia rosa

Per dare rilievo alla decorazione, possono essere abbinati ad altri colori come il beige tenue, il guscio d'uovo, il bianco sporco e il grigio perla.

Inoltre, i colori scuri come il blu navy, il blu notte o il petrolio sono adatti anche per dare un aspetto rilassante alla stanza.

Infine, è importante notare che il colore rosa è adatto sia per una bambina che per un bambino.

Luci soffuse per un'atmosfera rilassante

Oltre al colore, la scelta della lampada è particolarmente importante per il comfort visivo del bambino. In effetti, la luce può facilmente attaccare e irritare un bambino piccolo. Si consiglia quindi di promuovere luce morbida e naturale. In questo contesto, è preferibile la luce gialla.

Una plafoniera morbida è ideale per illuminare la stanza senza abbagliare il bambino. Per rassicurarlo durante la notte, si consiglia di posizionare un piccolo lampada da comodino non troppo luminoso. Infine, per vedere più chiaramente durante il cambio del pannolino, a lampada da terra vicino al fasciatoio è più che sufficiente.

Scelta e disposizione dei mobili per la cameretta del bebè

Leggerezza e semplicità sono le parole chiave nella scelta e nella disposizione dei mobili. Si consiglia di favorire mobili comodi per i bambini e pratici per i genitori. Per fare questo, evitare di ingombrare la stanza con mobili di grandi dimensioni che potrebbero impedire una buona circolazione dell'aria. Pertanto, è consigliabile privilegiare a mobili minimalisti (cassettiere, mensole ...) ed evitare armadi e librerie che occupano troppo spazio. Sul mercato sono disponibili diverse gamme di mobili multifunzionali. Risparmiano spazio nella stanza.

Per supportare adeguatamente la crescita del bambino, sarebbe saggio scegliere mobili in evoluzione chi può trasformarsi in base alle proprie esigenze.

Per quanto riguarda la posizione dei mobili, ecco alcune regole da seguire:

  • Il letto o la culla dovrebbero generalmente essere installati di fronte alla porta. Tuttavia, affinché il rumore non disturbi il sonno del bambino, si consiglia di mantenere una distanza minima tra la porta e il letto. Inoltre, la culla deve essere posizionata anche in un luogo ben ventilato e soleggiato.

Una culla è soprattutto un luogo di riposo e relax. Non è quindi consigliabile dotarlo di un cellulare, in quanto ciò potrebbe disturbare il suo riposo, e persino spaventarlo. Contrariamente alla credenza popolare, non è consigliabile appendere questo giocattolo all'altezza della testa del bambino. Piuttosto, dovrebbe essere installato a livello dei piedi in modo che il bambino possa vederlo senza essere disturbato dalla sua presenza. Idealmente, può essere appeso a un braccio articolato in modo che possa essere spostato secondo necessità.

  • Inoltre, la cassettiera e il fasciatoio devono essere installati fianco a fianco in modo da avere tutto a portata di mano durante il cambio.
  • Infine, una poltrona vicino al letto sarebbe un po 'più per rassicurare e far addormentare il bambino.

E il pavimento di una stanza della scuola materna?

Con o senza tappeto? Questa è la domanda ... Per garantire il comfort del piccolo, è essenziale combinare silenzio e pulizia, soprattutto se ha il sonno leggero. Certo, il tappeto smorza il rumore dei passi, ma accumula facilmente polvere ed è favorevole alla moltiplicazione degli acari.

È quindi preferibile a scegli materiali di facile manutenzione, ma che riducono il rumore dei passi come il vinile o il parquet. Vale a dire, mettere un tappeto in un angolo della stanza è un trucco per dare un tocco di morbidezza e calore all'arredamento.

Tessuti morbidi per coccolare i più piccoli

I bambini hanno una pelle morbida e fragile. I tessuti morbidi sono quindi preferiti nella loro camera da letto. Sia per la tenda che per il letto, il cotone è più adatto per vestire la stanza di un bambino. Delle rivestimenti anti-acari della polvere esistono anche sul mercato. Sono più igienici e più facili da pulire.

Suggerimenti per valorizzare i piccoli spazi

Perché la stanza del neonato sia rassicurante e confortevole, deve essere ariosa e spaziosa. Per fare ciò, adotta alcuni suggerimenti:

  • Scegliere colori chiari consente di espandere lo spazio e dare alle pareti un aspetto meno opprimente.
  • Aggiungi strisce di carta da parati per dare più volume alla stanza e gioca sulla percezione visiva dello spazio.
  • Scegli modelli di carta da parati che valorizzano i piccoli spazi.
  • Installa mobili a muro per attaccarli alle pareti come mensole o cestini per scarpe per ripulire la stanza. In questo contesto, i mobili multifunzionali sono ideali per risparmiare spazio e mantenere il lato pratico.