Interessante

Pulisci accuratamente un tagliere di plastica

I taglieri, sia in plastica che in legno, richiedono una pulizia accurata dopo ogni utilizzo. Possono diventare rapidamente un focolaio di germi se non vengono adeguatamente disinfettati. Per prevenire la crescita di batteri, è importante avere un tagliere di plastica pulito. Ecco come rimuovere le macchie da una superficie di plastica con perossido di idrogeno, bicarbonato di sodio e detersivo per piatti.

Pulisci un tagliere di plastica

Rimuovere le macchie dai taglieri di plastica con perossido di idrogeno

I taglieri in plastica possono scolorirsi e macchiarsi dopo pochi mesi. Esistono alcuni semplici prodotti per la rimozione delle macchie come bicarbonato di sodio, perossido di idrogeno e detersivo per bucato.

Essendo un eccellente smacchiatore, il perossido di idrogeno può rimuovere le macchie dal supporto di plastica se usato correttamente. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Metti il ​​tagliere in un lavandino.
  2. Spruzza o versa acqua ossigenata sul tagliere finché non è umido.
  3. Lasciare in posa il prodotto per diverse ore o per tutta la notte. La macchia dovrebbe svanire dopo pochi minuti.
  4. Lavare il tagliere con acqua e detersivo, quindi lasciare asciugare.

Perché funziona questo metodo?

Il perossido di idrogeno è un agente sbiancante naturale in grado di pulire qualsiasi tipo di superficie e uccidere i batteri. Per una maggiore efficacia, dovrebbe essere lasciato in posa per diversi minuti.

Rimuovi le macchie da un tagliere

La miscela di acqua ossigenata con detersivo per piatti e bicarbonato di sodio permette di realizzare una pasta di facile applicazione per sbiancare tutti i tipi di macchie. Ecco come preparare la miscela:

  1. Fai una pasta con 3 o 4 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di detersivo per piatti e 1 o 2 cucchiai di acqua ossigenata. La miscela dovrebbe essere facilmente cremosa.
  2. Stendete il prodotto ottenuto su un lato del tagliere e lasciate agire alcune ore o tutta la notte.
  3. Pulisci o strofina il tagliere con acqua e detergente e lascia asciugare.

Questo metodo funziona perché:

  • Il perossido di idrogeno è una candeggina efficace che rimuove le macchie, illumina le superfici e uccide i batteri. Questo prodotto può essere utilizzato per pulire tutto in casa.
  • Il sapone per i piatti rimuove tutti i residui grassi rimasti sul tagliere.
  • Il bicarbonato di sodio è un abrasivo naturale che aiuta ad abbattere le macchie di cibo.
  • La miscela densa mantiene i detergenti in posizione sul tagliere abbastanza a lungo da rimuovere le macchie.

Disinfetta naturalmente i taglieri in plastica

I taglieri in plastica sono realizzati con un materiale non poroso, che li rende più sicuri per la preparazione dei cibi. Tuttavia, richiede un'eccellente pulizia e una disinfezione regolare per prevenire la proliferazione di batteri.

Ecco alcuni modi per igienizzare naturalmente un tagliere di plastica:

  1. Metti il ​​tagliere in lavastoviglie, impostandolo alla temperatura più alta. Questo riscalderà l'acqua e ucciderà i batteri.
  2. Alla fine del ciclo, lavare il tagliere con acqua e sapone, quindi asciugarlo o spruzzarlo Aceto bianco. Ripeti la stessa operazione con l'acqua ossigenata.
  3. Sciacquare abbondantemente con acqua pulita.

Questo aiuterà a uccidere i batteri che persistono sul tagliere e rimuovere le macchie di carne.

Sbollenta un tagliere con il limone

Usa il limone per pulire un tagliere di plastica seguendo questi passaggi:

  1. Prendi mezzo limone e un tagliere colorato.
  2. Spremi mezzo limone sul tagliere macchiato. Usa il scorza spalmare il succo in modo da coprire la macchia e farlo penetrare su tutta la superficie.
  3. Lasciate riposare per ore al sole e risciacquate abbondantemente con acqua fredda.

È anche possibile sostituire il limone conolio essenziale di limone.

  1. Mescola 5-10 gocce di olio di limone in 1/4 di tazza d'acqua.
  2. Quindi, versare il composto su una spugna.
  3. Strofina delicatamente la tavola.

Elimina i cattivi odori con bicarbonato di sodio e aceto

Il bicarbonato di sodio pulisce tutti i tipi di attrezzature e superfici da cucina. È anche un file ottimo deodorante. Per pulire e rimuovere gli odori sgradevoli da un tagliere di plastica, tutto ciò che devi fare è:

  1. Mescola una tazza di aceto con un cucchiaio di bicarbonato di sodio.
  2. Quindi strofinare la superficie con la miscela e risciacquare con acqua fredda.

Perché dovrei evitare la candeggina?

L'candeggiare è comunemente usato per rimuovere le macchie e uccidere i germi. Tuttavia, può essere dannoso per la salute e corrodere le superfici, perché è molto tossico. Questo perché la candeggina è una soluzione di ipoclorito di sodio che è dannosa se inalata. Che può causare irritazione se a contatto con la pelle e gli occhi.

Va anche notato che come agente sbiancante, l'acqua di

Il perossido di idrogeno è un'ottima alternativa alla candeggina. Può essere utilizzato per rimuovere le macchie dai taglieri di plastica in modo sicuro. Chiamato candeggina all'ossigeno, si è scoperto che è un eccellente smacchiatore, sbiancante per superfici e potente uccisore di batteri. A differenza delle candeggine contenenti cloro, il perossido di idrogeno non è corrosivo per le superfici e non è tossico. Dopo l'uso, il perossido di idrogeno si scompone naturalmente in ossigeno e acqua. È un modo semplice ed ecologico per rimuovere le macchie e mantenere un ottimo aspetto sui taglieri di plastica.