Interessante

Come combattere l'umidità in casa?

Un quarto delle famiglie deve affrontare il problema dell'umidità. La situazione peggiora in inverno con pioggia e freddo. A parte gli odori stantii, l'umidità può causare danni alle pareti e problemi respiratori. Per combattere, ci sono vari suggerimenti facili da implementare.

Soluzioni per limitare l'umidità in casa

Da dove viene l'umidità?

L'umidità in casa ha origini diverse. È dovuto principalmente a infiltrazioni d'acqua provenienti dal tetto e raggiungendo le pareti. Anche la condensa può essere la causa, soprattutto in case poco ventilate o troppo ben isolate. Questo perché l'umidità naturalmente presente all'interno si condensa e si trasforma in goccioline. È possibile che l'acqua che esce dal suolo salga nei muri.

Ci sono semplici segnali per riconoscere se la casa soffre di umidità eccessiva:

  • La presenza di nebbia sulle finestre;
  • Un odore di muffa;
  • Carta da parati o battiscopa scrostati;
  • Macchie giallastre o nerastre sulle pareti.

Gli ambienti particolarmente interessati dall'umidità sono il bagno, la cucina e il garage. Oltre ai problemi di alloggio, l'umidità elevata può essere dannosa per la salute. Potrebbe infatti provocare varie allergie e causare problemi respiratori. Secondo uno studio condotto dall'Institut Pasteur, oltre l'80% dei problemi di asma, bronchite e rinite sono dovuti all'umidità. Quest'ultimo può anche causare la comparsa di congiuntivite.

Combatti l'insorgenza di umidità

Per affrontare i problemi di umidità in casa, non c'è niente come la prevenzione. Alcune semplici misure da mettere in atto per avere un interno sano:

  • Ventilare regolarmente tutte le stanze dell'abitazione, soprattutto quelle esposte all'acqua per rinnovare l'aria ed evitare la formazione di condensa.
  • Per evitare infiltrazioni d'acqua e risalita capillare, la casa deve essere mantenuta. Il piatto doccia, le giunzioni dei rubinetti, il telaio e il tetto, tra le altre cose, devono essere in buone condizioni.
  • UN deumidificatore può aiutare a mantenere un'atmosfera sana assorbendo l'umidità in eccesso dall'aria.

Per fare un assorbitore di umidità fatto in casa, bisogna :

  • Sale grosso da cucina;
  • Forbici;
  • Una bottiglia di plastica vuota;
  • Un impacco;
  • Un elastico.

I passaggi da seguire:

  1. Taglia la bottiglia a metà.
  2. Rimuovere il tappo e sostituirlo con la compressa. Usa l'elastico per tenerlo fermo.
  3. Versare il sale grosso sull'impacco.
  4. Metti il ​​collo della bottiglia sul fondo.
  5. Posiziona la bottiglia in un luogo umido, incollata al muro.

Le gocce d'acqua raccolte finiranno nella parte inferiore della bottiglia.

È anche possibile utilizzare l'argilla rinomata per il suo potere assorbente. Il riscaldamento è anche uno dei modi migliori per farlo lotta contro l'umidità. È meglio investire in un nuovo riscaldatore più efficiente per risparmiare denaro. Un modello dotato di termostato collegato è un must in questo settore. Tuttavia, la preoccupazione per il riscaldamento è che la casa deve essere nuovamente isolata. Tuttavia, meno umidità e una casa meglio isolata sono garanzie di miglioramento delle prestazioni energetiche. Per il bagno, considera l'installazione di un radiatore scaldasalviette con un ventilatore per riscaldare la stanza mentre si asciugano gli asciugamani bagnati.

Poni fine all'umidità in casa

Esistono molte tecniche per superare l'umidità installata.

  • Assicurati che ille finestre sono impermeabili oppure sostituirli con doppi vetri per mantenere alta la temperatura all'interno e limitare la condensa.
  • Posizionare un griglia di aerazione in ambienti umidi, soprattutto in quelli dove non ci sono finestre per aspirare aria fresca da altre stanze.
  • Per rimuovere l'umidità dagli armadi, è sufficiente posizionare giornale. Quest'ultimo assorbirà anche l'odore di muffa. Altrimenti il ​​file carbone è anche efficace. Mettere alcuni pezzi in una scatola chiusa con il coperchio forato in punti per assorbire l'umidità.
  • Per trattare l'umidità in una stanza, basta far cadere piccoli pezzi di gomma arabica profumata in vari punti. Non esitate a metterlo negli armadi e negli armadi. Oltre a pulire l'aria, la gomma arabica profuma l'ambiente.
  • Il legno trattiene l'umidità. Pertanto, è necessario rDipingi regolarmente finestre e porte in legno per prevenire la formazione di muffe. Non dimenticare di ripetere il file mastice per una migliore tenuta.
  • La stanza umida è la stanza più umida della casa. Pertanto, assicurati che le giunture intorno ai lavelli e alla vasca siano a tenuta d'aria. Ricorda inoltre di arieggiare regolarmente la stanza, soprattutto dopo aver fatto la doccia.
  • Poiché l'acqua del bucato evapora nell'aria, è meglio non asciugarlo in casa.

Inoltre, considera la possibilità di riparare le crepe nei muri, poiché conducono l'acqua dai tetti che perdono, portando al degrado della casa.

Altre soluzioni efficaci per il trattamento dell'umidità

Oltre a queste azioni facili da adottare, ci sono soluzioni tecniche per affrontare l'umidità in casa.

  • Ventilazione: i sistemi di ventilazione aiutano a combattere i problemi di umidità, soprattutto nelle case poco ventilate. Per una singola parte è sufficiente un CMV. Per tutta la casa, la ventilazione centrale è più adatta.
  • L'applicazione di solventi: grazie ad un processo chimico, i solventi organici penetrano nelle superfici da trattare per renderle idrofobiche. Questa operazione è efficace. D'altra parte, la cosa migliore è affidarlo a un professionale. Inoltre, l'uso di una sostanza chimica non è privo di rischi per la salute e l'ambiente.
  • Applicazione in silicone: questa tecnica prevede l'iniezione di una microemulsione di silicone nei capillari delle pareti per trattare l'umidità.

Iniezione di resina è senza dubbio il metodo più utilizzato per combattere la crescita dei capelli. Consiste nel creare una barriera impermeabile alla base di tramezzi e muri per impedire la risalita dell'acqua. La preoccupazione con questa tecnica è che il tempo di essiccazione della resina è piuttosto lungo, tra i 6 ei 18 mesi. Gli inquilini possono acquistare un file assorbitore di umidità in attesa di lavori di ristrutturazione. Questa apparecchiatura sembra un deumidificatore, ma occupa meno spazio. Assorbe l'umidità presente nell'aria ed è disponibile in diverse dimensioni tra cui scegliere a seconda delle dimensioni della stanza in cui verrà installato.