Interessante

Come coltivare le erbe aromatiche a casa?

Coltiva erbe aromatiche nella tua cucina! Ecco un bel modo per avere a portata di mano ingredienti utili. È anche un modo per risparmiare denaro e cucinare con erbe fresche tutto l'anno. Ecco alcuni suggerimenti per coltivare erbe aromatiche a casa.

Come coltivare aromatici al chiuso?

Il materiale necessario per coltivare erbe aromatiche

È molto facile coltivare erbe aromatiche in casa. Tuttavia, è necessario utilizzare l'attrezzatura giusta per garantire il successo di questo tipo di cultura. È necessario utilizzare abbastanza vasi o fioriere in profondità promuovere l'attecchimento delle piante. I vasi dovrebbero essere profondi circa 15 cm.

Dovresti anche ricordarti di distanziare abbastanza le piante in modo che possano fiorire correttamente. Questi possono essere posizionati ovunque fintanto che ce ne sono abbastanza leggero. Le piante dovrebbero ricevere circa 6-8 ore di luce solare al giorno.

Come coltivare le piante?

Basta procurarsi le piantine nei negozi specializzati e seguire le indicazioni sulle confezioni. È anche possibile recuperare le radici di alcune piante come l'erba cipollina, il prezzemolo, il basilico o anche la menta. Dopo aver acquistato erbe fresche, mantieni le loro radici poiché possono ancora ricrescere. Ecco cosa fare:

  1. Mettere le radici delle piante in un bicchiere d'acqua per 24 ore;
  2. Il giorno successivo, pianta le radici in una pentola piena di terra e fertilizzante;
  3. Innaffia le piante quotidianamente senza allagarle.

Preferiscono erbe come prezzemolo, erba cipollina o anche menta luoghi ombrosi. La luce solare diretta può bruciarli. Al contrario, il timo preferisce una posizione soleggiata. Inoltre, non dovrebbe essere annaffiato tutti i giorni. L'irrigazione una volta ogni due giorni è più che sufficiente. Inoltre, bisogna fare attenzione a non annaffiarlo con molta acqua, perché le sue radici non sopportano troppa umidità.

Durante la raccolta, evitare di tagliare troppo corto, poiché la pianta potrebbe non ricrescere più. Per garantire la ramificazione, rimuovere solo le foglie superiori.