Interessante

Come fare da soli le spugne magiche?

Una spugna magica può pulire rapidamente diversi tipi di materiali, inclusi metallo, legno, lino, ecc. Questa gomma ecologica facile da usare è priva di sostanze chimiche e dura per 3 o 4 utilizzi. Aggiornamento sulla sua utilità e consigli su come realizzarlo da soli.

Trasformati in una gomma magica

Aggiornamento sulla realizzazione della spugna magica

Una spugna magica è composto da melaminico. Per trasformare questa resina in una spugna, la sua struttura rigida viene trasformata in una schiuma mediante iniezione di gas durante la produzione per creare piccole cavità nel materiale. La schiuma di melammina forma una rete tridimensionale e ariosa di filamenti duri e fini. Questa struttura aperta rende il materiale flessibile ed elastico quando lo è umidificato.

Il risultato beneficia della struttura della schiuma (facilità di modellatura, massa ridotta, ecc.) E delle proprietà della melammina (qualità dell'abrasione, resistenza al calore, ecc.). Questa spugna è efficace su superfici morbide o morbide (legno, tessuti, pelle, carta) come su superfici dure (metalli, piastrelle, ceramica). Macchie e sporco possono essere rimossi con un semplice attrito.

La melamina viene prodotta da oltre vent'anni. È usato come materiale isolante per tubazioni, condotti e altri elementi costruttivi che richiedono protezione dal rumore, dal calore e dagli urti. La melammina viene anche utilizzata come materiale in auditorium, palchi, studi di registrazione o apparecchiature audio insonorizzazione. A causa della sua bassa proprietà di creare fiamme e fumo, è stato a lungo utilizzato in situazioni che richiedono protezione antincendio e un buon isolamento.

Gli usi della spugna magica

Può esserlo una spugna magica usato da 3 a 4 volte e può essere utilizzato solo con acqua, senza bisogno di prodotti chimici. Basta inumidirlo, quindi strofinarlo sulle macchie. Quasi tutte le macchie possono essere rimosse con una spugna magica, ma il suo utilizzo è consigliato solo per pulizie pesanti. Inoltre, è preferibile utilizzarlo solo su una superficie precedentemente raffreddata.

Lei pulisce :

  • catrame;
  • la salsa ;
  • inchiostro (eccetto inchiostro di India);
  • il feltro ;
  • umidità;
  • il grasso.

Viene utilizzato su:

  • bicchiere ;
  • metallo (oro, argento, ecc.);
  • legna ;
  • argenteria;
  • pareti intonacate o tinteggiate;
  • mobili da giardino;
  • plastica;
  • lino;
  • il cuoio ;
  • acrilico.

La spugna magica può essere usato per pulire tutto in casa : interruttori, maniglia, scarabocchi, scarpe bianche, televisione, parquet, ecc. È più efficace su superfici rigide come tavoli, controsoffitti, pavimenti, pareti, porte, elettrodomestici o battiscopa. Rimuove le tracce di schizzi nel microonde o di grasso bruciato sul fornello, schiuma di sapone nella vasca da bagno, sporco sulle scarpe da ginnastica, ecc.

La spugna magica è controindicato su superfici scure, lucide, lucide, satinate o imitazione. È inoltre vietato su legno lucido o nudo, acciaio inossidabile, rame, rivestimenti antiaderenti o carrozzeria. Inoltre, si disintegra con l'uso ed è piuttosto destinato all'uso su macchie piccole e ostinate. A differenza della schiuma normale, la spugna magica non è costituita da bolle di schiuma reticolate interconnesse. Il suo comportamento pulente è simile a quello di un carta vetrata fine, ma offre una finitura più raffinata. La struttura flessibile dei fili microscopici crea meno abrasioni o graffi casuali. Questo perché le imperfezioni superficiali che crea sono più uniformi in dimensioni e profondità.

Crea una spugna magica

Ridare lucentezza a pavimenti, battiscopa, interruttori, persiane o rimuovere graffi diventa un gioco da ragazzi con una spugna magica. Sebbene il potere pulente di questo accessorio sia illimitato, si sbriciola dopo pochi utilizzi. Farlo da soli invece di acquistarlo ogni volta fa risparmiare denaro.

Per farlo :

  1. Procurati confezioni di spugne di melamina che sono commercializzati su siti di shopping online a prezzi accessibili. Sono disponibili anche da marchi specializzati in isolamento acustico o termico.
  2. Utilizzare il pan di spagna con una miscela di un cucchiaio di bicarbonato di sodio, ¼ di tazza di acqua calda e un cucchiaino di borace.
  3. Risciacquare la spugna magica sotto l'acqua fredda per rimuovere i residui di sporco, quindi strizzarla quando la superficie è pulita.

I benefici di una spugna magica

Utilizzata in diverse stanze della casa, ma anche fuori casa, possiede una spugna magica vantaggi innegabili.

Nel ilbagno, pulisce le ante degli armadi, lucida i rubinetti, pulisce la muffa dalle tende della doccia e rimuove segni di feltro o macchia sul lavandino.

Nel ilcucinato, rimuove lo sporco dai bidoni della spazzatura in plastica, pulisce le teglie da forno, rimuove l'accumulo di calcare nella vaschetta raccogligocce, rimuove le macchie di cibo dai contenitori di plastica e rimuove etichette e adesivi dai barattoli di vetro.

Nel le altre stanze, pulisce davanzali e specchi, quadri che possono essere cancellati a secco, guarnizioni di lavatrici, segni di matita o di vernice sui muri, macchie sui vestiti, impronte digitali e sporco.

Fuori dalla casa, pulisce pneumatici, cerchioni e biciclette, barbecue, mobili da esterno e interni dell'auto (davanzale, maniglie, braccioli, volante, cruscotto, sedili in similpelle).

I vantaggi e gli svantaggi della spugna magica

La spugna magica sembra muschio ed è abituata rimuove facilmente le macchie ostinate. Offre un forte potere pulente con meno imperfezioni della superficie rispetto all'utilizzo di una spugna raschiante.

I suoi vantaggi:

  • i suoi costi di produzione e vendita sono economici;
  • ha un grande potere pulente;
  • non richiede l'utilizzo di detergenti chimici;
  • non lascia macchie o residui che potrebbero danneggiare gli occhi, la pelle, ecc. ;
  • lei è ecologico e non presenta alcun rischio per bambini e animali.

I suoi svantaggi:

  • diventa inutilizzabile dopo pochi utilizzi;
  • le sue proprietà abrasive possono rimuovere la vernice che protegge la pelle;
  • non assorbe lo sporco e deve essere gettato via o pulito;
  • usato sulla vernice, può lasciare una mano ruvida che richiederà lucidatura;
  • potrebbe essere troppo aggressivo per le superfici delicate.