Interessante

I nostri consigli sull'attrezzatura per guidare un'auto in montagna

Andare in montagna è un viaggio che deve essere ben organizzato poiché le strade saranno più lunghe e spesso più tortuose del solito. Possono essere pericolosi e i conducenti a volte incontrano difficoltà. Affinché la guida in montagna funzioni senza intoppi, è essenziale preparare adeguatamente l'auto. Da qui l'interesse ad attrezzarlo bene prima di partire.

Scegli la tua attrezzatura per guidare in montagna

Controlla le condizioni dell'auto

Rispettare il codice della strada, essere informati sulla sicurezza stradale, avere una patente da molto tempo e padroneggiare sia le distanze di sicurezza che il cambio manuale o il freno a mano non è sufficiente per guidare in sicurezza in tutte le circostanze. Infatti, a seconda della stagione, del tempo e del tipo di strada, devi sapere come adattare la tua auto, ruote e pneumatici per poter guidare sulla neve, in presenza di ghiaccio o pioggia gelata. Guidare con tempo nevoso, su strade di montagna e strade scivolose (perché a volte la salatura è attesa da tempo) non può essere improvvisata. L'anticipazione è essenziale per un viaggio in condizioni invernali.

Equipaggia adeguatamente la tua auto prima di un viaggio in montagna prima di tutto un'ispezione e manutenzione. Questi passaggi assicurano che il veicolo resista a condizioni meteorologiche eccessive e mutevoli, soprattutto durante il periodo invernale. Ma d'inverno e d'estate, le strade spesso in salita richiedono anche una preparazione per evitare spiacevoli sorprese e incidenti. Questi vincoli spiegano la necessità di controllare l'auto. Si consiglia di effettuare una revisione diverse settimane prima della partenza per avere il tempo di apportare modifiche o sostituire le parti che ne hanno bisogno.

Per essere sicuri di avere tutto sotto controllo, è fondamentale avere una checklist completa. Al fine di garantire il perfetto funzionamento della vettura, il Freni sono uno degli elementi da controllare per primi. Qualunque sia il periodo del guida in montagna, questa attrezzatura è molto richiesta. L'usura del piastrine così come il livello di liquido dei freni. Ricordarsi di sostituirli o di farli riparare in caso di dubbi sulle loro prestazioni. Si consiglia di dotare la vettura di nuovi freni per evitare spiacevoli sorprese.

Oltre ai freni, nella lista di controllo dovrebbero essere inclusi anche i livelli dell'olio. È essenziale apportare eventuali modifiche o sostituzioni, se necessario. Questo passaggio consiste nel verificare il fileolio motore e liquido di raffreddamento. Quando si guida in inverno, ricordarsi di riempire il serbatoio Liquido lavavetri con un po liquido antigelo (adatto per la guida invernale).

Inoltre deve essere verificato il corretto funzionamento delle varie luci. Ciò riguarda:

  • Luci di posizione;
  • Semafori ;
  • Abbaglianti;
  • Gli indicatori di direzione;
  • Luci di arresto;

Non dimenticare di testare il servosterzo se l'auto ne è equipaggiata. La nebbia è abbastanza comune in montagna. Può essere pericoloso poiché può nascondere ostacoli, rendendo difficile vedere altri veicoli davanti o essere visti da altri veicoli. Si consiglia quindi di utilizzare il fendinebbia anteriore e posteriore oltre agli anabbaglianti per essere visti e per mantenere la corretta distanza tra le vetture.

Altri punti da verificare per motivi di sicurezza:

  • Lo stato del clacson: è fondamentale per segnalare la sua presenza ad altri automobilisti in ogni luogo dove il campo visivo è limitato. Le curve sono una di queste, per esempio;
  • Lo stato delle cinture: è necessario controllare queste parti prima di qualsiasi viaggio in auto per assicurarsi che il veicolo sia in buono stato di funzionamento;
  • Usura dei tergicristalli: questi elementi sono importanti per avere un buon campo visivo in caso di pioggia, neve o altre condizioni meteorologiche avverse. I rischi sono alti, anche mortali, se il conducente non vede nulla.

Controlla tutta l'attrezzatura dell'auto

In modo da cavalcare in montagna sicuro, devi sempre partire con un file macchina ben attrezzata. È quindi necessario prendersi il tempo necessario per attrezzarsi prima di mettersi in viaggio.

Tra le altre cose da controllare, dovresti anche prestare attenzione alle condizioni degli pneumatici. Infatti, quando si guida in montagna, essere preparati per tutte le situazioni e per tutte le condizioni atmosferiche è una garanzia di sicurezza. In inverno il clima è spesso aspro. Ecco perché devi essere pronto a guidare sulla neve. È importante dotare l'auto di pneumatici adatti alla guida invernale. Il pneumatici da neve sono fatti per viaggiare su strade innevate grazie al miglior grip che offrono. Consentono così una migliore manovrabilità e una frenata ottimizzata.

Oltre a questa attrezzatura, si consiglia di progettare o installare catene o calzini antiscivolo per pneumatici. Sono utili per ridurre il rischio di scivolare e aiutano a mantenere l'auto sulla strada. Vale a dire quello che indossa catene sulla macchina è obbligatorio in alcune località di sport invernali. Infine, quando si tratta di pneumatici, assicurati di avere una ruota di scorta in buone condizioni. Prima della partenza, controlla il file gonfiaggio e pressione dei pneumatici per evitare qualsiasi rischio di foratura.

Un altro elemento da ricordare: il tamburi. Questo elemento chiave dovrebbe essere verificato prima di guidare in montagna. Man mano che si sale in cima, l'auto guadagna quota e l'aria diventa meno densa. Inoltre, a causa delle basse temperature in montagna, il motore perderà potenza e la batteria si stancherà più rapidamente. Questo è il motivo per cui dovrebbe essere esaminato e accertato che sia in buone condizioni prima della partenza. Infatti, se è vecchio, potrebbe non essere in grado di avviare l'auto il giorno della partenza. È quindi preferibile farlo sostituire prima di mettersi in viaggio.

Assicurati di avere l'attrezzatura necessaria per la guida in montagna

Altri articoli sono necessari per equipaggiare l'auto per una gita in montagna.

Tra i più pratici ci sono lbarre o il box da tetto che facilitano il deposito bagagli. La loro installazione è inevitabile per chi va in vacanza nella località ad esempio poiché gli sci non potranno entrare nel bagagliaio. Si consiglia inoltre di installarli per avere più spazio, anche se non ci sono sci da portare. Prima della partenza, è necessario prestare attenzione per garantire che siano adeguatamente fissati o chiusi per evitare incidenti.

Come per qualsiasi tipo di viaggio, devi essere preparato a qualsiasi evenienza e avere tutto il necessario in caso di problemi. Per la guida in montagna, sono disponibili accessori che possono essere utilizzati in caso di difficoltà:

  • Utilizzare un raschietto o una spatola per rimuovere la neve e il gelo dal parabrezza durante i viaggi invernali;
  • Porta anche una pala che sarà utile nel caso in cui l'auto abbia bisogno di essere sgombrata dalla neve;
  • Fornire calzature impermeabili, se possibile, da indossare durante lo sgombero della neve dal veicolo. Sono pratici e proteggono i piedi;
  • Investire in un kit antiforatura per affrontare eventuali forature in mezzo al nulla;
  • Poiché si tratta di un lungo viaggio, portatevi qualcosa da bere (acqua calda o fredda) e provviste di cibo. Riporre anche le coperte nel bagagliaio se l'auto deve essere fermata per strada e le temperature esterne sono molto basse;
  • Non dimenticare nemmeno gli strumenti di pronto soccorso da raccogliere in un kit adatto a porre rimedio a qualsiasi emergenza;
  • In caso di riverbero su terreno bagnato o innevato, torneranno utili anche gli occhiali da sole;
  • È inoltre necessaria una torcia per accendersi di notte secondo necessità, ad esempio per installare catene o calzini da notte.