Interessante

Con che frequenza devo cambiare i miei asciugamani?

È essenziale che gli asciugamani da bagno siano tenuti puliti. Non c'è bisogno di lavarsi se poi devi asciugarti con asciugamani infestati da batteri. Non devi aspettare che gli asciugamani abbiano un cattivo odore per sostituirli. Quanto spesso dovrebbero essere cambiati? Ecco le risposte!

Lavare gli asciugamani da bagno

Quando dovresti lavare i tuoi asciugamani da bagno?

A causa del sudore, dei residui di trucco, dei capelli ... Gli asciugamani si sporcano molto velocemente e sono luoghi favorevoli per fare il bagno. proliferazione di batteri. È quindi essenziale cambiarli regolarmente. Infatti, i batteri degli asciugamani sporchi possono depositarsi sulle ferite e poi infettarle. Inoltre, gli asciugamani infestati possono causare irritazioni alla pelle, ai capelli o agli occhi.

Gli asciugamani vengono lavati ogni tre giorni, mentre gli asciugamani vengono cambiati ogni due giorni. Il Lavare i panni lavare dopo ogni utilizzo.

Oltre al lavaggio regolare di un minimo di due volte a settimana, gli asciugamani devono essere asciugati all'aria dopo ogni utilizzo. I batteri infatti proliferano rapidamente negli ambienti umidi.

Sebbene non sia possibile eliminare completamente i batteri, molti possono essere eliminati lavando il asciugamani da bagno a 60 ° C. Non è necessario bollirli, poiché ciò può danneggiare le fibre. D'altra parte, un bicchiere di aceto aggiunto all'acqua di lavaggio è efficace nell'igienizzare e ammorbidire le fibre. Grazie a questo accorgimento ecologico ed economico, la tua biancheria per la casa sarà pulita e mantenuta correttamente.

Suggerimenti per avere asciugamani puliti

Dopo ogni utilizzo, gli asciugamani da bagno dovrebbero essere steso su un portasciugamani in modo che si asciughino il più rapidamente possibile. Evita di riporli in una palla in un cestino o sul pavimento, poiché si asciugheranno meno rapidamente e permetteranno ai batteri di proliferare.

Oltre a sostituire gli asciugamani ogni due o tre giorni, è anche importante "aerare il bagno e combattere la muffa che cresce in esso.