Interessante

Come realizzare il tuo filato trapilho?

Conosciuta come lirette, fettucia o anche zpagetti, trapilho è un prodotto eco-responsabile che si adatta alla politica ambientale odierna. Mentre di solito proviene dall'industria tessile o dai sarti, il trapilho fatto in casa può essere realizzato con vestiti o solo biancheria. Molti oggetti possono essere progettati con questo materiale.

Cosa fare con trapilho

Cosa fare con una palla trapilho?

Trapilho può essere utilizzato come materiale di base per realizzare gioielli e vari accessori di moda o decorativi come tappeti, braccialetti, borse, ecc. Versatile e facile da usare, risveglia il creatore che giace addormentato in ogni individuo. Piegandosi a qualsiasi preferenza, può essere facilmente lavorato all'uncinetto o lavorato a maglia. Prima di iniziare, è fondamentale determinare l'oggetto da realizzare con filato trapilho. Ecco alcune idee:

  • Oggi la maschera è un accessorio obbligatorio per proteggersi dai virus e mantenere uno stile di vita sano. Una lirette può essere facilmente utilizzata come file cavo della maschera. Poiché i tessuti di tela generalmente hanno poco o nessun allungamento, è importante prendere le misure corrette, lasciando abbastanza spazio per fissarlo correttamente con l'elastico.
  • Per gli amanti della decorazione originale, a tappeto trapilho all'uncinetto in soggiorno o davanti alla porta sarà l'effetto più bello. Per realizzarne uno è necessario prevedere un numero sufficiente di rulli. Questa quantità varierà a seconda delle dimensioni e della forma del tappetino desiderato. Il primo passo nel lavoro è formare una palla di zpagetti per evitare che i fili si aggroviglino. Quindi, usando un uncino, fai un primo giro di punti con 6 occhielli per un tappetino rotondo, quindi un secondo giro di 12 e infine aggiungi gli anelli per ogni rotazione. Per variare lo stile del tappeto è sufficiente puntare su fili di diverso colore, oppure abbinati al resto del decoro.

Importante: Per garantire la qualità e l'estetica del tappeto, è importante che il filato utilizzato sia continuo. Per fare questo, un semplice nodo collega una palla all'altra.

  • Rendere un nido molto accogliente per il suo animale domestico è possibile con trapilho. Di forma quadrata, rettangolare o arrotondata, gli animali avranno una comoda e calda nicchia.
  • Le piante non saranno lasciate indietro. In effetti, è possibile appendere vasi di fiori, sia all'interno che all'esterno della casa utilizzando una sospensione in trapilho. È possibile mescolare i colori per ottenere una migliore resa visiva. Fare attenzione, tuttavia, a utilizzare un filo abbastanza forte da supportare il carico. Per i vasi piccoli, è possibile utilizzare, ad esempio, il denim ritagliato.

Scegli il tessuto giusto

Economico in tutto e per tutto, il trapilho può essere realizzato con i vari tessuti disponibili nell'armadio. Tuttavia, è fondamentale scegliere il materiale giusto affinché il suo utilizzo si adatti perfettamente. Il cotone è senza dubbio il materiale più utilizzato nel tessile. È rinomato per la sua qualità di assorbimento e per essere un buono isolante termico. Le sue fibre morbide e ipoallergeniche ne consentono l'utilizzo praticamente in tutte le aree. Tuttavia, non supportano carichi pesanti. Il cotone dovrebbe quindi essere riservato a tovaglie, tappeti o altre sospensioni leggere.

Appassionati di nuoto, danza o ciclismo, ci deve essere sicuramente un costume da bagno o un vestito inutilizzato nella parte posteriore dell'armadio! La natura estensibile di lycra lo rende un materiale eccezionale. La capacità di allungamento di questo tessuto può arrivare fino al 600% con un ritorno alla posizione iniziale dopo lo stiramento. La lycra è, tuttavia, sempre mescolata con altre fibre. I fili realizzati con questo tessuto conferiscono un aspetto lucido e liscio a una borsa o marsupio. La lycra trapilho è anche facile da pulire.

Trova vecchie magliette di cotone

Dopo aver smistato e selezionato la materia prima, devi tagliare strisce strette dalla biancheria con le forbici. Resta quindi da arrotolare il filo ottenuto per ottenere una bobina. Questa operazione non richiede l'utilizzo di una riga in quanto anche se il taglio è irregolare, non sarà visibile una volta avvolto il filo.

Per semplificare il taglio delle strisce di tessuto, è necessario iniziare allungando la maglietta, o altri indumenti, e mettendola piatta. Quindi rimuovere le parti non necessarie, vale a dire le maniche e la scollatura. Dovrebbe rimanere un rettangolo di tessuto dopo queste prime forbici. Da un bordo cucito, tagliare strisce di tessuto da 1,5 a 2 cm su tutta la lunghezza, ma non fino alla fine. Dovresti lasciare circa 3 cm di margine. Infine, taglia ogni striscia in diagonale per collegarle.

Quando le strisce sono state tagliate, tirare delicatamente il filo e avvolgerlo su se stesso fino ad ottenere un rocchetto. Optare per una maglietta di grandi dimensioni per avere una fascia più ampia.

Ricicla i vecchi fogli

Esistono diversi modi per recuperare un foglio che non viene utilizzato così spesso come una volta. Uno di questi è tagliarlo per ottenere fili. Usando le forbici, taglia strisce di tessuto della larghezza desiderata da un bordo. Quindi fai la stessa operazione, ma questa volta dall'altra parte per ottenere le cinghie. Quindi, basta arrotolare le strisce in una palla e tenerle in attesa di decidere sul loro utilizzo. Basterà ad esempio un rocchetto per fare un cestino per il bagno o un vaso di fiori. Una fascia può essere utilizzata anche per creare legami per appendere le piante ai pali in giardino.

Buono a sapersi : La dimensione del gancio cambia a seconda della larghezza delle fasce. Ad esempio, # 7 è adatto per bande da 1 cm.

Promuove la leggerezza

Il ricamo o l'uncinetto sono prima di tutto una passione, un modo per divertirsi e per trascorrere piacevolmente il tempo. Un trapilho leggero è facile da maneggiare e modellare. Inoltre, questo tipo di trapilho particolarmente indicato per progetti piccoli e ben definiti. In generale, è necessaria una grana uniforme senza irregolarità per ottenere un taglio perfetto. I vecchi collant sono ottimi per avere un filato elastico ed elastico. Può essere usato per legare i capelli, ad esempio. È anche possibile mettere i fili da un capo all'altro e assemblarli utilizzando una macchina da cucire o una macchina tagliacuci. Per uniformare il colore, utilizzare una vernice speciale per tessuti è una buona opzione. Con il trapilho ottenuto, perché non fare un cesto della biancheria sporca? Utilizzando un cerchio di plastica riciclata di 33 cm di diametro, sono necessari circa 8,20 m di filo per avere una fila. Lo stesso sarà composto da 56 punti.