Interessante

Fai da te: come realizzare le tue palline da giocoliere?

Per gli appassionati di giocoleria e i bambini, le palline da giocoliere sono un accessorio divertente. Veloce da realizzare, il materiale da giocoliere può essere fai da te con il materiale giusto. Ecco alcuni suggerimenti per creare facilmente palline da giocoliere.

Impara a fare il giocoliere

Rispetta le fasi di produzione

Alcuni passaggi devono essere eseguiti per realizzare palline da giocoliere:

  • Procurati l'attrezzatura necessaria

Fare palline da giocoliere non richiede molti investimenti. Tuttavia, è importantedisporre dell'attrezzatura giusta e degli accessori adeguati in modo che le palline siano piacevoli da usare. Ecco l'elenco dei materiali necessari per realizzarli:

  • palloncini;
  • semola che può essere sostituita da riso tondo o farina o bulgur a seconda della sensazione desiderata;
  • un paio di forbici ;
  • un foglio di cartone che può essere sostituito da un imbuto o da una bottiglia di plastica;
  • nastro adesivo ;
  • una scala o un misuratore.

Ogni tipo di riempitivo utilizzato può offrire sensazioni diverse nelle mani di chi lo utilizza. Quindi, una palla ripiena di semolino non offrirà le stesse sensazioni di una ripiena di riso o farina.

  • Riempi correttamente ogni palloncino

Prima di riempire un palloncino, è consigliabile eseguire ripetute inflazioni e deflazioni per rilassarlo e ammorbidirlo. Per quanto riguarda il foglio di cartone, si usa per realizzare un cono ad imbuto, da posizionare all'apertura del palloncino e permetterà di colare la semola. Tutto ciò che resta da fare è riempire ogni palloncino con la quantità necessaria di semolino. Si noti che la semola deve essere imballata correttamente per evitare la comparsa di deformazioni sulla superficie delle balle. Il principio è quindi quello di rilasciare l'imbuto, quindi di rigonfiare il palloncino. Questo trucco conferisce alla palla più elasticità. Successivamente, l'imbuto può essere riportato all'apertura per aggiungere la quantità di semola necessaria in base alle esigenze dell'utilizzatore.

Se non è presente un foglio di cartone o un imbuto, il riempimento può essere effettuato anche utilizzando una bottiglia. Per questo :

  1. riempire fino a un terzo una borraccia vuota da 33 cl con il semolino;
  2. gonfiare un palloncino, ruotare l'estremità, quindi pizzicare per evitare che si sgonfi;
  3. coprire il collo della bottiglia con la punta del palloncino;
  4. capovolgere la bottiglia per far cadere la semola dalla bottiglia nel palloncino;
  5. ripetere l'operazione tante volte quanto necessario a seconda del numero di palline da produrre.

In ogni caso, ha più senso farlo misurare il volume della semola con il misuratore in modo da ottenere la dimensione e il peso desiderati, tenendo conto del numero di palline da giocoliere da produrre. Dopo aver riempito ogni palloncino, la punta deve essere rimossa o tagliata, quindi la scollatura deve essere piegata. Quindi chiudere il palloncino tenendolo con del nastro adesivo.

Crea palle da giocoliere dure

Per evitare che le palline da giocoliere scoppino sin dal primo utilizzo, si consiglia di rinforzarle. Per fare questo, evita di realizzarli con un solo palloncino. La cosa principale èprendi una palla resistente.

  • Rafforza la palla

Per la scelta dei palloncini da utilizzare è preferibile scegliere palloncini che garantiscano una perfetta robustezza e compattezza. Si noti, tuttavia, che le palline con una leggera elasticità possono facilmente strapparsi al minimo colpo. La soluzione è raddoppiare i palloncini. Un trucco che permette sia di rinforzarle, di rendere le palline piacevoli da maneggiare, ma anche di creare accessori piacevolmente colorati. Il principio è controllare il corretto posizionamento del nastro dopo il riempimento, quindi utilizzare un altro palloncino per coprire il primo dopo che la scollatura è stata rimossa. Per fare ciò, ecco i passaggi da seguire:

  1. prendi un altro palloncino e taglia la punta sporgente;
  2. stendete il palloncino per farvi scivolare dentro quello pieno di semolino;
  • Palloncini con una finitura perfetta

Va notato che una palla da giocoliere rinforzata richiede l'uso di almeno due palle. A seconda delle esigenze dell'utente, sia in termini di forza che di colori, è possibile utilizzare fino a sei palline. Altre tecniche possono essere adottate per abbellire le palle da giocoliere. Ad esempio, puoi fare piccoli fori con le forbici sull'ultima palla fuori per ottenere palline colorate. È anche possibile raccogliere palloncini che cadono, tagliare strisce e quindi posizionarli attorno alle palline. Oltre a migliorare il design delle palline, questo trucco le rende anche ancora più forti.

Una volta completati tutti i passaggi necessari, devi solo imparare a destreggiarsi iniziando con una palla, due, poi tre palle.

Alcuni punti da considerare

  • Per il riempimento del palloncino è necessario l'uso di un misurino per utilizzare la qualità di semola appropriata in base alla dimensione desiderata.
  • Quando si aggiunge la semola alla palla, si consiglia di tirarla verso il basso contemporaneamente per facilitare la discesa della semola.
  • Basta aggiungere qualche altra pallina quando una palla è troppo sporca o consumata. Inoltre, lo renderà sicuramente più forte.
  • La scelta dei colori da utilizzare dipende principalmente dai desideri dell'utente.
  • Si consiglia di non sostituire il nastro adesivo con la colla. L'utilizzo di quest'ultimo, infatti, può causare alcuni problemi nell'inserimento del secondo palloncino, soprattutto se la colla non è perfettamente asciutta.

Le palle da giocoliere sono considerate un antistress naturale. Tuttavia, non vengono utilizzati solo per eliminare lo stress e rilassarsi. Adatto infatti a grandi e piccini, questo tipo di giocattolo ti permette di divertirti mentre ti alleni per migliorare i tuoi riflessi o semplicemente per rafforzare le tue membra. Sono anche molto popolari nelle scuole, specialmente nelle classi prescolari, perché promuovono lo sviluppo e aiutano i bambini a svegliarsi.