Interessante

Cosa fare prima di lavare il bucato in lavatrice

Dispositivo pratico e utile, la lavatrice è di grande aiuto per molte persone. Per prendertene cura, devi adottare buone abitudini. Ti permette anche di trovare un bucato pulito e impeccabile dopo ogni ciclo. I vari inconvenienti sono spesso legati a ricorrenti errori commessi prima di avviare la macchina.

Errori durante il lavaggio del bucato nella macchina

Trascurando la pulizia della lavatrice

Per svolgere efficacemente le sue funzioni, la lavatrice deve essere perfettamente mantenuto. Oltre a prolungarne la durata, una corretta manutenzione ne aumenta anche le prestazioni. Progettato per lavare la biancheria sporca, può sporcarsi nel tempo. Lanugine di vestiti e sporcizia sporcano rapidamente la sua facciata interna. I residui si incastrano tra le guarnizioni e possono rallentare la lavatrice. Questo ambiente caldo e chiuso è anche un luogo favorevole allo sviluppo di muffe. L'aceto è un formidabile alleato per pulire e disincrostare una macchina. Per fare questo, versare 10 cl di aceto bianco nel cassetto del detersivo e far funzionare la macchina a 90 ° C.

Non smistare prima della lavatrice

Molti si lamentano del fatto che il lavaggio in lavatrice danneggi i vestiti. In realtà, il deterioramento dei tessuti è principalmente il risultato della mancanza di attenzione. Lavare insieme le diverse parti rischia di degradarne le condizioni. Per mantenere l'elasticità e la struttura delle fibre, è essenziale smistare la biancheria prima di avviare la macchina. Per fare ciò, è necessario conoscere ciascuno dei file materiali pulire. In effetti, cotone, lino, cashmere o jeans si lavano tutti in modo diverso. Alcuni sono più delicati di altri. Si consiglia di eseguire il programma adatto ad ogni tipo di tessuto.

Tieni l'oblò sempre chiuso

Quando la finestra è chiusa, l'interno del lavatrice è confinata. Questo ambiente isolato promuove proliferazione di batteriS. Con le tracce di umidità nel tamburo, anche la muffa può annidarsi. Tuttavia, è facile evitare questo tipo di inconvenienti. La cosa più semplice da fare è lasciare la porta o il cofano aperti dopo aver usato la lavatrice. Questo trucco permette per ventilare il dispositivo, evacuare l'umidità e prevenire la formazione di funghi.

Non prestare attenzione alle tasche durante il lavaggio

A volte i vestiti neri sono coperti lanugine di tessuto fuori dalla lavatrice. I materiali appesi sono spesso vittime. Queste lanugine provengono da fazzoletti dimenticati nelle tasche. Lo stesso vale per gli imballaggi alimentari. Alcuni vestiti macchiano e i segni a volte sono irreversibili. Questo accade quando il file confezione dove il resti contenere colorante. Si consiglia quindi di svuotare le tasche prima di avviare la macchina.

Non trattare le macchie prima del lavaggio in lavatrice

Alcune lavatrici hanno uno speciale programma antimacchia. Molti utenti tendono a trascurare le macchie in questo modo, sperando che la macchina si prenda cura di loro. Tuttavia, alcuni macchie ostinate dovrebbe essere lavato a mano. Altri richiedono una soluzione detergente forte per andare. È il caso della salsa di pomodoro, dell'inchiostro, del sangue o del fango. L'esecuzione del programma ad alta temperatura non fa che peggiorare la situazione, poiché il calore rafforza i segni. La soluzione migliore per trovare biancheria pulita è quella di identificare e pretrattare le macchie prima di avviare la macchina.

Lascia i bottoni e le cerniere aperti

Prima di mettere gli indumenti in macchina, si consiglia di chiudere i bottoni per mantenere inalterato lo stato delle fibre. Tenere i pulsanti chiusi aiuta anche a prevenire danni ad altri indumenti. Questo perché quando la macchina si accende, il bucato all'interno si aggroviglia. Per questo motivo, i bottoni possono rimanere incastrati tra i punti di altri indumenti. La chiusura dei pulsanti, oltre a consentire alle diverse parti di mantenere la loro forma originale, impedisce anche che vengano maneggiate. È lo stesso per cerniere.

Sovraccaricare la macchina

Il bucato è considerato un lavoro doloroso. Di conseguenza, molti cercano di finire tutto in una volta. Eppure questa è una cattiva idea. Si consiglia di dividere la biancheria secondo la capacità della macchina. Il sovraccarico di questo dispositivo potrebbe ridurne notevolmente le prestazioni. Con troppa biancheria all'interno, l'elettrodomestico non sarà in grado di svolgere il suo lavoro come dovrebbe. L'acqua che bagna il bucato pesa molto nella macchina. Deve quindi esercitare una forza maggiore per fare tutto il giro. Per trovare la quantità ideale si consiglia di fare riferimento al manuale d'uso della macchina. I carichi appropriati sono normalmente indicati lì.

Usare il detersivo sbagliato o troppo detersivo

La pubblicità spesso fa credere alle persone che alcuni detersivi facciano miracoli sul bucato. Alcuni grandi marchi ne approfittano per vendere i loro detersivi a prezzi elevati. Il segreto per preservare la condizione dei tessuti è, tuttavia, a buona manutenzione e lavaggio adeguato. Questi prodotti si trovano a contenere una grande quantità di sostanze chimiche. Il loro effetto può essere subito impressionante. Tuttavia, a lungo termine, può accadere il contrario. Per garantire che il bucato non si deteriori, si consiglia di utilizzare metodi naturali ed ecologici. Il vecchie ricette della nonna rimangono efficaci per lavare i vestiti. È il caso, ad esempio, del bucato con aceto bianco, bicarbonato di sodio, sale o acqua ossigenata.

Per lavare in modo efficace, è necessario utilizzare la giusta quantità di detersivo. Troppo prodotto non garantisce in alcun modo un lavaggio impeccabile. Una schiuma eccessiva può lasciare segni sugli indumenti. È quindi importante limitarsi alla dose consigliata dal produttore.

Lava la biancheria intima con il resto del bucato

Prima di mettere il bucato in lavatrice, assicurarsi che tutto possa essere lavato insieme. Si consiglia quindi di smistare in anticipo la biancheria intima. Per motivi igienici è consigliabile lavarli anche manualmente. Per coloro che desiderano ancora lavorarli, valutare di inserirli in una rete prevista a tale scopo. In effetti, alcuni tipi di tessuti non resistono alla pressione nel tamburo. Il pizzo fine, ad esempio, si strappa facilmente. Il rete di lavaggio è un ottimo modo per proteggerlo. Aiuta anche a isolare le costole da reggiseni e ganci. Appesi ad altri vestiti, rischiano di danneggiare il tessuto.

Mescola il bucato bianco con altri colori

Mescola pezzi di colori diversi è l'errore più comune commesso dagli utenti di lavatrici. È importante classificarli in base ai rispettivi colori. In effetti, alcuni possono strofinare i vestiti su altri. L'unica soluzione per evitare questo tipo di inconvenienti è quella di separare lino di colore chiaro e lino di colore scuro. Nel caso in cui la biancheria bianca fosse macchiata, si consiglia di agire immediatamente. Acqua ossigenata può aiutare a ritrovare il suo colore originale.

Ignora le indicazioni sull'etichetta durante il lavaggio

Indovinare può essere costoso quando si tratta di far funzionare la lavatrice. La maggior parte dei vestiti ha un'etichetta. Si consiglia quindi, prima del lavaggio, di fare riferimento alle istruzioni. Questi aiutano a trovare il file buona temperatura, il programma da adottare e la stiratura. Asciugamani, vestiti in cashmere e camicie di lana devono essere lavati come indicato. Dovresti anche prestare attenzione alle magliette con stampe.