Interessante

Temporali: come proteggere la tua casa dai fulmini?

Nella stagione estiva o primaverile dei temporali, i fulmini sono comuni e possono causare danni a una casa. È quindi importante prevenire gli incidenti installando i dispositivi necessari. Parafulmine, parafulmini o protezioni per dispositivi elettrici, scopri tutte le precauzioni da prendere e le azioni da adottare.

Proteggi la tua casa dai fulmini

Il fenomeno dei fulmini

Per proteggere al meglio la casa dai fulmini è fondamentale conoscerne il meccanismo.

I fulmini sono un fenomeno meteorologico naturale, che colpisce particolarmente le zone di alta quota. Può verificarsi in campagna o in città e interessare edifici o alberi. In genere, questa scossa elettrica si forma tra le nuvole temporalesche o all'interno di un'area di nuvole temporalesche e il suolo.

Regioni a rischio

L'esagono ha diverse densità di fulmini. Infatti, le regioni del sud-est della Francia sono più colpite, a differenza di quelle del nord-ovest dove la densità dei fulmini è inferiore.

Il meccanismo del parafulmine

Invenzione di Benjamin Franklin, il parafulmine è un protezione esterna efficace contro i fulmini diretti.

  • Simile a un'asta di metallo, di solito è disposto sul punto più alto di un tetto. La sua azione è quella di attirare i fulmini per incanalarli e dirigerli verso la terra. Questo dispositivo protegge così la casa dal rischio di incendio o danni causati da fulmini.
  • Per un'efficienza ottimale, si consiglia di utilizzare a professionale durante posa parafulmine. Un'installazione impropria ne causerà il malfunzionamento, compromettendo la sicurezza della casa in caso di temporale.
  • La sua installazione costa circa 1.500 e 2.000 €.

Lo scaricatore di sovratensioni

Lo scaricatore di sovratensioni o lo scaricatore di sovratensioni protegge il circuito elettrico in un temporale. Il suo utilizzo è fortemente consigliato, soprattutto nelle regioni altamente esposte a questi rischi climatici.

  • Viene generalmente installato sul quadro elettrico, a valle dell'interruttore generale. La sua missione è ricondurre la corrente a terra in presenza di una sovratensione nella rete elettrica, un rialzo secondario a un fulmine.
  • Poco costoso, questo dispositivo agisce di concerto con il parafulmine.
  • Per quanto riguarda quest'ultimo, il posa dovrebbe idealmente essere eseguita da un professionista, a elettricista Per fare questo, pianifica almeno un budget di 300 €. Tuttavia, per eseguire personalmente l'operazione, acquista questo dispositivo in un negozio di bricolage. Viene offerto a partire da € 80.

Il collegamento a terra

È obbligatorio collegare la rete elettrica dell'abitazione a terra. Sicurezza ineludibile, il collegamento a terra protegge efficacemente un'installazione in caso di temporale. Funziona conducendo la corrente continua del fulmine attraverso il terreno. da un parafulmine e quello eliminato da ondata di arresti.

  • Per una posa di successo, è importante considerare le proprietà del terreno. In effetti, i servizi possono essere più costosi in caso di terreno roccioso.
  • È inoltre importante effettuare una diagnosi elettrica per determinare i guasti dell'impianto. Questa operazione viene eseguita a partire da 30 € / m². Per quanto riguarda la messa a terra, prevedere un minimo di circa 50 € / m².

Le regole per la costruzione, progettazione e manutenzione degli impianti elettrici a bassa tensione sono definite dalla norma NF C 15-100. Secondo quest'ultimo, una casa deve imperativamente avere un circuito di terra collegato a un elettrodo di terra. Inoltre devono essere collegati alla morsettiera di terra del quadro elettrico gli impianti sanitari metallici, le tubazioni metalliche per il riscaldamento, l'acqua e il gas, le masse degli elettrodomestici nonché i bagni.

Protezione per dispositivi elettrici: quanto è efficace?

Alcuni dispositivi elettrici come il televisore potrebbero essere protetti da scaricatori di sovratensione specifici. Gestendo solo una parte del circuito elettrico, questi dispositivi risultano quindi essere meno costosi. Un'altra alternativa: la protezione contro le sovratensioni. È in grado di supportare molti dispositivi elettrici contemporaneamente.

Cosa fare in caso di temporale

La prima misura di sicurezza da prendere è essere consapevoli del tempo. Queste informazioni consentono di anticipare situazioni rischiose o di reagire di conseguenza.

La raccomandazione si basa quindi su due principi:

  • Non rappresentano un bersaglio per i fulmini;
  • Allontanarsi dalle aree che possono causare una differenza di potenziale elettrico tra due parti del corpo.

Sorpreso da un temporale all'aria aperta? Ecco le precauzioni da prendere:

  • Stare lontano da qualsiasi struttura metallica: recinzione, tralicci per evitare possibili stress da contatto;
  • Riparati in una casa o in un veicolo. Evita gruppi di alberi, cabine telefoniche, capanne isolate o grotte.

In assenza di riparo:

  • Considera la possibilità di stendere un materiale isolante sul terreno come pneumatici, un telone, rotoli di corda o, in mancanza, un telo per tende.
  • Sdraiati su una palla o accovacciati nell'area coperta. Evita di stare in piedi con le gambe divaricate o di fare lunghi passi durante un temporale per evitare scosse elettriche dovute alla tensione del gradino.
  • Come gruppo, mantenere una distanza di almeno 3 m per evitare il rischio di flash laterale.
  • In uno spazio aperto, rimuovere qualsiasi oggetto che emerge sopra la testa, specialmente quelli di metallo. Inoltre, evitare di ripararsi sotto un ombrellone aperto.

Precauzioni da prendere in casa quando il tempo inizia a peggiorare:

  • Rifugiati all'interno della casa.
  • Chiudi porte e finestre.
  • Scollegare delicatamente tutti i dispositivi elettrici, tenendo i cavi lontani dalle prese.
  • Stare lontano dalle finestre per evitare danni alla retina secondari a fulmini e fulmini. Anche stare lontano dal caminetto.
  • Per proteggere il televisore, si consiglia vivamente di scollegarlo. È lo stesso per il cavo dell'antenna. Tenerli lontani dal muro per evitare sbalzi di tensione.
  • Si consiglia inoltre di scollegare i telefoni di rete fissa i cui cavi sono generalmente in testa.
  • Scollegare il computer e la scatola. Come ogni dispositivo elettronico, sono sensibili agli sbalzi di tensione. Durante un temporale, spegnili, quindi rimuovi il PC e il suo cavo di rete. Fai lo stesso per la scatola del settore e per la presa del telefono.