Interessante

Usare l'acqua ossigenata in giardino: 9 consigli

Oltre alle sue proprietà antisettiche ed estetiche, il perossido di idrogeno è anche un ottimo alleato in giardino. Che si tratti di allontanare gli insetti, accelerare la germinazione dei semi, agire come fertilizzante o ossigenare le radici, questo prodotto ha tutto. Istruzioni per un utilizzo quotidiano ottimale.

Usare l'acqua ossigenata in giardino

Concentrati sul perossido di idrogeno

Come il bicarbonato di sodio, il perossido di idrogeno è efficace per una varietà di usi in giardino. Grazie alle sue proprietà battericida e ossigenante, aiuta a mantenere le radici delle piante e a proteggerle dai parassiti. L'acqua ossigenata offre loro a integratore di ossigeno e stimola la loro germinazione. Trattamento curativo contro la muffa, previene la formazione di muffe e alghe. A tal fine, questo prodotto ha più azioni come:

  • Lo sviluppo dell'apparato radicale delle piantine;
  • Lo stimolatore della crescita per i semi;
  • Prevenzione di malattie e parassiti;
  • Il fertilizzante.

Suggerimenti per l'uso:

  • Indossare guanti prima di maneggiare il perossido di idrogeno;
  • Riservare il suo utilizzo per a uso esterno solo;
  • Tieni questo fuori dalla portata dei bambini.

Prepara i semi prima di piantarli

Un seme ben trattato garantisce un raccolto generoso. La prima preparazione è per liberarlo da microrganismi e agenti patogeni. La soluzione è trattarlo con perossido di idrogeno prima di piantare. In effetti, questo prodotto lo consente aumentare l'immunità delle piante.

  1. Immergi i semi una soluzione al 10%. L'obiettivo è ottenere un rapporto di 1: 1 tra il numero di semi e l'acqua. La durata del trattamento varia a seconda della specie. Alcuni potrebbero resistere per 12 h, mentre altri devono rimanere lì per circa 24 h.
  2. Alla fine di questo periodo, risciacquare con acqua corrente.
  3. Metti i semi in una Soluzione allo 0,4% durante 12 h.
  4. Preparare un 3% di composizione calda, soprattutto a 35-40 gradi.
  5. Immergi i semi durante 5 - 10 min mescolando regolarmente.
  6. Asciugali.
  7. Il spray con il Soluzione al 30%.

Gli esperti dicono che i semi trattati sono più resistenti alle intemperie.

Sviluppare l'apparato radicale delle piantine

Per un raccolto migliore, è meglio trattare le piantine con perossido di idrogeno. Questo perché l'ossigeno attivo attacca i batteri e stimola la crescita della pianta. Le piantine possono essere spruzzate con questa soluzione per ravvivare le radici essiccate.

  • Fai una miscela di 3 ml di perossido per 1 litro d'acqua;
  • Metti le piantine lì per il tempo richiesto;
  • Se la pianta è malata, utilizzare il trattamento regolarmente fino alla completa remissione.

L'immunità è potenziata in seguito saturazione dei tessuti della pianta con l'ossigeno. Pertanto, le talee si radicano più velocemente.

Inoltre, le piante di pomodoro trattate con perossido, soprattutto sui frutti maturi, sono meno screpolate.

  • Prepara una soluzione composta da un cucchiaino di acqua ossigenata e una tazza d'acqua.
  • Spruzzalo sulle piante di pomodoro per rimuovere funghi, muffe o altri organismi indesiderati. Questa miscela aiuta anche a prevenire le infezioni batteriche.

Prevenire la putrefazione delle radici

L'eccessiva idratazione spesso porta a carenza di ossigeno nella zona radice. In effetti, una grande quantità di acqua sulle piante causa intasamento di spazi vuoti del terreno. Di conseguenza, questa mancanza d'aria soffoca le radici in decomposizione. La pianta si degrada così dopo 24 ore. Per rimediare, annaffiare con una miscela di Acqua ossigenata al 3% e 1 litro di acqua è necessario. Non esitate a ripetere l'operazione quando la terra si sarà asciugata.

Questo prodotto agisce come un ossidante ed elimina batteri patogeni, muffe e marciume trattenuti nel terreno. È necessario prestare attenzione per trattare meglio i fiori. Secondo gli scienziati, è fondamentale trattarli con perossido di idrogeno, in particolare 2-3 volte a settimana. La soluzione si scompone in ossigeno e acqua quando viene introdotta nel terreno.

Migliora la germinazione dei semi

L'acqua ossigenata lo permette accelerare germinazione dei semi. Agisce sui rivestimenti delle sementi e neutralizza eventuali agenti patogeni.

  1. Immergere i semi in acqua ossigenata al 3% per 30 min.
  2. Sciacquarli accuratamente con acqua pulita.
  3. Piantali.

Combatti muffe e funghi

Il perossido di idrogeno è efficace contro muffa.

  • Prepara una miscela 10 cucchiai di acqua ossigenata dal 3 al 6%, a seconda dell'entità dell'infezione, con 1 litro d'acqua.
  • Spruzzare quotidianamente le piante con esso fino a quando i funghi non saranno completamente eliminati.

Usa come fertilizzante

Il perossido aiuta booster l'apparato radicale delle piante. Infatti, grazie alla molecola di ossigeno aggiuntiva presente in questo prodotto, quest'ultimo promuove l'assorbimento dei nutrienti del suolo attraverso le radici.

  • Fai una miscela di 4 litri d'acqua con 1 cucchiaino di perossido di idrogeno al 3%.
  • Spruzza regolarmente le piante per stimolarne la crescita.

Tratta malattie e parassiti

Tutti i giardinieri si sforzano di ottenere buoni raccolti, liberi da malattie distruttive, insetti ed erbe infestanti. Tuttavia, è difficile tenere le piante lontane dai parassiti. Con il perossido di idrogeno è possibile proteggerli efficacemente dai parassiti microbici come funghi, batteri e insetti indesiderati. In effetti, questo prodotto consente entrambe le cose Prevenire la malattia e loro Lottare. Si consiglia di effettuare il trattamento durante il trapianto.

  1. Prepara la stessa soluzione di prima 4 litri di acqua con 1 cucchiaino di perossido di idrogeno al 3%.
  2. Versalo in un flacone spray.
  3. Spruzza regolarmente le piante. Insistere sul loro tessuto vegetale.
  4. Dopo ogni pioggia, spruzzare abbondantemente sulle piante.

Questa preparazione elimina anche i batteri su frutta e verdura, compresi i vermi del cavolo.

Per scongiurare i parassiti, preparare una soluzione a base di 50 g di zucchero, 1 l di acqua e 50 ml di perossido di idrogeno al 3%. Usato settimanalmente, aiuta a trattare scabbia, afidi e altri parassiti.

Mantieni la qualità dell'acqua nei bacini

Per mantenere pulita l'acqua di fontane e laghetti basta aggiungere la giusta quantità di acqua ossigenata, ovvero circa 250 ml di acqua ossigenata per 30 l di acqua. Alghe e batteri crescono meno lì.