Interessante

I nostri consigli per pulire gli schermi del PC o della televisione

Per garantire la qualità dell'immagine e preservare la durata degli schermi di TV e PC, è necessaria una pulizia periodica. In effetti, è comune trovare polvere, macchie di liquidi, cibo o impronte digitali sulla loro superficie. Ecco alcuni suggerimenti per pulirli correttamente.

Pulisci gli schermi del PC o della TV

Scollegare prima di pulire

Per eliminare macchie e polvere dallo schermo, si consiglia di spegnere prima il televisore o il computer. Questa precauzione eviterà il rischio di cortocircuiti. Inoltre, se lo schermo viene pulito mentre è caldo, rimarranno tracce e genereranno un file deterioramento dei pixel. In effetti, l'elettricità statica che esce dallo schermo, con l'estensione addetti alle pulizie, può causare inconvenienti. Se l'apparecchio è stato utilizzato di recente, è meglio lasciarlo raffreddare per 5 minuti prima di iniziare la pulizia. Prima di ricollegare il televisore o il PC, assicurarsi che lo schermo sia asciutto.

Scegli un panno morbido in microfibra

Per garantire una pulizia efficace, il panno in microfibra è il miglior accessorio da usare. Questo è lo stesso tessuto utilizzato per gli occhiali. Questo tessuto è il materiale più adatto poiché non graffia lo schermo né si disperde. Inoltre è disponibile in tutti i supermercati.

Ecco alcuni suggerimenti per l'uso:

  • Con il panno strofinare delicatamente e circolarmente lo schermo fino a far scomparire le macchie e le tracce;
  • Non premere troppo forte sullo schermo. Per non partire strisce, la spugna, l'asciugamano, il fazzoletto di carta o lo strofinaccio sono da evitare. Di solito sono realizzati con materiali abrasivi che possono graffiare lo schermo. Inoltre, sono soffici. Allo stesso modo, le salviette contenenti alcol deteriorano gradualmente lo schermo. Alcune persone usano persino le unghie per rimuovere le macchie, un errore che non dovresti fare;
  • Nel caso in cui sia particolarmente urgente pulire lo schermo, ma non è disponibile un panno in microfibra, è meglio usare Tessuto di cotone.

Usa prodotti specifici

Durante pulizia dello schermo, è essenziale rispettare la fragilità del pellicola protettiva. Pertanto, l'utente deve essere attento alla natura del prodotto utilizzato in modo che non influisca sull'integrità della superficie. Questa precauzione è particolarmente importante per i PC accompagnati da antiriflesso. Il detergente sbagliato può ridurre o addirittura eliminare questa funzione.

I prodotti aggressivi sono tra gli altri:

  • Detergenti a base etanolo, acetone, di tricloroetano o ammoniaca ;
  • Gel e spray detergenti;
  • Prodotti per finestre o anche saponi.

Questi detergenti non sono assolutamente adatti per schermi di computer e televisori. Devono quindi essere messi da parte.

Prima di scegliere qualsiasi prodotto, consultare la guida dell'utente del PC o del televisore. Le informazioni fornite possono aiutare l'utente a trovare il modo migliore per prendersi cura del proprio schermo.

Attualmente, sul mercato abbondano prodotti appositamente progettati per schermi TV e PC. Sono disponibili tra gli altri sotto forma di salviette e liquidi. Kit per la pulizia sono anche in vendita ovunque.

Pulisci con acqua e aceto

Oltre ai prodotti disponibili in negozio, il miscela di aceto e acqua si presenta come un altro modo efficace per rimuovere le macchie. Per fare questo, la quantità di acqua e aceto deve essere bilanciata in un contenitore. Va notato che l'aceto è un detergente naturale. Inoltre, questa soluzione è perfettamente innocua e si distingue per il suo lato ecologico. Fare attenzione a non spruzzare la casa direttamente sullo schermo. L'opzione migliore è immergere il panno in microfibra prima di usarlo per pulire lo schermo. Per l'asciugatura, utilizzare un secondo panno in microfibra o cotone asciutto. Questo perché se lo schermo non viene asciugato con un altro panno, potrebbero apparire altri segni.

Inoltre, se è necessario l'uso dell'acqua, l'acqua del rubinetto dovrebbe essere evitata perché contiene una grande quantità di calce. Per evitare di lasciare tracce, il file'Acqua demineralizzata è quindi il più adatto.

Evitare di spruzzare immediatamente

Durante la pulizia, spruzzando il prodotto direttamente sullo schermo lo farà scorrere sul fondo del dispositivo, con il rischio che del liquido penetri all'interno. Quando ciò accade, possono comparire guasti o malfunzionamenti. Se il detergente utilizzato è aggressivo, c'è anche il rischio che la pellicola protettiva si deteriori rapidamente. Per rimediare, il prodotto deve essere spruzzato su un panno prima di utilizzarlo per strofinare delicatamente la superficie dello schermo. Finire, asciugare lo schermo preferibilmente con un altro panno in microfibra asciutto.

Adotta un movimento circolare

Uno dei migliori metodi per pulire lo schermo consiste nel soffiare al centro, quindi pulire con movimenti circolari partendo dal centro. Pertanto, saranno evitate tracce orizzontali o verticali. Durante questa operazione non premere troppo forte sulla superficie altrimenti si deteriorerà. Ha più senso ripetere i movimenti circolari più e più volte piuttosto che premere con insistenza. A titolo indicativo, va ricordato che lo schermo di un computer e di un televisore è fragile. Durante la manutenzione sono essenziali movimenti leggeri.

Pulisci regolarmente lo schermo

Per preservare la qualità dello schermo, si consiglia vivamente di pulirlo regolarmente invece di attendere la comparsa di un grande strato di polvere. Si eviterà così una buona pulizia con prodotti aggressivi. Questo metodo garantisce il mantenimento della qualità e della durata dello schermo.

Cosa fare in caso di graffio?

Superare graffi sullo schermo, alcune soluzioni devono essere adottate a seconda della loro gravità. Nel caso in cui il dispositivo sia ancora sotto garanzia, è possibile restituirlo al venditore. In caso contrario, l'utente può utilizzare un file kit di riparazione, disponibile nei supermercati o nei negozi specializzati. Utilizzando l'attrezzatura giusta, il rischio di danni è ridotto, poiché accessori e prodotti sono progettati appositamente per riparare e pulire lo schermo del computer o del televisore.

Vale a dire che il file Vaselina è un altro prodotto che può cancellare un graffio. Per usarlo, il metodo consiste nell'immergere un batuffolo di cotone nella vaselina prima di posizionarlo sulla striscia.