Interessante

Come pulire e staccare adeguatamente la biancheria senza danneggiarla?

Una pulizia delicata utilizzando buoni metodi di pulizia aiuta a mantenere le caratteristiche morbide della biancheria. Questo perché le fibre naturali che compongono i tessuti di lino e gli indumenti si rompono facilmente se non vengono curate adeguatamente. Una macchia ostinata, ad esempio, può scolorire e alterare la flessibilità del tessuto.

19 consigli per pulire correttamente gli indumenti di lino

Preferisci un lavaggio delicato per la biancheria

Le fibre di lino possono essere danneggiate da lavaggi frequenti o sporco incrostato. Per evitare che ciò accada, è meglio prendere l'iniziativa di lavare l'area spruzzata non appena appare la macchia. Il modo migliore per preservare il materiale e il colore è usare prodotti dolci. Tuttavia, è importante sapere che l'uso della lavatrice o del lavaggio a secco favorirà la formazione di pieghe sul tessuto. Sarebbe quindi l'ideale da lavare a mano. Questa operazione, infatti, va eseguita con delicatezza, tenendo conto dei vari passaggi consigliati. Va notato che esistono due tecniche di pulizia delle mani, in particolare il rimozione delle macchie e il bagno.
  • La rimozione delle macchie consiste nell'applicazione del detersivo direttamente sulla macchia, risciacquare e asciugare all'aria la biancheria. Questa tecnica contribuisce a conservazione delle fibre di lino noti per la loro elevata sensibilità all'umidità.
  • Il bagno consiste nell'immergere la biancheria in un lavandino, in una bacinella o nella vasca da bagno se presenta un volume significativo. Quindi versare il detersivo e strofinare delicatamente. La fase di risciacquo viene eseguita a bagnomaria fredda. Per l'asciugatura, può essere fatto in un'asciugatrice o all'aria aperta.
Per fissare i colori riducendo il rischio di sbiadire da un bucato all'altro, è necessario smistarli in anticipo. Non combinare mai vestiti bianchi con vestiti colorati. È inoltre necessario osservare alcune precauzioni prima dell'uso e prima del lavaggio per migliorare la resistenza del tessuto alle macchie. In tal modo, durante il primo lavaggio, si consiglia vivamente di lasciarlo a bagno per una notte in acqua fredda mista ad aceto bianco. La fibra di lino si ammorbidirà, ottimizzando la fissazione del colore. Durante la centrifuga, niente è più pratico che stendere il bucato al sole, assicurandosi di stenderlo correttamente per eliminare le rughe. Questa tecnica classica mira a facilitare la stiratura. Avvertimento ! In nessun caso il detersivo per “biancheria speciale” deve essere miscelato con un altro prodotto contenente cloro. Questo materiale è noto con precisione per la fibra di lino gialla.

Rimuovere i segni dei prodotti per la casa dalla biancheria

Succede che i vestiti di lino o le lenzuola si macchino inavvertitamente durante la pulizia. A seconda della natura della macchia, è possibile eliminarla adottando le giuste azioni
  • Per le macchie di lucido da scarpe, rimuovere semplicemente il prodotto fresco utilizzando un cucchiaio. Quindi utilizzare un panno inumiditobenzina più leggera o da spirito bianco per pulire la parte interessata prima di inviarla in lavatrice.
  • Per le macchie di candeggina, strofina il segno con un batuffolo di cotone imbevuto di "acqua ossigenata, quindi inviarlo direttamente alla lavatrice.
  • Per le macchie di ammorbidente è meglio immergere il capo in un bagnoschiuma contenente Sapone di Marsiglia diluito prima di risciacquarlo con acqua pulita.

Rimuovere le macchie di cibo dalla biancheria

Ci sono molti cibi che possono lasciare segni sgradevoli sul lino.
  • Vino rosso: si pulisce con Sapone di Marsiglia prima di andare in lavatrice.
  • Vino bianco: spalmare prima carta assorbente sulla zona macchiata. Utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di alcool domestico, quindi tamponare l'area mirata. Passare una spugna inumidita con aceto prima di terminare la rimozione delle macchie in lavatrice.
  • Caffè: raschiare un sapone intero sulla parte sporca e terminare con un lavaggio in lavatrice.
  • Olio vegetale commestibile: versare sale sulla zona schizzata. Attendere un'intera giornata, mentre avvengono le reazioni chimiche, prima di tamponare delicatamente il tutto con una spugna imbevuta di una soluzione di sapone di Marsiglia.
  • Burro: usa un batuffolo di cotone imbevuto di "ammoniaca diluito in pista. Lasciate agire qualche minuto prima di inviare il tutto in lavatrice.
  • Gomma da masticare: è necessario rimuovere prima la gomma da masticare in eccesso precedentemente congelata e solidificata (utilizzando alcuni blocchi di cubetti di ghiaccio). Un cutter andrà benissimo. Lucidare poi il resto con una spugna già imbevuta di aceto bianco o aceto bianco.Alcool a 90 °.
  • Maionese: strofinare delicatamente la zona interessata con un batuffolo di cotone imbevuto aceto, quindi mettere il bucato nella macchina.
  • Curcuma: utilizzare un panno inumidito con Detersivo per piatti per lucidare la macchia prima di mettere il bucato in lavatrice.

Eliminare le varie tracce sulla biancheria

Altri prodotti e incidenti possono macchiare indumenti o tessuti di lino. Per superarlo, è consigliabile applicare i giusti suggerimenti:
  • Per un segno di pittura ad olio, rimuovere la macchia con spirito bianco. Attendere che il detersivo si asciughi all'aria prima di lavarlo in lavatrice.
  • Per una marca di idropitture inviare la biancheria direttamente in macchina, impostandola a monte su un ciclo identico a quello adottato per il cotone.
  • In caso di macchie di carburante (catrame, olio combustibile o olio combustibile), rimuovere il grasso presente sulla superficie utilizzando una spugna abrasiva. Tamponare delicatamente con un batuffolo di cotone inumidito con solvente clorurato. Versare un po 'di terra di Sommières sulla zona interessata. Lasciare in posa qualche minuto prima di trattare il tutto con un pennello.
  • Per tracce di muffa, inumidire l'area macchiata con28% di ammoniaca prima di andare in lavatrice.
  • Per una marca di benzina, lascia che il lino si impregni in una vasca piena di acqua di aceto prima di completare il lavaggio in lavatrice.
  • Per una macchia di fuliggine, cospargere l'area sporca con un agente abrasivo diluito. Continuare il trattamento con un po 'di candeggina applicata con una spugna umida e terminare risciacquando con acqua pulita.
Se la macchia è di origine sconosciuta, si consiglia di farlo immergere il tessuto in una soluzione liquida di sapone di Marsiglia per alcuni minuti e mettere il tessuto trattato in lavatrice.