Interessante

Come far fuggire le faine senza ucciderle?

Nonostante il loro faccino carino, le faine sono mammiferi capaci di provocare terribili devastazioni nel pollaio, in giardino, in garage o in casa. Di solito si nutrono di cadaveri di roditori, uccelli, uova o resti umani. Esistono diverse tecniche e suggerimenti naturali per tenerli lontani senza necessariamente ucciderli.

Suggerimenti per tenere lontane le martore

Rileva la presenza di martore

Solitaria, la martora è un animale notturno che misura tra i 65 e gli 80 cm di lunghezza. Ha una coda lunga e folta di circa 25 cm. Questo mustelid pesa tra 1,1 e 2,3 kg e ha un'aspettativa di vita da 3 a 12 anni. Della stessa famiglia della donnola, lontra o puzzola, questo mammifero è riconoscibile grazie a a piccola macchia bianca localizzato a livello della sua gola, del suo petto o delle sue gambe così come del suo cappotto grigio-marrone. La martora vive principalmente in campagna, ma riesce comunque ad abituarsi alla città.

Delle tracce di urina sui pannelli di gesso, fili elettrici mordicchiati e rumori notturni indicano spesso la presenza di una faina in casa. Lasciato ovunque, il escrementi neri circa 8-10 cm a forma di spirale con piccole ossa, peli e pietre possono anche indicare la loro esistenza. Delle pelliccia regolarmente visibili in prossimità di un'apertura indicano anche il passaggio di una martora.

Apprezzando né il caldo né il freddo e tanto meno la pioggia, la martora prenderà dimora nei tetti, nel Attico, sotto il Attico o tra le piastre isolanti. Piccoli fori di circa 5 cm di diametro, piastrelle difettose o condotti di ventilazione permettigli di entrare in una casa. Poiché la martora è uno degli animali protetti, è vietato ucciderla. Per sbarazzarsene, devi solo adottare la tecnica giusta.

Prevenire l'invasione delle martore

Si consigliano diversi metodi per impedire alle martore di invadere una casa, un'aia o un garage.

  1. Per prima cosa, pensa a collegare tutti i possibili piccoli spazi che consentano loro di inserirsi catrame o uno maglia a maglia fine e tenuto in posizione con chiodi.
  2. Quindi, si consiglia di sostituire il più rapidamente possibile le piastrelle rotte o danneggiate.

Verificare regolarmente che le protezioni e le strutture non siano state alterate dai mammiferi.

Come detto sopra, questi piccoli mammiferi vivono principalmente di notte. Quindi, a loro non piace la luce. Per tenerli lontani lasciare la luce accesa dalla soffitta o dalla cantina illuminata per più giorni e notti consecutivi. È anche possibile installare un file posto del sito. Oltre alla luce, alle martore non piace il rumore. Per spaventarli lontano dal loro nascondiglio, non esitare a riprodurre musica in streaming per tutto il giorno. È anche possibile investire in un scatola ad ultrasuoni per evitare che i mustelidi creino un nido in casa. I modelli da collegare alla rete o alle batterie funzionano perfettamente. Basta valutare le dimensioni della stanza per determinare il numero di dispositivi utili.

Prodotti naturali per tenere lontane le martore

  • aceto bianco

Poiché ha già un odore particolarmente forte, la martora odia gli odori inebrianti. La pulizia con aceto bianco è quindi un'interessante alternativa per sbarazzarsene. Ecco come farlo:

  1. Realizza una soluzione con a mezzo litro d'acqua, un litro di aceto bianco e qualche goccia di Detersivo per piatti;
  2. Pulite la parte con questa miscela;
  3. Aspiralo;
  4. Spruzzare aceto bianco in tutta la stanza prima di chiudere.
  • Olio essenziale e aglio

Un cocktail profumato a base di aglio e oli essenziali è ideale come repellente per la faina. Guarda le fasi di realizzazione:

  1. Bollire un litro d'acqua;
  2. Una volta che l'acqua si è raffreddata, aggiungila due spicchi d'aglio, schiacciati;
  3. Versane circa uno dieci gocce di olio essenziale di menta piperita ;
  4. Inserisci 10 gocce di olio essenziale di citronella;
  5. Lascia in infusione per due settimane;
  6. Metti questa soluzione in un flacone spray;
  7. Spruzzalo in tutta la stanza.
  • Fondi di caffè

Utilizzati per neutralizzare i cattivi odori, fortificare le piante o sbloccare i tubi, i fondi di caffè sono anche efficaci per allontanare animali indesiderati come le faine. Abbastanza semplice, questo trucco consiste spargere i residui di caffè nella stanza, dal pavimento al soffitto. L'amarezza avvertita nel profumo farà sì che i parassiti lascino i loro nidi.

  • Il pepe

Il pepe aiuta anche a cacciare la martora. Per fare uno spray anti-martora con, hai bisogno di:

  1. Diluire 5 cucchiaini di pepe nero nel un litro d'acqua;
  2. Versare questa miscela in uno spruzzatore;
  3. Spruzza la soluzione nella stanza.
  • La senape

Sempre nell'ambito della lotta alla faina con prodotti naturali, anche la senape è un grande alleato. Questo condimento emana a odore forte che spaventa queste piccole bestie. Gli elementi essenziali per un repellente per faina a base di senape:

  1. Prepara una soluzione repellente con 2 cucchiai di farina di senape e un secchio diAcqua calda;
  2. Usando un flacone spray, spruzza questa miscela in tutta la stanza.

Altri repellenti per martore

Costituendo un ottimo repellente per martore, il profumo può essere deviato dalla sua funzione principale. Per rimuovere il mustelide, inizia scegliendo una fragranza marcata. Quindi spruzzare il profumo sul pavimento, sulle pareti e sul soffitto.

Presentato come una solida palla bianca, il naftalene è generalmente usato per profumare il bucato, ma anche per allontanare le tarme. Questa sostanza chimica disponibile in commercio si è rivelata utile anche per impedire alle faine di avventurarsi in una casa. È sufficiente posizionare la naftalina negli angoli della soffitta, in giardino o nella lana di vetro dell'isolamento per ottenere i migliori risultati.

Per evitare la presenza di martore in una casa, considerare l'installazione grandi piume di topo o a gabbia. Per attirarli nella trappola, sostituire i pezzi di formaggio con le uova. Per dare sicurezza all'animale, posizionare l'esca a 50 cm dall'ingresso e controllare regolarmente se la faina l'ha afferrata. Quindi, posiziona l'uovo all'interno della gabbia, quindi attendi che l'animale lo afferri e la scatola si chiuda.