Interessante

Come evitare graffi di gatto sui mobili?

Consigli pratici per evitare che i gatti graffino il divano, le tende o i mobili. Non dobbiamo urlargli contro ma trovare soluzioni adeguate.

Evita i graffi del gatto sui mobili

Perché questa necessità di grattarsi?

Il graffiare è un bisogno nei gatti. Se il suo padrone toglie il divano dal soggiorno, graffierà sicuramente un altro mobile. Perché questo piccolo felino continua a fare tutto questo casino?

  • Gatto segna il suo territorio. Per fare questo, posiziona i suoi feromoni, appoggiati sui suoi cuscinetti per i piedi, sul divano o sui mobili che graffia.
  • Il fatto di vedere i suoi graffi è un segno che permette al piccolo felino di farlo ricorda il tuo territorio. Pertanto, i graffi di gatto vengono spesso posizionati in luoghi evidenti come il divano al centro del soggiorno. Il felino preferisce soprattutto mobili vistosi piuttosto che quelli nascosti alla fine del corridoio.
  • Anche il gatto esegue questa azione mantenere i suoi artigli. Mentre artiglia, il lavoro muscolare viene svolto e le cellule morte vengono rimosse dalle sue unghie.
  • Grattare è un modo efficace per il ragazzoalleviare lo stress o la sua frustrazione. Ad esempio, vedere un uccello sull'albero o sulla sua ciotola vuota quando ha fame gli farà venire voglia di sfogarsi.

Installa un tiragraffi

Se il gatto non può fare a meno di grattarsi, perché non dargli qualcosa da usare come regalo? La cosa migliore è comprargli un tiragraffi. L'insegnante deve dare la priorità a modelli semplici. Un unico tiragraffi è sufficiente per soddisfare il gatto invece di dargli un tiragraffi con vassoio e / o casetta. Questo articolo sarà solo bello, ma poco pratico, perché sarà di difficile accesso per il ragazzo.

Per il scelta del tiragraffi, la selezione deve essere effettuata in base alle abitudini del gatto. Se artiglia verticalmente, anche il tiragraffi dovrebbe essere verticale. Preferibilmente, optare per un modello di circa 80 cm in modo che il felino possa allungarsi. Allo stesso modo, se usa artigli orizzontali, sarà più a suo agio con un tiragraffi orizzontale.

Per attirare l'attenzione del gatto su questo sbocco, si consiglia di farlo mettilo vicino al divano. Per incoraggiare il gattino ad andare al tiragraffi piuttosto che ai mobili, strofina rametti di rosmarino è consigliato perché questi piccoli felini lo adorano. Inoltre, quando si gratta il divano, spostarlo delicatamente verso il tiragraffi. Se necessario, il proprietario può anche prendere una zampa del felino e grattare delicatamente lo sfiato per dargli un'idea del suo utilizzo.

Utilizzando oli essenziali

Se è essenziale attirare il gatto verso il tiragraffi, è opportuno allontanarlo anche dal divano. Per la felicità dei maestri, ci sono prodotti per attirarli oltre che per respingerli. Questi possono essere applicati al divano, alle tende e a tutti gli altri mobili graffiati.

La prima preparazione consigliata è una miscela di poche piante. Questa miscela efficace non solo respinge il gatto, ma profuma anche i mobili con un profumo squisito. Per svilupparlo, ecco i passaggi:

  1. Versare 500 ml di acqua molto calda in un contenitore.
  2. Aggiungi ad esso rosmarino, lavanda essiccata e cannella in polvere. L'ideale è optare per il stessa quantità per questi tre ingredienti (3 cucchiai).
  3. Coprite il tutto e lasciate in infusione per 10 ore.
  4. Filtrare e versare il liquido risultante in a bomboletta spray.
  5. Spruzzare il fondo dell'armadietto con la soluzione.

L'olio essenziale diarancia e l'aceto bianco inoltre non sono apprezzati dal gatto. Questa seconda soluzione è preparata come segue:

  1. Prendi un flacone spray
  2. Versare in una tazza di aceto e 30 gocce olio essenziale di arancia
  3. Chiudi la bottiglia e agitare prima di spruzzare la miscela sul divano.

Persone che apprezzano il profumo dieucalipto può anche fare affidamento sull'essenza di questa pianta per profumare i propri mobili proteggendoli dai graffi del gatto. Per questa formula hai bisogno di:

  1. Mescolare in un flacone spray: 250 ml di acqua, 10 gocce di olio essenziale di limone e 20 gocce di olio essenziale di eucalipto.
  2. Agitare e spruzzare il preparato sui mobili in questione.

Copri il divano

Per coloro che sono riluttanti a profumare gli oli essenziali, esistono altre tecniche per proteggere il divano.

  • Film in polietilene

Questo materiale viene spesso utilizzato per coprire il pavimento mentre si dipingono le pareti. Qui lo permette coprire il divano. Usando diverse mollette, fissalo ai mobili. Il film in polietilene è efficace perché i gatti odiano la plastica. Questo trucco funziona anche con un file film di polietilene.

  • Foglio di alluminio

Nello stesso principio del film di polietilene, i gatti odiano il foglio di alluminio e il rumore che fa quando questo felino lo graffia.

  • Carta adesiva

Neanche al gatto piace niente che sporga. Basta chiedere a striscia di carta adesiva sul bracciolo del divano. Una volta che ci mette gli artigli, si attaccano ad esso.

Oltre a coprire il divano, l'uso di Pepe macinato è anche una soluzione pratica. In questo caso, è sufficiente cospargerlo sui mobili per un po '. Per essere più efficace, dovresti versare il pepe su carta adesiva a doppia faccia prima di metterlo sul divano, l'odore persistente spaventerà il gatto.

Alcuni errori da evitare

  • Molte persone usano l'estensione spruzzatori d'aria che si attivano automaticamente quando il gatto passa davanti ai mobili. Fonti di stress per il gatto, il loro uso è sconsigliato.
  • Il spray repellenti artificiali sono inoltre sconsigliati. Molti gatti odiano il loro odore e vorranno grattarsi ancora di più per alleviare la loro frustrazione. Altri addirittura urineranno lì più volte finché l'odore non sarà sparito.
  • Un altro errore più comune: urlare al gatto e chiuderlo a chiave in una stanza per punirlo. Piuttosto, il gesto giusto è quello di parlagli dolcemente mentre lo indirizzava al suo tiragraffi. Come con i bambini, ileducazione positiva è più consigliato per i gatti.