Interessante

Come lavare i vestiti del bambino?

Tra la scelta del bucato e il lavaggio a mano o in lavatrice, pulire gli indumenti del bambino richiede alcune precauzioni. Inoltre, il bucato dei bambini è spesso difficile da pulire. Ecco alcuni suggerimenti per lavare adeguatamente i vestiti dei neonati per prendersi cura della loro pelle delicata.

Lavare i vestiti del bambino

La scelta dei prodotti per lavare i vestiti del bambino

La scelta del bucato è importante quando si puliscono i vestiti del bambino. In effetti, questi prodotti devono essere perfettamente appropriati per la pelle vulnerabile del bambino. Pertanto, è consigliabile verificare se la composizione dei prodotti non comporta alcun rischio. L'ideale è optare per un bucato privo di fosfato, dermatologicamente testato e classificato come “ipoallergenico”. Sono efficaci e adatti anche detersivi a base di agenti di lavaggio naturali o organici e noci di sapone con un profumo neutro.

Per quanto riguarda i prodotti profumati per il bucato o quelli concentrati in coloranti, agenti alcalini o sbiancanti ottici, vanno assolutamente evitati poiché spesso provocano irritazione nei bambini. Il fatto di anche la combinazione di diversi prodotti per il bucato è da evitare. L'ideale è utilizzare una dose poiché troppo detersivo può aumentare il rischio di depositi irritanti.

Per quanto riguarda la scelta dell'ammorbidente o dell'ammorbidente, anche se non è davvero consigliato, verifica della parola "ipoallergenico" è raccomandato. Lubrificando i tessuti, questi prodotti a volte possono prevenire l'irritazione. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, tendono a irritare la pelle del bambino. Questi prodotti sono spesso ricchi di allergeni e possono ridurre le proprietà non infiammabili degli indumenti per bambini in caso di incendio.

L'alternativa agli ammorbidenti e agli ammorbidenti è l'aceto bianco. Basta versare l'equivalente di una tazza di aceto bianco distillato, o circa 250 ml, nella vasca dell'ammorbidente della lavatrice durante l'ultimo ciclo di risciacquo. Il bucato non avrà odore di aceto e il risultato sarà altrettanto soddisfacente.

È anche possibile l'uso di un balsamo per tessuti. Questo prodotto trattiene le fibre più morbide per fornire vestiti ancora più morbidi per i bambini. Anche in questo caso è importante controllare le parole "ipoallergenico" e le istruzioni per l'uso del prodotto sul foglio illustrativo.

In caso di biancheria per neonati macchiata, cosa che accade frequentemente su bavaglini o pezzi di biancheria da letto, l'uso di "uno speciale smacchiatore per bucato per bambini è raccomandato. Altrimenti, strofina vero sapone di Marsiglia sulle macchie e poi lasciare che la biancheria si impregni in acqua prima di metterla in lavatrice. Un'altra alternativa è strofinare il limone sullo sporco prima di mettere il bucato in lavatrice. Gli smacchiatori chimici dovrebbero essere evitati.

Per eliminare i germi dai vestiti del bambino è indicato un ciclo di lavaggio a 90 ° C. Tuttavia, i tessuti che possono resistere a questa temperatura sono rari. Si consiglia quindi di avviare il bucato aggiungendo disinfettante per bucato per neonati o utilizzare un detergente disinfettante per bambini. Questi prodotti saranno efficaci da 20 ° C. Il loro utilizzo proteggerà il bambino da tutti i tipi di germi.

È anche importante sapere che l'uso di la candeggina è da evitare quando si lavano i vestiti del bambino.

Lavare i vestiti del bambino

Con i prodotti giusti a portata di mano, può iniziare il bucato per i vestiti del bambino. Prima di tutto, tieni presente che i vestiti nuovi possono contenere sostanze nocive, come i coloranti. Pertanto, si consiglia di lavarli prima che il bambino li indossi.

Per quanto riguarda la biancheria per neonati, si consiglia di Lavare separatamente quelli di altri membri della famiglia poiché questa pratica è più salutare per loro. Il pannolini lavabili vanno lavati anche separatamente per evitare la diffusione di germi.

La cosa più importante quando si lavano i vestiti del bambino in lavatrice è ordinamento. Questa selezione deve essere effettuata in base alla temperatura di lavaggio di ogni capo, ma anche in base al colore. Anche gli indumenti ignifughi devono essere lavati separatamente in modo che mantengano le loro proprietà non infiammabili. È quindi importante controllare l'etichetta di ogni capo di abbigliamento bambino, sia per il lavaggio che per l'asciugatura.

Per quanto riguarda la temperatura di lavaggio, viene selezionata in base al tipo di bucato. Tuttavia, ecco alcuni consigli utili:

  • Lenzuola, bavaglini, teli da bagno, asciugamani o anche pannolini lavabili vengono lavati ad una temperatura di 90 ° C, evitando di scendere sotto i 60 ° C;
  • La biancheria intima del bambino può essere lavata a 60 ° C;
  • Gli indumenti come abiti, pantaloni, magliette o calzini vengono lavati a 30 ° C;
  • Per quanto riguarda i capi non troppo sporchi, così come i capi delicati come la lana, possono essere lavati a mano o in lavatrice a ciclo freddo.

Per i pannolini lavabili, si consiglia un prelavaggio a freddo prima del lavaggio a caldo. Se necessario, lavare i pannolini più volte.

Un buon risciacquo è sempre in ordine durante il lavaggio, sia in macchina che a mano, per evitare depositi di prodotto.

Si consiglia anche una buona asciugatura ed è importante non riporre mai indumenti ancora umidi, anche in condizioni di scarsa umidità. I vestiti ancora umidi possono favorire odori sgradevoli o, peggio, causare la comparsa di muffe. Una volta asciutti, i vestiti del bambino dovrebbero essere stirati.

Quante volte lavare i vestiti del bambino

Per'avere costantemente lenzuola pulite per il bambino, ecco alcuni suggerimenti su quanto spesso lavarli:

  • Biancheria intima, pigiama e pannolini devono essere lavati quotidianamente;
  • I bavaglini vanno lavati idealmente dopo ogni pasto;
  • I vestiti vengono lavati al massimo a giorni alterni, soprattutto quando il bambino non si muove molto;
  • Il lenzuolo con angoli viene lavato e cambiato 3 o 4 volte a settimana;
  • Il sacco a pelo viene lavato ogni 3 o 4 giorni.

Alcuni suggerimenti aggiuntivi per lavare i vestiti del bambino

Per un bucato efficace, ecco alcuni suggerimenti da ricordare:

  • Il cotone è il materiale preferito per un bambino poiché è facile da pulire e non provoca allergie;
  • Non riempire mai troppo la lavatrice;
  • Si consiglia di lavare in lavatrice i vestiti del bambino in un ciclo lungo per migliorare il risciacquo, altrimenti, in caso di dubbio, eseguire uno o due cicli di risciacquo aggiuntivi;
  • Chiudere i velcro e le zip degli indumenti prima di metterli in macchina;
  • Metti i calzini in una rete prima di metterli nella macchina per evitare misteriose sparizioni.