Interessante

Come organizzare una vendita di garage?

Per sbarazzarsi di mobili, vestiti, attrezzi da garage o elettrodomestici, molti optano per la casa vuota. Un tale evento richiede organizzazione e richiede tempo. Essendo incorniciato dalla legge, la sua attuazione deve rispettare determinate regole. Ecco 9 consigli per organizzare in modo efficace una vendita di garage.

Organizza una vendita di garage

Presta attenzione al limite di tempo e al numero di case vuote

Un aspirapolvere consiste nel vendere gli oggetti che si trovano nella casa. Ogni famiglia ha diritto a un numero limitato di case vuote. La normativa così prevede due volte casa vuota all'anno, per famiglia. Anche la durata della casa vuota è regolata dalla legge. Non può eccedere due mesi. Anche se gli articoli in vendita non sono completamente liquidati, la chiusura deve avvenire. Il mancato rispetto di questa regola è punito con una multa di 1.500 euro. In caso di recidiva, la sanzione può raggiungere i 3.000 euro.

Dichiara la tua casa vuota

La realizzazione di una casa sottovuoto richiede il rispetto di una procedura rigorosa. Le persone che desiderano vendere oggetti dalle loro case dovrebbero avvisare il municipio prima di iniziare questo tipo di progetto. La richiesta di autorizzazione viene effettuata da Lettera registrata. È essenziale farlo almeno quindici giorni prima della data presunta della casa vuota. Trattandosi di una richiesta, può essere rifiutata dal Comune per vari motivi. La vendita di una casa senza valida autorizzazione espone i proprietari a una multa fino a 15.000 euro. Si consiglia inoltre di avvisare il vicinato prima dell'evento a causa di eventuali disturbi.

Vendi buoni affari

Una vendita di garage ti consente di sbarazzarti di diversi oggetti della casa quando viene messa in vendita. Poiché questo evento è strettamente regolato dalla legge, gli articoli offerti in vendita sono limitati. Secondo la normativa è vietata la commercializzazione prodotti alimentari. Tutto ciò che è commestibile viene quindi bandito automaticamente. Tuttavia, durante il processo, è possibile offrire ai visitatori qualcosa da bere o uno spuntino. È lo stesso per nuovi oggetti. Tutti gli articoli devono essere utilizzati, in buone condizioni o meno.

Pensa al posto dove svuotare la casa

Il luogo ideale per la vendita di un garage è il cortile della casa interessata. Associare l'evento alla casa in questione dà fiducia ai potenziali acquirenti. Poiché le persone del vicinato si conoscono meglio, la comunicazione è più facile. Fare un ripostiglio lontano da casa rischia di ridurre le vendite. La delimitazione dei luoghi è essenziale. In effetti, è imperativo rimanere nel tuo cortile, senza rovesciarsi sul marciapiede. Coloro che desiderano disfare i bagagli sulla pubblica via devono inviare una richiesta al municipio a tal fine. Si tratta di una richiesta di autorizzazione all'occupazione temporanea del demanio.

Pensa attentamente al tipo di casa vuota

Con una vendita di garage, non devi mettere tutto in vendita in un giorno, soprattutto quando lo spazio è limitato. È possibile diffondere l'evento su più giorni. Questo metodo aiuta a evitare confusione e ad organizzare meglio le cose. I proprietari della merce possono scegliere tra due possibilità, vale a dire un aspirapolvere in blocco o un aspirapolvere per categoria. Questa seconda opzione è la più interessante. Se non è possibile decomprimere tutto in una volta, è consigliabile visualizzare un programma pochi giorni prima del D-Day. Ecco un esempio:

  • Primo giorno: una mostra completa, tutti gli articoli combinati;
  • Secondo giorno: per gli elettrodomestici;
  • Terzo giorno: per ripostiglio;
  • Quarto giorno: per una vendita di garage ...

L'obiettivo è vendere tutto, mettere in chiaro che gli altri articoli sono disponibili tutti i giorni. Questo programma aiuta solo a organizzare il luogo come dovrebbe.

Ordina in modo efficiente

Una casa sottovuoto viene preparata con settimane di anticipo. Per evitare di affrettarsi è consigliabile farlo un mese prima del D-day. Dare ordine in tutta la casa richiede un pensiero. Molti proprietari di case tengono oggetti decorativi, vestiti o mobili in soffitta per paura di separarsene. Pensano di poterlo utilizzare un giorno, senza sapere esattamente quando, perché o come. Questi oggetti spesso finiscono per essere dimenticati e perdono il loro valore. Il modo migliore per sbarazzarsene è regalarli durante una svendita. Per dare loro un aspetto migliore, pensa a pulirli, ridipingerli o ripararli se necessario. Una ristrutturazione consente per aumentare il loro valore. Quindi procedere pezzo per pezzo. Tutto ciò che non è più utile deve unirsi agli articoli della casa vuota. Dovresti conservare solo le custodie che forniscono un file sensazione positiva. Infine, è essenziale stabilire un file listato articoli offerti in vendita.

Ottieni una comunicazione efficace

La comunicazione è un passo importante nella realizzazione di una casa del vuoto. Una pubblicità adeguata aiuta ad attirare più persone all'evento. Questo è anche un buon modo per vendere quanti più articoli possibile. Per facilitare la comunicazione, si consiglia di pubblicizzare la casa vuota sui social network. Chiedi ad amici e parenti di condividere le informazioni. Su Facebook, ad esempio, è una buona idea pubblicare l'annuncio in gruppi attivi. È anche possibile informare i colleghi, per non parlare dei vicini. Non dimenticare di mettere un poster sul cancello di casa. Per tutti gli annunci pubblicati, è fondamentale specificare il luogo, la data e le categorie degli articoli offerti in vendita durante la casa vuota. Indicare anche gli orari di apertura e chiusura.

Stima il valore degli oggetti

A volte è difficile determinare il prezzo degli articoli in vendita. Sopravvalutare il loro valore può mettere a repentaglio l'intera vendita. È probabile che gli acquirenti si ritirino. Al contrario, se i prezzi sono troppo bassi, sarà impossibile realizzare un profitto. È quindi opportuno visualizzare il file prezzo ideale. Per orientarsi, è consigliabile stabilire un file inventario oggetti da trasferire.

Prima di stabilire il loro costo, dovresti sapere che è quasi impossibile vendere un mobile per più del suo prezzo di acquisto iniziale. La maggior parte degli articoli perde il proprio valore nel tempo. Per non sbagliare, si consiglia di fare una passeggiata nei negozi. Avere un'idea dei prezzi correnti permette di trovare l'importo ideale per le condizioni dell'immobile. Fai attenzione, alcuni oggetti rari aumentano di valore nel tempo. In caso di dubbio, è consigliabile chiedere il parere di un esperto. Rivolgersi a un banditore o un rivenditore di seconda mano ti consente di conoscere il valore reale di un immobile. Questi professionisti sono nella posizione migliore per stimare il costo di un oggetto da collezione o di un mobile d'epoca. Poiché i loro servizi sono a pagamento, è consigliabile pianificare questa spesa. È anche possibile fare a meno della ricerca online.

Pensando ai dettagli

Affinché la casa vuota vada nel miglior modo possibile, è necessario:

  • Fornire una calcolatrice, penne e un taccuino per registrare le vendite;
  • Avere una presa nelle vicinanze per controllare il funzionamento dei dispositivi;
  • Chiedi aiuto ai tuoi cari. Una persona non può fare tutto il lavoro;
  • Fornire il cambiamento;
  • Dotati di sacchetti per avvolgere gli oggetti venduti;
  • Etichetta ogni articolo (prezzo e tipo di articoli).