Interessante

Crea le tue salviettine ammorbidenti

Le salviettine ammorbidenti sono un must in casa. Superano efficacemente gli odori sgradevoli e semplificano il lavoro di stiratura. Con un po 'di accortezza, non è necessario acquistare salviettine ammorbidenti in negozio. In effetti, è del tutto possibile realizzarli da soli con ingredienti semplici e convenienti. Come fare ?

Salviettine ammorbidenti fai-da-te

Gli ingredienti necessari per realizzare le salviettine ammorbidenti

Per creare le tue salviettine ammorbidenti, devi:

  • Tessuto 100% cotone (una maglietta interamente in cotone può anche fare il trucco);
  • Un barattolo di vetro di medie dimensioni con un coperchio sterilizzato;
  • Bicarbonato di sodio: questo ingrediente ha la proprietà di abbattere il pH dell'acqua in lavatrice e aiuta a risciacquare meglio il residuo rendendolo più flessibile;
  • 60 cl di acqua;
  • 60 cl di aceto bianco;
  • Da 30 a 40 gocce di olio essenziale (per più fragranza, è meglio mescolare diversi profumi naturali di oli essenziali);
  • 5 cl di glicerina vegetale biologica: si presenta sotto forma di un liquido trasparente e denso. Viene spesso utilizzato per curare la pelle o per realizzare prodotti di bellezza.

Prepara l'ammorbidente liquido

Prima di preparare le salviette ammorbidenti, devi prima preparare l'ammorbidente liquido. La preparazione viene eseguita come segue:

  1. Versare l'aceto bianco, l'acqua e la glicerina vegetale in un grande barattolo di vetro, quindi mescolare;
  2. Quindi versare gli oli essenziali per profumare l'ammorbidente liquido (per una fragranza Zen, versare 10 gocce di olio essenziale di eucalipto e 5 gocce di olio di lavanda e per la freschezza floreale, aggiungere 8 gocce di olio essenziale. 'Ylang-ylang e 8 gocce di olio di gelsomino);
  3. Mescolate e agitate la preparazione per unire tutti gli ingredienti;
  4. Proteggere dalla luce e dal calore.

Preparare le salviette ammorbidenti

Una volta che l'ammorbidente liquido è pronto, è il momento di preparare le salviette ammorbidenti. Il metodo è semplice:

  1. Prendete il tessuto 100% cotone (una maglietta o un lenzuolo) e tagliatelo a pezzi di circa 20 cm di lunghezza e 13 cm di larghezza;
  2. Cucire i bordi delle salviette in modo che il tessuto non si sfilacci nel tempo;
  3. Quindi immergere i tessuti nel barattolo contenente l'ammorbidente liquido;
  4. Chiudi il barattolo in modo che non entri polvere e lascia riposare per una decina di ore prima di utilizzare le salviettine ammorbidenti.

A cosa servono le salviettine ammorbidenti?

Le salviettine ammorbidenti sono essenziali per la casa. Sono generalmente utilizzati in lavanderia per rimuovere i cattivi odori dai vestiti e renderli più facili da stirare. A tale scopo, posizionare le salviettine ammorbidenti nell'asciugatrice con il panno umido. Una volta completata l'asciugatura, rimetti l'ammorbidente nel barattolo per riutilizzarlo in seguito. Rimarrà umido grazie al liquido nel barattolo. Oltre a questo utilizzo, strofinandole sui vestiti, riescono anche ad eliminare l'elettricità statica, con un risultato rapido ed efficiente. Inserite nei cassetti, le salviettine ammorbidenti eliminano anche gli odori stantii in pochi minuti.