Interessante

Misure e ingombri per arredare un bagno

Non basta installare un bel lavabo, wc di ultima generazione o anche un box doccia sovradimensionato per garantire un miglior comfort nell'uso del bagno. È importante che tutti questi elementi siano proporzionali allo spazio disponibile. Si consiglia quindi di conoscere le misure e le dimensioni ideali per allestire un bagno.

Misure e ingombri di un comodo bagno

Le distanze da rispettare per avere un comodo bagno

È importante rispettare le distanze minime tra i diversi elementi del bagno per garantire fluidità di movimento. È quindi necessario almeno:

  • Uno spazio di 55 cm davanti alla vasca o alla doccia per un facile ingresso e uscita. Idem per il lavandino!
  • 70 cm: davanti alla cabina doccia per entrare, uscire e asciugarsi senza essere d'intralcio.
  • 60 cm: distanza minima davanti al vaso e al bidet.
  • 20 cm: distanza minima da entrambi i lati della porta per poterla aprire e chiudere senza intralciarla.
  • 70 cm: distanza davanti a un mobile per aprire facilmente le ante.

L'importanza delle dimensioni in un bagno

La scelta dei mobili e degli elementi sanitari dipende dalla superficie del bagno disponibile. La stanza dell'acqua è solitamente di piccole dimensioni e ogni centimetro quadrato conta. Un bagno di soli 3 m² può ospitare una cabina doccia di non più di 80 x 120 cm e un lavabo largo 80 cm.

In un bagno di 6 mq è invece possibile installare una vasca da bagno di 180 x 80 cm, un doppio lavabo di 120 cm di larghezza e un box doccia di 80 x 80 cm. Può persino esserci una lavatrice. In questo caso, la posizione ideale è sotto il piano di lavoro. Ciò eviterà di ingombrare inutilmente lo spazio del bagno. È comunque necessario fornire un piano wc largo 60 cm.

Notare che una vasca ad angolo occupa più spazio. Bisogna infatti avere almeno 120 cm per la larghezza, 120 cm per la lunghezza e 80 cm di spazio davanti.