Interessante

Come pulire correttamente un ombrellone e la sua base?

L'ombrellone è installato all'esterno, a bordo piscina, su una terrazza o in un angolo del giardino. Consiste di una tela, un albero e una lastra. Nonostante i suoi componenti siano resistenti, con il tempo si sporcano. Ci sono alcune linee guida da seguire per pulire ogni parte del tuo parasole.

Pulisci il tuo parasaol

Smonta l'ombrellone

Il primo passo per pulire correttamente un ombrellone è smantellamento. Un ombrellone è composto da 3 elementi (una tela, un palo e una lastra o un piede). Può essere deportato, classico, piccolo o grande. Inoltre, la sua tela richiede una manutenzione speciale. Per fare ciò, adagiare l'ombrellone su un telo e rimuovere ogni elemento passo dopo passo, iniziando dalla piastrella.

Suggerimenti per pulire la base di un ombrellone in plastica

È necessario tenere conto del materiale di ogni elemento di un ombrellone. La parte inferiore è solitamente realizzata in plastica, cemento o marmo. Basta strofinare la base dell'ombrellone con una di queste sostanze:

  • Bicarbonato di sodio, un prodotto che si presenta come un polvere bianca fine 100% ecologica e poco costoso;
  • Candeggiare, una soluzione liquida ossidante, la cui formula chimica è NaCIO;
  • aceto bianco.

In ogni caso, l'uso di queste sostanze richiede:

  • Un vestito ;
  • Un po 'd'acqua ;
  • Una spugna;
  • Un paio di guanti ;
  • Secchio.

Pulisci la base di un ombrellone in pietra

La pulizia e la manutenzione della base dell'ombrellone in pietra è più complessa. È fatto di granito, marmo o in calcare. La base dell'ombrellone richiede una pulizia quotidiana. Le sostanze da utilizzare dipendono dal tipo di pietra. In effetti, non tutte le pietre sono uguali. Alcuni hanno caratteristiche fisiche specifiche che richiedono all'utente di eseguire un trattamento molto preciso. Si consiglia di chiedere consiglio al venditore.

In genere, candeggiare e aceto bianco si consigliano a basse dosi. Altrimenti, sapone nero e il carbonato di sodio sono efficaci anche senza rischiare di danneggiare la pietra.

  • Il sapone nero è noto per i suoi numerosi vantaggi. A base di olio vegetale, sostituisce la maggior parte dei prodotti per la casa.
  • Il carbonato di sodio completa il bicarbonato di sodio e sono molto efficaci per la pulizia della casa.

Consigli per la pulizia del palo di un ombrellone

L'albero è dentro acciaio, nel alluminio o in legno. Il suo ruolo è mantenere le parti necessarie per il dispiegamento della tela. Le sue dimensioni e la forma sono variabili, ma il suo meccanismo rimane lo stesso. Il supporto centrale sostiene le aste articolate chiamate "nervature" con un anello scorrevole. La pulizia di questa colonna dell'ombrellone dipende dal suo materiale. Inoltre, per rimuovere la polvere e ragnatele, si consiglia di utilizzare:

  • Acqua insaponata;
  • Un vestito ;
  • Una spugna.

Tuttavia, l'uso di un prodotto antiruggine è richiesto per i modelli in acciaio. Questo materiale è sensibile alla ruggine e all'umidità. Pertanto, questo prodotto consente di conservarlo.

Consigli tradizionali per pulire la tela di un ombrellone

Il tela per ombrellone è il primo elemento visibile agli ospiti. Inoltre, è il massimo esposto al sole. Di conseguenza, si degrada facilmente. Inoltre, il suo tessuto può essere sporco di varie macchie. Per la sua pulizia vengono utilizzati due metodi naturali ma efficaci. La tecnica tradizionale prevede di mescolare alcuni ingredienti e applicarli sulla tela per 15 minuti. Per preparare la soluzione detergente, mescola semplicemente:

  • Mezzo litro di aceto bianco ;
  • Tre cucchiai di bicarbonato.

La seconda tecnica richiede:

  • Acqua calda ;
  • Una tazza di caffè cristalli di soda.

Per questo metodo, non è necessario lasciare riposare la miscela. Al contrario, l'ombrellone deve essere risciacquato con un getto d'acqua o con una spugna bagnata. Per prevenire lo sviluppo di muffa e cattivi odori, lasciare l'ombrellone aperto durante l'asciugatura. Questo metodo è efficace per rimuovere le macchie di grasso o olio sul tessuto.

Suggerimento non ecologico per pulire la tela di un ombrellone

Il tessuto di un ombrellone è resistente e può durare diversi anni. Tuttavia, il rischio di formazione di muffe è elevato. Acqua saponosa e ammoniaca consentire loro di essere eliminati. È importante sapere che una dose di ammoniaca viene miscelata con 6 parti di acqua. Questo essere chimico molto tossico, indossando guanti e di occhiali è consigliato durante la manipolazione. Se utilizzato in ambienti interni, si consiglia di aprire bene le finestre ed evitare di respirare i vapori che emana. Per pulire il telo dell'ombrellone, ecco i passaggi da seguire:

  1. Mescolare i 2 elementi (ammoniaca e acqua saponosa);
  2. Rimuovere le macchie tamponandole con ammoniaca leggermente diluita;
  3. Risciacquare con un getto d'acqua;
  4. Lasciarlo aperto, mettendolo all'ombra, fino a quando il tessuto dell'ombrellone non sarà completamente asciutto.

Proteggi il tuo ombrellone dopo averlo pulito

La pulizia dell'ombrellone è importante. Tuttavia, fare questo colloquio troppo spesso rischia di danneggiarlo. Per non affrontarlo quotidianamente, sono necessarie misure di protezione. Il trucco è usare silicato di potassa. Basta cospargerlo delicatamente sulla tela. Un altro metodo è spruzzare prodotti protettivi sulla tela dell'ombrellone. Per fare ciò sono indispensabili i seguenti prodotti:

  • un lacca per capelli ;
  • del pietra di allume ;
  • un impermeabilizzazione antimacchia.

Dopo un'accurata pulizia di ogni elemento dell'ombrellone, si consiglia di imballarlo in una confezione telone ermetico. Inoltre, questo trucco lo rende più facile da memorizzare. In effetti, questa copertura protegge la tela dalla polvere. L'ombrellone deve essere posizionato anche in un posto asciutto e pulito per evitare tracce di muffa. Inoltre, è meglio non esporre questo accessorio a pioggia o neve. Se non è possibile riporlo al chiuso in caso di maltempo, è meglio lasciarlo in piedi invece di appoggiarlo sul pavimento. Questo trucco evita la proliferazione di insetti indesiderati tra le pieghe della tela. Pertanto, la pulizia dell'ombrellone richiede alcune tecniche, non solo per rimuovere le macchie, ma anche per ottimizzarne la durata.