Interessante

Come eliminare l'odore delle cipolle in casa?

Le cipolle sono molto apprezzate in cucina per il loro valore nutritivo, ma soprattutto per il loro gusto. Tuttavia, molti non sopportano il loro odore sgradevole, a causa dei composti di zolfo. Fortunatamente, ci sono alcuni trucchi pratici e facili da seguire che possono eliminare l'odore di cipolla dalle tue mani, in cucina o sui tuoi vestiti.

Elimina l'odore della cipolla

Sbarazzarsi dell'odore delle cipolle sulle mani

Dopo aver sbucciato le cipolle, un odore ostinato pervade spesso le mani. Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti per sbarazzarsene.

Evita il contatto diretto con la cipolla

Il modo migliore per evitare che l'odore rimanga sulle tue dita è quello di per proteggerti. Prima ancora di toccare le cipolle, è meglio indossare un paio di guanti. Per evitare di tagliarti, dovresti scegliere guanti che si adattino perfettamente alle tue mani. I sostituti del lattice o del lattice sono l'ideale. Immediatamente dopo averli utilizzati, si consiglia di farli scorrere sott'acqua. Una volta rimosso il succo in eccesso, rimuovere delicatamente i guanti, immergerli in acqua di aceto per 10 minuti e risciacquare abbondantemente.

Agisci immediatamente per evitare che l'odore si diffonda

Per eliminare l'odore di cipolla il più rapidamente possibile, è una buona idea lavarsi immediatamente le mani. Infatti, più a lungo il succo rimane sulle dita, più è duro scaccia l'odore. L'acqua del rubinetto da sola non può farlo. Hai bisogno di sapone o detersivo per i piatti. Per una maggiore efficacia, immergere le mani in acqua calda e sapone. Optare per sapone profumato, bagnoschiuma o shampoo per un'azione più efficace. Se l'odore persiste, ripetere il processo 2 o 3 volte di seguito.

Con acciaio inossidabile

Alcune particelle presenti nell'acciaio inossidabile hanno il potere di neutralizza le molecole di zolfo. Questi sono gli ultimi che emanano un odore persistente nel succo di cipolla. L'acciaio inossidabile è disponibile nei supermercati, nei negozi di forniture per cucine o online. I piccoli blocchi in acciaio inossidabile sono appositamente progettati per pulire le mani ed eliminare gli odori di aglio, cipolla o pesce. Per dirla semplicemente, è anche possibile strofinare le mani bagnate con un cucchiaio o su un lavello in acciaio inossidabile.

Sapone e sale

Il sale fino o il sale da tavola è un ottimo esfoliante. Questo ingrediente di cucina è molto efficace per rimuovere i residui di cibo o ridurre l'odore delle cipolle sulle mani. Subito dopo aver immerso le mani in acqua saponosa, strofinarle delicatamente con sale, prestando particolare attenzione alle zone tra le dita e la punta delle unghie. Fai attenzione, il sale grosso può causare graffi. È possibile sostituirlo con fondi di caffè o bicarbonato di sodio.

Salviette

Le salviettine sono disponibili in una moltitudine di profumi. Dopo aver tagliato la cipolla, si consiglia sempre di farlo lavateli con il sapone. Una volta risciacquato e asciugato, passare una salvietta. Per eliminare l'odore residuo, asciugati le mani con esso, senza dimenticare le unghie. In effetti, trattengono gli odori più a lungo. Se necessario, si consiglia di strofinare delicatamente. Per assicurarti che l'odore sia completamente sparito, risciacqua, asciuga e poi asciuga con una nuova salvietta.

Dentifricio

Progettato per i denti, il dentifricio è anche un vero prodotto per la pulizia. I suoi componenti agiscono come deodoranti. In effetti, ci sono dentifrici per rinfrescare l'alito. Per togliere l'odore di cipolla dalle mani, applicare un po 'di dentifricio sulle mani precedentemente lavate con acqua calda, quindi risciacquare.

Elimina l'odore delle cipolle nei contenitori

A volte l'odore delle cipolle permea posate e contenitori. Per superarlo è possibile utilizzare:

  • Bicarbonato di sodio

I contenitori di plastica o gli spremiagrumi intrappolano l'odore del cibo, che può essere sgradevole se riutilizzato. Per eliminare l'odore delle cipolle o di qualsiasi cibo, lavare il contenitore con acqua calda e detersivo per piatti.. Si consiglia di dare al prodotto una generosa schiuma. Dopo aver risciacquato il contenitore, cospargere l'interno con bicarbonato di sodio. Questa polvere dalle molteplici virtù ha il potere di neutralizzare gli odori, soprattutto perché non presenta rischi, essendo un prodotto innocuo.

  • Fondi di caffè

Il fondi di caffè è un ottimo deodorante. Economico e naturale, rimuove i cattivi odori dai contenitori. Per utilizzarlo è sufficiente versare una generosa quantità di residuo nel contenitore e coprire. Dopo pochi minuti, l'odore scomparirà. I fondi di caffè sono anche molto efficaci per gli odori sulle mani. Per prendere due piccioni con una fava, usa questo momento per strofinare le mani. Questo esfoliante efficace elimina ogni profumo sgradevole.

Sbarazzarsi dell'odore delle cipolle in cucina

Dopo aver cucinato o tagliato le cipolle, un odore sgradevole si diffonde in tutta la cucina. Che il cibo sia cotto o crudo, ha sempre un profumo persistente. Ecco come superarlo.

Con aceto

L'acidità dell'aceto aiuta a scongiurare i cattivi odori. Miglior alleato in termini di manutenzione, questo prodotto multiuso ha proprietà deodoranti:
  1. Prima ancora di iniziare a cucinare, si consiglia di mettere in tavola una ciotola di acqua di aceto. Questo attenua eventuali fumi ;
  2. Terminata la cottura portare a bollore in una casseruola, senza coperchio, dell'acqua con l'aceto. La miscela acida riscaldata funziona in modo più efficiente;
  3. Per eliminare completamente l'odore delle cipolle, è meglio far bollire la soluzione per qualche minuto. Se possibile, chiudi le finestre;
  4. Dopo 10 minuti, rimuovere la soluzione dal fuoco e aprire le finestre.

Con agrumi

I benefici degli agrumi sono molteplici. Aiutano a pulire l'aria e deodorare la casa. Contengono un acido citrico che elimina i cattivi odori, come quello della cipolla. Limone, arancia o pompelmo, tutte queste varietà di agrumi sono facili da trovare. Ci sono molti modi per usarli per allontanare i cattivi odori:

  1. Il modo più semplice è far bollire le bucce di agrumi in una casseruola per pochi minuti;
  2. È anche possibile inserire corteccia nel forno, per 10 minuti, quindi adagiarli in un piatto per deodorare la cucina;

100% naturali e sani, gli agrumi non presentano rischi.

Elimina l'odore delle cipolle dai vestiti

Durante la cottura, a volte il succo di cipolla può si diffonde sui vestiti. Per errore, anche le mani bagnate vengono a contatto con esso. Questo odore può persistere se i vestiti non vengono trattati. Per rimuoverli è sufficiente lavare i panni in lavatrice, aggiungendo al solito detersivo un po 'di detersivo profumato. Un altro metodo è cospargere il bicarbonato di sodio sui vestiti, che è un ottimo neutralizzatore di odori. In questo caso, per far agire efficacemente la cipria, il capo deve essere avvolto in un carta o bustina, e lascialo lì almeno 30 minuti.