Interessante

Come stirare velocemente una camicia?

Stirare la maglietta può essere difficile per la maggior parte delle persone. Se l'idea di passare attraverso un professionista non è all'ordine del giorno, è sempre possibile svolgere questo compito da soli con olio di gomito. Per applicarlo facilmente, è necessario conoscere alcuni semplici suggerimenti.

Stira velocemente una camicia

Passaggi da adottare per facilitare la stiratura

Per facilitare la stiratura di una camicia, ci sono alcuni suggerimenti da applicare.

  • Usa l'acqua per stirare : spruzzando quest'acqua sulle zone più rugose della camicia, le pieghe scompaiono più velocemente.
  • Imposta il ferro alla temperatura corretta : il ferro mostra la temperatura adatta ad ogni tipo di tessuto. Seguire queste istruzioni aiuta a stirare velocemente la camicia.
  • Appendi la maglietta mentre si asciuga : Idealmente, appendi la camicia su una gruccia per ridurre le rughe, facilitando la stiratura.
  • Usando un asciugamano bagnato : Il vapore rilasciato dall'asciugamano aiuta a rimuovere facilmente le rughe.
  • Usa un foglio di alluminio : mettere tra la camicia e il copri asse da stiro per evitare che i due tessuti si attacchino.

Segui un ordine preciso nella stiratura della camicia

La stiratura facile richiede un metodo consolidato. Per quanto riguarda la maglia, infatti, sono da seguire passaggi predefiniti:

  1. Assicurati di controllare la modalità di manutenzione indicata sull'etichetta per regolare il ferro.
  2. Stirare il collo,perché questa è la parte più visibile. Fai entrambi i lati e spingi verso il basso le pieghe se necessario.
  3. Vai a le spalle.
  4. Trattare i polsi sbottonandole e stendendole sulla tavola. Stira l'interno e poi l'esterno avendo cura di appiattire le pieghe.
  5. Appianare il fileprima della camicia, facendo attenzione a non perdere le zone intorno ai bottoni.
  6. Capovolgere e stirare ilindietro cominciando dalle spalle.
  7. Termina l'operazione con maniche. Segna le cuciture e stendilo completamente piatto sulla tavola. Inizia con la parte superiore all'altezza delle spalle e scendi fino al livello del polso.