Interessante

Come pulire e mantenere adeguatamente la seta?

Indossando sia l'estate che l'inverno, la seta è un tessuto realizzato con fibre naturali. Richiede una manutenzione speciale per prolungarne la durata. Tuttavia, non è necessario assumere un addetto alle pulizie. Lavare a mano con i detersivi giusti e voilà!

Consigli pratici per pulire i vestiti di seta

Controlla se il colore sta sanguinando

Prima di pulire la seta, sia a mano che in macchina, lo è essenziale per garantire che il colore non sbiadisca. Per eseguire questo test, è sufficiente battere un batuffolo di cotone imbevuto di acqua su un angolo del capo, ad esempio sulla cucitura interna. Se il colore non stinge, può essere lavato senza problemi. Questo test è particolarmente necessario prima di utilizzare alcuni prodotti per la pulizia come l'aceto o l'alcol. Se il tessuto si scolorisce, a lavaggio a secco è più consigliato. In tutti i casi, è meglio trattare le macchie non appena appaiono per facilitare la pulizia e assicurarsi che il tessuto sia come nuovo.

Rimuovi le macchie dalla seta

Eliminare le macchie è il secondo passaggio prima di pulire l'indumento di seta. Le soluzioni morbide sono più adatte per mantenerlo tessuto fragile. Una miscela di acqua tiepida e succo di limone o da aceto si rivela efficace. Prima di usare questo detersivo, è meglio prova su una zona poco appariscente. Se il tessuto non sbiadisce, immergere la parte sporca nella miscela o utilizzare uno spruzzatore per applicarla bene. Questa soluzione è adatta per rimuovere tracce di sudore o deodorante. Per i segni ostinati come le macchie di cibo, non c'è niente come una miscela di acqua ealcol o d'ammoniaca. Meglio usare più aceto che acqua o aggiungerli in proporzioni uguali per ottenere il risultato desiderato.

  • Per rimuovere una macchia di inchiostro dalla seta, utilizzare una miscela di acqua e alcool.
  • L'ammoniaca è più efficace per pulire le macchie di vino, cioccolato o prodotti cosmetici (smalto per unghie, fondotinta, trucco, profumo, ecc.).

I prodotti utilizzati per rimuovere una macchia da un capo di seta variano a seconda della natura del marchio.

  • Per rimuovere le macchie di grasso alimentare dalla seta, applicare un po ' talco sulle macchie lasciare riposare qualche minuto, quindi rimuovere il borotalco con un pennello.
  • Per cancellare una macchia di maionese sulla seta, niente è più efficace di a soluzione di acquaragia minerale.
  • I segni di senape sugli indumenti di seta sono ostinati. Per superarlo bisogna tamponare la zona da trattare con un fazzoletto inzuppato Sapone di Marsiglia e ammoniaca diluita, quindi strofinare con una spugna di aceto e immergere in a bagnomaria.

Seta lavata a mano

Fragile, la seta dovrebbe essere pulita con precauzione. Il lavaggio a mano è più adatto per preservarne la qualità.

  1. Riempi una ciotola o una bacinellaacqua tiepida.
  2. Aggiungere 5 ml di sapone o detergente delicato.
  3. Immergi completamente il capo in acqua.
  4. Mescola delicatamente con le mani in modo che il sapone penetri nelle fibre.
  5. Lasciar riposare per quattro minuti.
  6. Strofina delicatamente il capo su se stesso.
  7. Insistere sulle aree macchiate.
  8. Scolare l'acqua e lavare la ciotola per eliminare ogni residuo di sapone.
  9. Riempi di nuovo la bacinella, ma questa volta con acqua fredda.
  10. Risciacqua il capo.
  11. Ripetere l'operazione fino a quando l'acqua è limpida.

È possibile aggiungere 5 ml di Balsamo per capelli nell'acqua di risciacquo per ammorbidire il tessuto. Inoltre, alcuni indumenti di seta perdono la tenuta dopo il lavaggio. Per rimediare a questo, basta spruzzare un velo di amido.

È possibile lavare in lavatrice la seta se il colore non stinge. È imperativo proteggerla in una federa. Inoltre, la temperatura non deve superare i 40 °, su un ciclo lana. Da evitare invece il lavaggio a mano per capi in seta cosparsi di perle o impreziositi da ricami. Per questo tipo di abbigliamento, è consigliabile chiamare un professionista.

Seta secca

L'asciugatura di un capo di abbigliamento in seta è un passaggio delicato. Come la lana, è meglio non metterla nell'asciugatrice. Basta usare un asciugamano per assorbire l'acqua in eccesso.

  1. Stendi un tovagliolo su un tavolo.
  2. Mettici sopra l'indumento.
  3. Arrotola tutto delicatamente.
  4. Ripeti l'operazione.
  5. Appendi il capo su una gruccia di legno o plastica e lascialo asciugare all'aria in un luogo lontano dalla luce solare diretta.
  6. Chiudi tutti i bottoni o le cerniere, così come i nodi in modo che il capo riacquisti la sua forma dopo l'asciugatura.

Se ci sono rughe, non stirare il capo. Basta appenderlo sotto la doccia. Il vapore acqueo caldo allenterà le pieghe. Se persistono, puoi considerare di usare il ferro, ma impostato su un livello basso.

Alcuni consigli per evitare di danneggiare la seta

Pulire un indumento di seta è un esercizio rischioso. Ecco alcuni consigli per rendere questo compito meno restrittivo e garantire la longevità del capo:

  • Per la rimozione delle macchie, non usare mai la candeggina con il rischio di ingiallire il capo. Anche i prodotti sbiancanti dovrebbero essere evitati.
  • Evita i prodotti per il bucato in polvere, poiché contengono agenti sbiancanti. Preferisci invece il detersivo liquido o il sapone di Marsiglia. I capi più delicati possono essere lavati con lo shampoo per bambini.
  • Lavare separatamente ogni pezzo di seta.
  • L'acqua calda dovrebbe essere evitata quando si lava la seta in quanto potrebbe restringersi.
  • Non immergere mai la seta per più di 5 minuti in acqua saponosa.
  • Sciacquare in una bacinella e con acqua fredda. La filatura a macchina è fortemente sconsigliata.
  • Durante il lavaggio a mano, evitare di strofinare troppo o strizzare il capo.
  • Durante l'asciugatura riporre la seta in un angolo perfettamente riparato dalla luce solare diretta. Se esposto, questo materiale potrebbe scolorirsi.
  • Non mettere l'indumento o il capo di seta ad asciugare su un termosifone o qualsiasi altra fonte di calore.
  • La stiratura avviene a bassa temperatura e con un panno. Il ferro dovrebbe essere a bassa temperatura. Allo stesso modo, i movimenti devono essere leggeri e morbidi per non danneggiare il tessuto.