Interessante

Come pulire adeguatamente gli indumenti sintetici?

Gli indumenti sintetici possono essere acrilici, poliammidici, elastan o poliestere. Circa il 70% dell'abbigliamento disponibile sul mercato è realizzato in poliestere. Facili da asciugare e leggere, questi sono i loro principali vantaggi. Ecco le tecniche e i consigli da sapere per pulire adeguatamente il tessuto sintetico.

I consigli della nonna per pulire il bucato sintetico

Lavare in lavatrice in poliestere

Il poliestere è una fibra sintetica che non lo fa non si sgualcisce e non si sbiadisce. Di solito è mescolato con fibre naturali come cotone e lana, che ne esaltano ulteriormente le qualità. Tuttavia, ha anche i suoi svantaggi, poiché si macchia abbastanza facilmente. Richiede quindi una manutenzione specifica per permetterne una maggiore durata. Prima di lavare un capo in poliestere, è necessario leggere attentamente le etichette. È quindi necessario saper decifrare quanto ivi menzionato:
  • La lettera W cerchiata e barrata indica che il capo deve essere lavato solo a secco. Non può essere lavato a mano o in lavatrice. È meglio consultare una lavanderia a secco.
  • La lettera W cerchiata significa che il capo può essere lavato in condizioni asciutte, ma anche in acqua.
Per staccare l'indumento in poliestere, deve essere prima immerso in a bagno di acqua calda con detersivo per piatti (120 ml di detersivo per piatti per 5 litri di acqua) durante la notte. Questo bagno di acqua calda rimuove efficacemente lo sporco. È possibile accorciare l'ammollo a due ore se il tempo è breve. Dovresti sapere che il detersivo per piatti aiuta a staccare il tessuto, ma funge anche da agente sbiancante. Si consiglia vivamente di non utilizzare candeggina per lavare indumenti in poliestere, sia bianchi che tinti. Dopo l'ammollo, il capo viene inviato in macchina e lavato secondo un programma specifico, dedicato alle fibre sintetiche. Per pulire adeguatamente le macchie dagli indumenti sintetici, l'acqua deve essere a 40 o 50 ° C. D'altra parte, un calore superiore a 50 ° C ridurrà la fibra e strofinerà il tessuto. È meglio asciugare all'aria l'indumento in poliestere. L'asciugatura in macchina è più veloce, ma anche aggressiva, con il rischio di deteriorare più rapidamente il tessuto.

Lavare a mano poliestere

Il lavaggio delle mani aiuta a sottolineare una macchia e ottenere un risultato perfetto. D'altra parte, il lavaggio delle mani è il metodo più efficace per prendersi cura di un capo di abbigliamento fragile. Ecco i passaggi per lavare a mano gli indumenti sintetici:
  1. Versare acqua tiepida e un po 'di detersivo speciale per lana o scaglie di sapone di Marsiglia;
  2. Immergere il capo nella vasca da bagno per 5 minuti;
  3. Applicare sapone di Marsiglia sulle macchie e strofinare a mano;
  4. Risciacquare abbondantemente e più volte.
Se la macchia resiste, strofinare con qualche goccia di aceto bianco o alcool a 70 °. Risciacquare più volte.

Rimuovi una macchia da un indumento sintetico

Sebbene il tessuto sintetico sia sensibile alle macchie, è più facile da staccare rispetto ad altri tessuti come il cotone o la seta. Ecco alcuni metodi per rimuovere le macchie dal tessuto sintetico:

Macchia di vernice a base d'acqua

Un semplice lavare in lavatrice a 40 ° C rende facile rimuovere una macchia di vernice con l'acqua.

Macchia di fango

È necessario raschiare la macchia con la lama di un coltello, quindi strofinare con un panno imbevutobenzina F. Il tessuto viene quindi risciacquato con un panno umido.

Macchia di catrame

Devi iniziare tamponando la macchia con un panno imbevuto di succo di limone. Quest'ultimo può essere sostituito da spirito bianco o qualchetrementina. Risciacquare accuratamente il capo prima di inviarlo alla macchina.

Macchia di muffa

Se l'armadio si trova in una zona buia e poco ventilata, la muffa cresce facilmente e può macchiare il capo. Per eliminarlo bisogna quindi immergerlo in una bacinella di latte mentre lo sporco assorbe il liquido. L'indumento viene quindi insaponato, quindi strofinato e risciacquato con acqua pulita.

Macchia di grasso

Inizia assorbendo quanto più grasso possibile tamponando la macchia con un fazzoletto di carta. Quindi posiziona un fazzoletto pulito sulla parte sporca, quindi posiziona la suola di un ferro da stiro su di essa. Terminate l'operazione strofinando il grasso infiltrato nel tessuto con un batuffolo di cotone imbevuto di acquaragia.

Macchia d'erba

Quando si gioca sul prato, l'erba lascia una macchia verde sui vestiti. Per rimuoverlo è sufficiente strofinare la macchia con un panno imbevuto di ammoniaca al 28%. Se lo sporco è su un indumento leggero, è meglio usare il succo di limone per evitare di sanguinare il tessuto.

Macchia di fango

Evita di strofinare il fango ancora umido, è meglio aspettare che si asciughi. Il capo viene poi strofinato con una spugna inumidita con aceto bianco o succo di limone. Il capo viene quindi lavato in lavatrice con il solito detersivo.

Macchia di benzina

Si sconsiglia di inviare subito nella lavatrice un bucato macchiato di benzina. Questo perché l'odore della benzina si diffonderà su altri vestiti. Per prima cosa strofina la zona interessata con un panno imbevuto di aceto, quindi risciacqua. Dopo questo trattamento, il capo può essere lavato in lavatrice come di consueto.

Macchia d'olio meccanica

Perché questo sia più efficace, è necessarioagire immediatamente quando la macchia si è depositata. È quindi necessario strofinare la parte sporca con un panno imbevuto di acqua ammoniacale. L'indumento viene quindi inviato alla macchina. È anche possibile rimuovere la macchia d'olio meccanica con terra di Sommières. Basta cospargerlo sulla zona da pulire e attendere circa 15 minuti. Cancella la polvere, quindi lava l'indumento in lavatrice.

Macchia di umidità

L'indumento macchiato viene immerso in una bacinella d'acqua aceto per due ore, quindi lavare in lavatrice con il solito detersivo.

Macchia di colla

Raschiare con una lama per rimuovere quanta più colla possibile, quindi strofinare con uno straccio imbevuto di alcol denaturato. Quindi asciugare con un panno inumidito con acqua calda. L'operazione può essere riavviata se ci sono ancora punti.

Macchia di ruggine

Il succo di limone rimuove efficacemente le tracce di ruggine dagli indumenti sintetici. Basta tamponare la macchia con un panno inumidito con succo di limone. Quindi strofinare la zona trattata con un panno umido per la fase di risciacquo.